Documentario sui nostri e ....

L'area principale del Forum, dedicata alla storia e alla musica del famoso complesso di rock progressivo.

Documentario sui nostri e ....

Postby 11mo Conte di Mar » 12 Jun 2014, 15:32

Dal sito Genesis News com

11/06/2014
There is obviously something afoot. There will be a new band documentary out on DVD and Blu-ray later this year, produced by the BBC and spanning the whole history of the band. Also, the big five (Tony Banks, Phil Collins, Peter Gabriel, Steve Hackett and Mike Rutherford) met last spring to discuss future activities, most likely about the 40th anniversary of The Lamb Lies Down On Broadway. No information was available about the results of the meeting - apart from the announcements of new tours of Mike + The Mechanics and Peter Gabriel, which left many fans disappointed as any reunion activity would be impossible then.
Now, we have a few bits of news. It seems recorded new interview sequences for this documentary during their recent meeting, apparently even being in one room together.
Meanwhile, there are still rumours something might happen to coincide with the 40th Lamb anniversary, due this November. No details are available about that yet, but it looks like monday will be the day to get more news about that.


...
User avatar
11mo Conte di Mar
England Seller
England Seller
 
Posts: 850
Joined: 05 Feb 2007, 12:35
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Betelgeuse » 12 Jun 2014, 17:23

Speriamo che qualcosa si muova.
Il quarantennale di The Lamb potrebbe essere veramente l'ultima occasione per fare qualcosa insieme ( però la parola reunion la userei con moooooolta parsimonia ).
Diciamo che Peter potrebbe essere pungolato dalla ricorrenza di quella che, più di ogni altra, è senz'altro l'opera dei Genesis che sente più " sua ".
Ripeto, tutto dipende dagli umori di Gabriel, a questo punto. [:|]
Betelgeuse
Lamb
Lamb
 
Posts: 2733
Joined: 24 Feb 2008, 13:58

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 13 Jun 2014, 10:10

Lietissimo d'essere smentito ma credo che uscira' semplicemente il trentasettesimo remix "super-ultra-definitivo" e magari un cofanetto iper-mega-costoso con dentro le solite robe. Da cui i "rumors" messi in giro ad arte dal management per creare (vana) attesa.

Si sono davvero incontrati i "big five"? Potrebbe anche darsi, visto che sia Steve che Peter a Giugno avevano un intervallo nelle rispettive tournée (avessero scritto Maggio sarebbe stata una bufala automatica). Il fatto che non ci siano fotografie pero' mi rende sospettoso... [J-,]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby 11mo Conte di Mar » 13 Jun 2014, 11:21

Betelgeuse wrote:Ripeto, tutto dipende dagli umori di Gabriel, a questo punto. [:|]


Siamo appesi alle sue (in)decisioni da un decennio ormai... [;)]

Basta non aspettarsi nulla, che mi auguro piuttosto che un ennesimo remix delle solite cose che non avrebbe un senso nemmeno da un punto di vista commerciale. Ormai il barile è bello che grattato fino in fondo.
User avatar
11mo Conte di Mar
England Seller
England Seller
 
Posts: 850
Joined: 05 Feb 2007, 12:35
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Thomas Eiselberg » 13 Jun 2014, 13:12

Però per il quarantennale di the Lamb qualcosa potrebbero pure farla [;^(]

Speranze zero comunque, anch'io temo l'ennesima edizione super mega deluxe.
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Salmacis » 13 Jun 2014, 13:57

anch'io temo l'ennesima edizione super mega deluxe

Cioè la sup. meg. del. lup. mann. figl. di putt. gran. ladr. di gran croc. pezz. di merd. gran farabutt. ladr. matricolat. paracul. natural. prestanom. omm. di pagl. gran test. di cazz.
- Le ho lette le FAQ, tranquilla.
- Quindi il tuo ignorarle bellamente è intenzionale?
User avatar
Salmacis
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 8616
Joined: 21 Oct 2005, 17:13
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Thomas Eiselberg » 14 Jun 2014, 19:39

Già, quella [:-D]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby ciciuisss » 16 Jun 2014, 13:35

