Quella suite su ABACAB !

L'area principale del Forum, dedicata alla storia e alla musica del famoso complesso di rock progressivo.

Quella suite su ABACAB !

Postby marco86 » 28 Nov 2012, 17:10

Buonasera forummmmisti......volevo portarvi a conoscenza di un piccolo particolare ma curioso al tempo stesso....
Oggi leggendo il libro di Mario Giammetti sui Nostri,ho scoperto che in origine nell'album ABACAB doveva essere presente una suite (Dodo suite) che conteneva i seguenti brani:Dodo/Lurker-Submarine_Naminanu...
Di questi brani venne lasciata solo Dodo/Lurker e gli altri due vennero tagliati miseramente perchè a detta di Phil "Quello che suonava,ci rimandava troppo a quello che facevamo nel passato,l'uso delle tastiere era qualcosa che avevamo sentito già in trespass!"

Se i Genesis avessero lasciato questa bellissima suite,l'album ne avrebbe guadagnato di spessore oppure non avrebbe aggiunto nulla alla produzione del 1981!

Ecco a voi la versione "come doveva essere"!
http://www.youtube.com/watch?v=Nj4KytCi ... re=related
Su un regno che sta al di là dei cieli
Mentre io sono perso in questo mezzo mondo
Sembra quasi non avere importanza
User avatar
marco86
Trespasser
Trespasser
 
Posts: 56
Joined: 02 Jun 2012, 16:20
Location: Roma

Re: Quella suite su ABACAB !

Postby galadriel » 28 Nov 2012, 19:18

non so se sono la sola, ma sentire che Phil paragona abacab a trespasss mi scompagina completamente.... [:-|]
User avatar
galadriel
Trespasser
Trespasser
 
Posts: 98
Joined: 30 Dec 2009, 04:40
Location:

Re: Quella suite su ABACAB !

Postby highinfidelity » 29 Nov 2012, 09:15

...anche perche' in Trespass lui non c'era. [:-j]

Cosa vuoi farci, erano anni in cui bisognava ammodernarsi a tutti i costi: il progressive era stato abbandonato dai fan superficiali (cioe' la soverchiante maggioranza, come in tutti gli aspetti della vita) e la stampa gettava pupu' a palate sulla musica degli anni '70, oggi tanto mitizzata visto che a parte la new wave negli anni '80 e poi qualcosina-ina-ina del grunge dopo non c'e' stato piu' niente.

A bocce ferme bisogna riconoscere che queste rivoluzioni sonore sono quelle che, nel bene e nel male, hanno tenuto a galla i Genesis per tanti anni. Certamente oggi preferiremmo avere la Dodo Suite, ma all'epoca, anche qualora i Genesis avessero deciso di pubblicarla, i produttori non avrebbero mai dato il via libera.
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Quella suite su ABACAB !

Postby chvfrc » 29 Nov 2012, 14:08

troppo disomogeneo, secondo me... carino ma non eccelso. Mi sembra più un'improvvisazione da studio
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Quella suite su ABACAB !

Postby aorlansky60 » 29 Nov 2012, 15:22

"l'uso delle tastiere era qualcosa che avevamo sentito già in trespass!"

[:-I]

allora, intanto occorre ricordare che tra TRESPASS e Abacab corrono 11anni, un arco di tempo in cui la tecnologia applicata agli strumenti musicali fece passi da giganti per l'epoca considerata. Non solo, anche quella applicata agli studi di registrazione e relativa componentistica (alla fine degli anni 60 era ancora in voga la consolle ad 8 piste come strumento a disposizione maggiormente all'avanguardia, ma da li a poco ci sarebbe stato il salto tecnologico verso quelle a 16 e poi a 32...)

Le tastiere -e di conseguenza IL LORO SUONO- usate da Banks per Trespass(grand piano e organo Hammond in prevalenza) erano assai differenti da quelle adottate 11anni dopo (vari esemplari di synth Yamaha, Moog, ARP, Roland più altre diavolerie di senquencer) dal tastierista, per cui una tale affermazione mi stupisce non poco...

Ascoltando i suoni (soprattutto le tastiere che beneficiarono del maggiore step evolutivo) dei due albums, è assai facile rendersi conto della diversità che intercorre tra essi...

Comunque tutto, per me NAMINANU è un gran pezzo. Stilisticamente lontano dagli schemi soliti della band -ci sono due strepitosi intermezzi strumentali ad opera di Mike e Tony nei rispettivi strumenti conduttori che profumano assai più di jazz che di rock, roba tipo alla Weather Report dell'epoca- per cui conoscendo l'impostazione di DODO-Lurker non mi stupisce che l'abbiano voluta tagliare, brani troppo distanti come atmosfera base per riuscire a stare insieme in una suite.
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Quella suite su ABACAB !

Postby Betelgeuse » 02 Dec 2012, 13:24

Sono d'accordo con un pò tutti gli interventi precedenti.
Tuttavia dubito che in pieno 1981 una suite poteva funzionare, senza considerare la disomogeneità tra i vari brani. Ma riconosco che sui collegamenti tra le varie sezioni si poteva fare un buon lavoro se solo i tre avessero approfondito.
Con beneficio per il risultato finale.
Betelgeuse
Lamb
Lamb
 
Posts: 2733
Joined: 24 Feb 2008, 13:58

Re: Quella suite su ABACAB !

Postby cjstrummer » 22 Aug 2014, 10:56

highinfidelity wrote:...anche perche' in Trespass lui non c'era. [:-j]

Cosa vuoi farci, erano anni in cui bisognava ammodernarsi a tutti i costi: il progressive era stato abbandonato dai fan superficiali (cioe' la soverchiante maggioranza, come in tutti gli aspetti della vita) e la stampa gettava pupu' a palate sulla musica degli anni '70, oggi tanto mitizzata visto che a parte la new wave negli anni '80 e poi qualcosina-ina-ina del grunge dopo non c'e' stato piu' niente.

A bocce ferme bisogna riconoscere che queste rivoluzioni sonore sono quelle che, nel bene e nel male, hanno tenuto a galla i Genesis per tanti anni. Certamente oggi preferiremmo avere la Dodo Suite, ma all'epoca, anche qualora i Genesis avessero deciso di pubblicarla, i produttori non avrebbero mai dato il via libera.


scusa ma abacab non l'hanno autoprodotto? hugh era un fonico in quell'album non un produttore.
mi sembra abbiano fatto semplicemente quello che volevano, lo studio era loro e cosi la direzione artistica.
piu' che i produttori era l'atmosfera inglese o sulle riviste musicali che influenzo forse i nostri?
cjstrummer
Trespasser
Trespasser
 
Posts: 64
Joined: 27 Aug 2012, 18:10


Return to Genesis

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests

cron