Dal sito ufficiale:
https://www.facebook.com/genesis

La notizia è stata ripresa anche dal sito Genesis-News: ho tentato una traduzione (Salmacis e Thomas Eiselberg non me ne vogliano... [;)] , anzi correggano pure!!! [O:-)])

Lunedi è arrivato e i Genesis hanno ora annunciato ufficialmente un nuovo documentario.
La produzione della BBC si chiama "Insieme E Oltre" e riflette l'intera carriera della band - con la piena collaborazione da parte di tutti i membri (però Anthony Phillips e Ray Wilson non sono menzionati).
Inoltre la band si è riunita all'inizio di quest'anno per la nuova foto promozionale che potete vedere qui:
Image
Non ci sono ancora informazioni su quando andrà in onda il documentario. Sulla base delle informazioni che abbiamo al momento, il documentario uscirà anche in DVD e Blu-ray.
Nonostante questo, ci sono ancora voci che la band ha altri piani, ma non è ancora chiaro quali possano essere. Così l'attesa potrebbe non essere ancora finita. Sembra che quest'anno il gruppo stesso stia semplicemente tornando alla vita, ma a questo punto solo loro sanno che cosa questo significa ...


(Fonte: http://www.genesis-news.com/news-Genesis-Together-And-Apart-n401.html

Che dire? [:0]
La speranza è l'ultima a morire! [:p]
User avatar
ciciuisss
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 415
Joined: 04 Sep 2008, 12:54
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby paolo.cordella » 16 Jun 2014, 14:28

Anch'io ho ricevuto un'email da SchioLife che organizza il concerto di Hackett a Villafranca in cui scrivono:

"La notizia è stata battuta poche ore fa dalla BBC e annuncia che i GENESIS si sono ritrovati per la prima volta dal 1975 a lavorare insieme a un nuovo film documentario su di loro, prodotto dalla BBC, che uscirà il prossimo novembre.
A suggello dell'annuncio atteso da milioni di fans ormai da quasi 40 anni è stata pubblicata la foto ufficiale che ritrae questi nostri uomini leggendari e sorridenti: PETER GABRIEL accanto a STEVE HACKETT, MIKE RUTHERFORD, PHIL COLLINS e un "preoccupato" TONY BANKS! "

lasciatemelo dire: che bella questa foto!!!! sono tutti sorridenti, tranne Tony (dovrà reimparare le sue parti alla perfezione? [:-D] [:-D] [:-D] ), si respira un'aria di "stare bene insieme" tangibile e soprattutto Phil è contento e sembra si sia ripreso! Chi se ne frega se torneranno a suonare insieme o daranno il placet all'ennesimo cofanetto magari di The Lamb, a me basta vederli così!!!
paolo.cordella
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 319
Joined: 31 Mar 2009, 13:25
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby chvfrc » 16 Jun 2014, 15:59

paolo.cordella wrote:a me basta vederli così!!!

quotone!
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Salmacis » 16 Jun 2014, 16:07

Sono bellissimi, cavolo! [8:-x] [8:-x] [8:-x]
- Le ho lette le FAQ, tranquilla.
- Quindi il tuo ignorarle bellamente è intenzionale?
User avatar
Salmacis
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 8616
Joined: 21 Oct 2005, 17:13
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Thomas Eiselberg » 16 Jun 2014, 16:20

La cosa piu' rassicurante e l'espressione di Peter bello soddisfatto, cosa avra' in mente? [:D]

Anche Phil bello sorridente, quanto a Tony potrebbe essere quella la sua espressione felice [:-D]

Comunque anche se solo per un documentario e' bello che si siano ritrovati tutti e 5, abbiano discusso di nuovo tra loro e abbiano fatto quella foto "ufficiale" e chissa'... [:p]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Betelgeuse » 16 Jun 2014, 19:53

40 anni in più, ma espressioni uguali, compreso Tony ( a quando una risata? proprio non c'è speranza? ) [:D] .
Comunque vedo anche gente in forma, soprattutto Peter, Steve e lo stesso Tony.
E' una foto che dà qualche speranziella, ma prima di parlare di reunion ne passa...ma direi che mai come ora, negli ultimi, almeno, 10 anni, si era arrivati così vicini a, diciamo, tentare, in teoria, di fare qualcosa assieme ( documentario a parte ).
Niente a che vedere con le foto della Hall Of Fame, con qualche sospetto sorriso forzato: cosa che ora non è.
Betelgeuse
Lamb
Lamb
 
Posts: 2733
Joined: 24 Feb 2008, 13:58

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby aorlansky60 » 17 Jun 2014, 07:16

(...come ho già scritto in un altro forum circa la foto scattata di recente che li vede riuniti )


Osservando attentamente la foto si possono notare particolari interessanti :

- quei tre a destra sono il nucleo sul quale si richiuse a riccio la band dal 1978

- gli altri due -non meno importanti- sono dall'altra parte... sarà un caso che si siano voluti mettere in posa così, ma sembra quasi che -volenti o nolenti- ognuno dei cinque lo senta per impressioni epidermica a pelle, quelli con i quali sembra avere più affinità...

- il buon Mike fa da collante tra i due gruppi

- Tony Banks è l'unico a non tingersi i capelli

- non c'è niente da fare, più di così da Tony Banks non si può pretendere come espressione di felicità, mentre gli altri 4 sembrano decisamente più rilassati... a proposito, l'espressione di Banks che sembra sprigionare gioia da tutti i pori ( [:-D] ) sembra la ricalcatura del personaggio maschile protagonista del romanzo "Jane Eyre" !! [:D]
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 17 Jun 2014, 07:17

Salmacis wrote:Sono bellissimi, cavolo! [8:-x] [8:-x] [8:-x]


Giusto! A vedere una band cosi' in forma vien voglia di sentirli fare qualcosa assieme, no? [;)]

E va beh... [':-|]

Accontentiamoci del fatto che, dunque, l'incontro tra i big five c'e' veramente stato, come testimonia questa foto (dallo sfondo veramente emozionante e suggestivo, complimenti! [:D] ). Purtroppo di concerti manco a parlarne, visto che soprattutto Peter ma anche Mike e in ragione minore Steve hanno serratissime tournée gia' rigidamente programmate. Tra un anno non sara' piu' il 40° e quindi non avrebbe piu' senso: sono riusciti (e' riuscito = Peter) a far sfuggire per l'ultima volta questa irripetibile ricorrenza. FUGIT INREPARABILE TEMPUS: non ce ne saranno piu' altre. [:(]

Prevedo a questo punto l'uscita (oltre che dell'n-esimo remix in boxset, quello non manchera' di certo, ci pensera' l'amorevole Tony Smith...) di un brano di The Lamb con qualche traccia risuonata via internet in studi sparsi per il mondo. Phil mandera' qualcosa dalla Svizzera, Peter da qualche stato africano, e cosi' via.

Lo sapete cos'e' il Million Dollar Quartet? Ebbene, ritratto in quella foto c'e', letteralmente, il Billion Dollar Quintet. Se solo la piantassero per un anno (dico: un anno, di settanta che ce ne hanno) di guardare al loro ormai arido orticello, potrebbero fare una di quelle tournée che al confronto farebbero sembrare le date leggendarie di Rolling Stones, Pink Floyd e compagnia dei concerti da parrocchia. Ma ci pensate alla gente dell'intero pianeta alla notizia di vedere due megastar come Phil Collins e Peter Gabriel sullo stesso palco? [:0]

Gli ci vorrebbe un produttore. Un produttore che capisse qualcosa di musica, e anche di storia. [:|]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby aorlansky60 » 17 Jun 2014, 07:26

giusto quello che dici, Marco, a proposito che "gli ci vorrebbe un produttore", ma non è cosa facile : conoscendone i caratteri ed ammettendo che certe spigolature (a dir poco) siano state ammorbidite dal tempo, chi è che tenta di entrare in quel nucleo per cercare di farli andare tutti d'accordo??? [:D] un impresa titanica!
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 17 Jun 2014, 07:43

Scherzi? Le rockstar? Prospettandogli sicuri successi planetari e soldi a valanghe? Basta vedere Rolling Stones e Aerosmith, che manco si parlano tra loro e viaggiano in aerei separati... [:-j] I big five al confronto sono compagnoni d'osteria! [8D]

Il problema e' che il tutto e' in mano ad un manager il quale, oltre a non capire letteralmente un tubo ne' di musica ne' di Genesis(*), e' in realta' il manager di 3/5 del complesso. Per Hackett rappresenta un vago ricordo di tanti anni fa e Gabriel ci ha a malapena avuto a che fare, e probabilmente entrambi non vogliono averci a che fare.

Non sa moltivarli, non sa fali guardare al di la' del proprio naso, non gliene frega niente della loro musica e neanche di loro. Andrebbe immediatamente rimpiazzato. [:|]

Questa, almeno, la mia modestissima opinione. [O:-)]

(*) basta leggere le interviste per rendersene conto, anche sull'ultimo numero di Dusk nella recensione di Claudio Fracasso al nuovo libro di Daryl Easlea su Peter Ganriel, ove detto produttore si diceva stupitissimo che la gente restasse a prendere acqua a Milton Keynes pur di sentire i Genesis. Se dici una cosa del genere vuol dire che non hai veramente capito un c..., dei Genesis in particolare ma anche di tutto il mondo del rock.
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby aorlansky60 » 17 Jun 2014, 07:52

highinfidelity wrote:Scherzi? Le rockstar? Prospettandogli sicuri successi planetari e soldi a valanghe? Basta vedere Rolling Stones e Aerosmith, che manco si parlano tra loro e viaggiano in aerei separati... [:-j] I big five al confronto sono compagnoni d'osteria! [8D]



mmmmhhh... i GENESIS non sono "rock-star" qualunque... sbaglierò, ma sono convinto che ciò che li ha legati in passato siano ragioni che vanno anche al di là dei semplici quattrini... alcuni di loro sono perfezionisti per ciò che riguarda la professione ed oltrettutto -l'abbiamo osservato molte volte- vantano caratteri decisamente forti non abituati a cedere nei confronti dell'altro.
Mi si potrà obiettare che allora la maggiorparte delle rock band è o è stata così, ma il caso dei GENESIS a mio parere va oltre.

A parte che, data l'età e l'esperienza che sono in grado di vantare, penso che i GENESIS si potrebbero anche auto-produrre, ma anche questo non diminuirebbe il problema potenziale... [:D]
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 17 Jun 2014, 07:57

aorlansky60 wrote:sbaglierò, ma sono convinto che ciò che li ha legati in passato siano ragioni che vanno anche al di là dei semplici quattrini...


Oh beh, anche per questa ragione, se non soprattutto, quel manager di cui stiamo parlando andrebbe giubilato sull'istante! [>:-D]

Che poi bada bene, si tratta d'una ragione non opposta alla mia, bensi' complementare. Io non ti parlo di far soldi a palate nel senso di un novello Invisible Touch. Io ti parlo di far soldi a palate con un lavoro di grandissima qualita'. E non soldi fini a se stessi, ma soldi che potrebbero permettere - che so - a Tony Banks di incidere i suoi dischi per la Deutsche Grammophon con i Berliner Philarmonic diretti da Riccardo Muti vita natural durante.

Ma e' superfluo discettare, e' un mero esercizio filosofico. Il manager quello e' e quello resta, punto. Sta sull'anima a tutti, da decenni, ma per qualche ragione la sua posizione non e' mai stata minimamente posta in discussione. Almeno non che io sappia. [:|]

Mettiamoci l'anima in pace: niente reunion.
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby aorlansky60 » 17 Jun 2014, 08:19

Hai toccato un punto interessante nel tuo ultimo intervento Marco, infatti la questione è : ma giunti dove sono ora, hanno realmente ancora bisogno di "far soldi" oltre a quelli che già hanno rastrellato negli anni e che le royalties ancora gli garantiscono??? ...da quello che ne so, uno come A.Banks non sarà ricco sfondato come Bill Gates o come Warren Buffett, ma so che non se la passa affatto male (anzi!) ed è da qui che deve partire la "molla" per convincere uno di 64anni a rimettersi in gioco, bisogna vedere quanto ancora gliene importi sul proprio piano personale privato e sul proprio orgoglio di compositore... Per cui penso che allo stato attuale in cui si ritrova, uno come A.Banks non lo fà solo per soldi se decide di ripartire con un avventura del genere (sempre inteso che vadano oltre un semplice documentario da girare sui loro anni eroici, come per esempio un nuovo lavoro discografico da realizzare insieme, oppure un riadattamento dello storico THE LAMB visto che cade proprio nel quarantennale... queste ultime sarebbero un autentica sfida!)
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 17 Jun 2014, 09:33

Vero, ma i soldi sono relativi. Rispetto a te e me ne ha tantissimi e se li trova tutte la mattine sotto il cuscino anche senza fare nulla (le royalties, appunto). Ma per fare i suoi dischi di classica sono invece troppo pochi: riesce a lavorare solo poche ore e con orchestrine polacche (o ungheresi, non ricordo) certamente valide ma che non sono quello che un compositore di classica sogna. Anche il risultato finale spesso non lo soddisfa, per via delle troppe poche prove e della fretta con cui si incide per via dei costi esorbitanti.

Basta prospettargli la possibilita' d'avere i Berlin di Muti e... [:-I] [:D]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby vise60 » 18 Jun 2014, 19:13

Beh..che dire ..volere o volare si muove qualcosa ...si saranno resi conto sti vecchietti che ci si aspetta ancora qualsiasi qualcosa da loro e non la solita cosa ritrita [:-I] [:-I] [:D]
Gia' la foto non puo' non dire nulla ,non so cosa stiano pensando,ma mi va di credere che si siano parlati pur di qualcosa da fare...io intanto metto la foto la come sfondo mi studio per bene le espressioni per poter capire qualcosa e attendo... [;)] [:-I] [:D] [:D]
User avatar
vise60
Lamb
Lamb
 
Posts: 1093
Joined: 23 Oct 2005, 05:47
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Betelgeuse » 18 Jun 2014, 19:33

Non vorrei ricordare male, ma credo che l'ultima foto che ritragga i 5 insieme, prima di quella oggetto del topic, sia stata fatta all'Aeroporto di Heathrow (11 maggio 1998), giusto?

Image

Tornando al discorso principale, sarebbe stimolante e curioso un album di nuove canzoni dei 5, soprattutto per capire come si ri-posizionerebbero le, diciamo, " gerarchie " riguardo alla fase compositiva.
Del resto Tony, a parte Calling All Stations che lo vide stradominare in questo ruolo, insieme a Mike ( ma non poteva essere altrimenti ), nei dischi immediatamente precedenti ( soprattutto We Can't Dance ) aveva avuto meno voce in capitolo.
Credo che Mike potrebbe fare la parte del leone, come compositore di nuovi brani, semmai.
Oppure...potrebbero scegliere un metodo democratico? Ad esempio un accordo del tipo " tot brani a testa, o qualcosa di simile? ".
Le mie però sono semplicemente parole al vento, in quanto, naturalmente, non ci sarà nessuna reunion [V]
Betelgeuse
Lamb
Lamb
 
Posts: 2733
Joined: 24 Feb 2008, 13:58

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby 11mo Conte di Mar » 19 Jun 2014, 10:44

“Io comunque non ci credo…” come dice Crozza quando salta fuori un nuovo capo d’accusa su Berlusconi.
E’ d’uopo rimanere con i piedi ben ancorati al suolo, vero, ma in effetti qualche considerazione nasce spontanea.
In un epoca in cui le collaborazioni discografiche si fanno senza schiodare le natiche dalla poltrona, dove registrazioni, sovra incisioni si effettuano anche con oceani di mezzo e assoli vengono inviati via adsl, era proprio necessario riunirsi per un documentario?
A History, ben fatto, li vedeva ognuno per conto proprio. Non nascondo il fatto che l’ iniziativa in sé mi lascia l’amaro in bocca: il documentario lo vedremo tra un anno in un canale tematico di Sky del tipo “Che bisogno c’era HD“ mentre una ennesima versione cofanata magari di The Lamb rischiamo di trovarcela cellophanata con Panorama entro 18 mesi a 12,90€.
Lanci di agenzia, foto ricordo stile Villa Arzilla - tutto sommato a dir la verità sembrano anche abbastanza in forma – solo per quanto sopra?
No dai, che senso avrebbe? C’è qualcuno nel sistema solare che potrebbe appassionarsi ai Genesis nel 2014 grazie ad un documentario BBC e una eventuale nuova versione di un disco di 40 anni fa?
Un tour? Magari. Anche se non condivido l’ottimistica visione di High del responso che questo avrebbe in termini di successo. Il confronto con Pink Floyd e Zeppelin o Stones lo trovo un po’ eccessivo. Un tour dei gloriosi 5 totalizzerebbe numeri irreali per Hackett e mi spingo a dire anche per Gabriel ma non raggiungerebbe quelli degli altri tre nel 2007. Negli USA quella versione dei Genesis chi se la ricorda?
Ciò detto rimane che un tour ben organizzato risulterebbe finanziariamente comunque un bel colpo. Perché di soldi in ogni caso si parla.
User avatar
11mo Conte di Mar
England Seller
England Seller
 
Posts: 850
Joined: 05 Feb 2007, 12:35
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Lomba1993thedrummer » 19 Jun 2014, 21:27

Secondo me qualcosa si sta muovendo perchè anche Phil verso Dicembre/Gennaio aveva parlato di un probabile tour con i Genesis in Sud America e in altri posti dove non erano stati. Vi posto qua una notizia trovata oggi sul web risalente a 9 ore fa (non so quanto sia attendibile) e in cui si parla di concerti oltre al documentario:
http://www.rockol.it/news-612208/genesi ... bc#article
User avatar
Lomba1993thedrummer
Nursery Crymer
Nursery Crymer
 
Posts: 139
Joined: 07 Oct 2010, 17:10
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 20 Jun 2014, 07:55

Vedo che la speranza e' proprio l'ultima a morire! [;)] Va beh, fa sempre piacere aver a che fare con gente ottimista! [:D]

Purtroppo l'unico dato certo che riporta la rivista e' che la tournée di Mike finira' niente meno che a meta' 2015... Nel mezzo ci sono quelle di Steve (che intende pure uscire presto con un nuovo album, con ulteriore tournée annessa) e Peter. Quindi non se ne parla prima di un anno. Tra un anno non sara' piu' il 40° anniversario di The Lamb. Altri album in cui ha cantato Peter Gabriel non ce n'e'. Piu' che matematico e' aritmetico.

Se intendessero veramente fare un unico concertino di reunion alla Royal Albert Hall di Londra, come ventila il mai-sentito-nominare-prima sito Rock Insights, personalmente riterrei la cosa addirittura offensiva e mi auguro che non accada. [:|] Non son piu' i tempi di Milton Keynes, che ci si ritrova e si strimpella allegramente. O si fanno le cose per bene, o e' meglio non farle per niente perche' dopo tanti sussurri e tanti bisbigli la gente e' anche capace di inc...zarsi. [!:-!]

A parte che mi sembrerebbe veramente assurdo reimpararsi a memoria un intero album - che nessuno di loro tranne Steve Hackett sarebbe piu' in grado di affrontare se non dopo mesi e mesi di continuo esercizio - o peggio ancora un intero repertorio per un unico concerto da "una botta e via". [:-|] Per questo penso che questo ennesimo, intile rumour sia automaticamente una boiata pazzesca.
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Lomba1993thedrummer » 20 Jun 2014, 10:36

Bè però bisogna constatare che ci vuole molto tempo per imparare di nuovo quelle canzoni,quindi magari nel frattempo Phil (che a quanto pare comparirà nel disco di Adele) potrebbe rimettersi in forma e così anche Tony..... la mia è una pura ipotesi molto speranzosa. Si sa mai,magari un nuovo album dei Big Five [8D] [8D] . Tutto è possibile ma la verità la sanno solo loro!
User avatar
Lomba1993thedrummer
Nursery Crymer
Nursery Crymer
 
Posts: 139
Joined: 07 Oct 2010, 17:10
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby chvfrc » 20 Jun 2014, 10:56

sperare e stare qua a parlarne costa poco, pochissimo
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby 11mo Conte di Mar » 20 Jun 2014, 11:02

Il discorso del 40nnale di The Lamb è una foglia di fico.
Quale che sia l'idea di ognuno su una ipotetica reunion, che sia quest'anno, per l'anniversario di The Lamb, il prossimo o quello dopo ancora, non hanno bisogno di un pretesto. Ne hanno voglia? Lo fanno e amen.
User avatar
11mo Conte di Mar
England Seller
England Seller
 
Posts: 850
Joined: 05 Feb 2007, 12:35
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby WilliamCampbell » 20 Jun 2014, 15:27

Dubito fortemente che facciano un tour insieme. Phil, a quanto pare, non è in grado di sostenere due ore di batteria, e questo già da solo basterebbe, ma credo che nessuno degli altri (a parte Steve forse, ma magari nemmeno lui) abbia voglia. Un conto è trovarsi, discutere dei vecchi tempi, rimanere in contatto, un altro è un tour intero, o anche solo uno spettacolo così complesso come The Lamb. Arrivati a questo punto, non credo possano farcela, e penso che forse è meglio così. Farebbe piacere, ma con questi pretesti, come verrebbe fuori?
PWR? MCCH!
User avatar
WilliamCampbell
Revelator
Revelator
 
Posts: 11
Joined: 08 Jun 2014, 00:00

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Thomas Eiselberg » 21 Jun 2014, 11:38

Neanche io credo che arrivati a questo punto possano più permettersi un tour lungo e massacrante (per poterlo fare serve ulteriore tempo per imparare di nuovo i pezzi, discutere le date ecc ecc). Credo più probabile (ma sempre remota) un'ipotesi di disco di inediti, certo dovebbero mettere da parte il proprio ego (e per certi non sarebbe facile) ma credo sia l'unica possibilità di rivederli assieme tutti e 5 su qualcosa di concreto.
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Lomba1993thedrummer » 21 Jun 2014, 21:13

Ma sul sito Genesis-news si dice che il gruppo sta tornando alla vita.Magari è solo una frase della dal management per dare una suspance inesistente,come già è stato detto. [:D]
User avatar
Lomba1993thedrummer
Nursery Crymer
Nursery Crymer
 
Posts: 139
Joined: 07 Oct 2010, 17:10
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby intermediario » 21 Jun 2014, 21:25

Ho l'impressione che stavolta si sia mosso qualcosa di più consistente delle altre volte.
Peter è sempre stato molto rigoroso nelle sue scelte: rimozione totale del passato ed interesse rivolto verso le sue nuove composizioni.
Ma di recente si è un pò ammorbidito, questo Back to front è un revival che non avrebbe mai fatto in altri periodi della sua carriera. Forse perchè adesso non ha pezzi nuovi da pubblicare? Boh. Fatto sta che lo vedo molto più disponibile e meno integralista.
Gli acciacchi di Phil non gli consentirebbero una tournee, ma forse qualche data...
intermediario
England Seller
England Seller
 
Posts: 781
Joined: 15 Jul 2008, 13:51
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Lomba1993thedrummer » 21 Jun 2014, 21:48

La foto è bellissima e le facce sono davvero contente e si intravede un'atmosfera serena e di "star bene insieme" :')
User avatar
Lomba1993thedrummer
Nursery Crymer
Nursery Crymer
 
Posts: 139
Joined: 07 Oct 2010, 17:10
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Betelgeuse » 21 Jun 2014, 22:19

Sì, anch'io ho notato qualcosa di diverso, e direi soprattutto nell'espressione di Peter Gabriel, che sembra aver partecipato con piacere a questa foto.
Concordo però con chi ha fatto notare la sovrapposizione di impegni di alcuni dei componenti che renderanno, con ogni probabilità, impossibile qualsivoglia parvenza o tentativo di reunion entro il 2014.
Però sono sicuro che, a differenza degli anni scorsi, ci stanno ALMENO pensando...sì avete capito bene, forse anche Peter! [8D]
Betelgeuse
Lamb
Lamb
 
Posts: 2733
Joined: 24 Feb 2008, 13:58

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Lomba1993thedrummer » 22 Jun 2014, 06:44

Mmh io la butto li.... secondo me faranno un nuovo album, sarebbe un rientro perfetto visto che alcuni membri sono impegnati nei loro tour solisti. Lo dico pensando al titolo che,se non ho tradotto male (qualcuno mi corregga se è sbagliato), vuol dire "Insieme e oltre". [8D]
User avatar
Lomba1993thedrummer
Nursery Crymer
Nursery Crymer
 
Posts: 139
Joined: 07 Oct 2010, 17:10
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby 11mo Conte di Mar » 23 Jun 2014, 09:51

Capire le reali intenzioni interpretando una foto promozionale è dura.

Comunque è vero che se ne parla in maniera corposa, mi sembra di essere in autunno del 2006 alla vigilia dell'annuncio del TIOA Tour.
Divido la torta:

1) 60% molto rumore per nulla. Rimaniamo ancorati alla realtà, tutto per promuovere qualcosa di catalogo.
Va detto che un anno fa quella percentuale l'avrei messa al 75/80%... [:(-(]

2) 25% si lavora al famigerato the lamb da rappresentare in un breve tour. Magari 15/20 date tra europa e costa est USA/Canada. [:p]

3) 10% Data/evento unico a Londra. In stile Led Zeppelin o peggio il raffazzonatissimo Milton Keynes '82. Dovrebbero quindi tutti riprendere in mano un repertorio dismesso da decenni e lavorarci mesi per una data unica...? [:-|]

4) 5% un disco di inediti..Tutti insieme appassionatamente per comporre un album a 10 mani, 10 orecchie e 5 bocche.... Sono tutti amiconi lo sappiamo, ma Gabriel e Hackett sono solisti da quasi 40 anni - anche se Steve, un po' per la recente collaborazione con Chris Squire e un po' perchè è quello con l'ego meno smisurato di tutti, si adeguerebbe - e Banks dovrebbe accettare dopo eoni che le sue creazioni debbano passare il vaglio di Gabriel e Hackett... Magari eh, magari ma ci credo solo se lo vedo: [:0]

I due da convincere rimangono Banks e Gabriel. Phil non è in forma, anche se sembra un po' in ripresa, ma ricordiamoci che non è solo drummer ma anche cantante. Con il buon Chester alle pelli si potrebbe creare un coinvolgimento di Collins che preveda meno impegno alla batteria e un sostegno alla voce a Peter.
Volendo tutto si fa.
Volendo.
User avatar
11mo Conte di Mar
England Seller
England Seller
 
Posts: 850
Joined: 05 Feb 2007, 12:35
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 23 Jun 2014, 10:25

Gagliarda l'idea della quotazioni tipo allibratore! [:D]

La penso all'incirca allo stesso modo, ma sono molto meno speranzoso e le rivedo cosi':

1) tutto fumo niente arrosto: 100 a 94.

2) breve tour: 100 a 1.

3) data unica: 100 a 2.

4) nuovo disco di inediti: 100 a 3.

La breve tournée mi sembra proprio impossibile a causa del sovrapporsi degli impegni, mentre la data unica mi sembra piu' che altro una cretinata che non farebbe contento nessuno, oltre che una cosa del tutto insensata dal punto di vista logico.

Tutto sommato il nuovo disco mi sembra piu' probabile. Con le tecnologie attuali potrebbero farlo ciascuno dal salotto di casa propria, senza che Peter debba alzarsi dalla sua comoda poltrona ne' Tony rischiar di trovare rinsecchite alcune delle sue rare tuberose. [:-j]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Salmacis » 23 Jun 2014, 11:59

Ci sto.
1) Tutto fumo e niente arrosto: 85%
2) Breve tour: 13%
3) Data unica: 2%
4) Nuovo disco di inediti: 0%
- Le ho lette le FAQ, tranquilla.
- Quindi il tuo ignorarle bellamente è intenzionale?
User avatar
Salmacis
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 8616
Joined: 21 Oct 2005, 17:13
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby 11mo Conte di Mar » 23 Jun 2014, 16:03

highinfidelity wrote:Gagliarda l'idea della quotazioni tipo allibratore! [:D]

La penso all'incirca allo stesso modo, ma sono molto meno speranzoso e le rivedo cosi':

1) tutto fumo niente arrosto: 100 a 94.

2) breve tour: 100 a 1.

3) data unica: 100 a 2.

4) nuovo disco di inediti: 100 a 3.

La breve tournée mi sembra proprio impossibile a causa del sovrapporsi degli impegni, mentre la data unica mi sembra piu' che altro una cretinata che non farebbe contento nessuno, oltre che una cosa del tutto insensata dal punto di vista logico.

Tutto sommato il nuovo disco mi sembra piu' probabile. Con le tecnologie attuali potrebbero farlo ciascuno dal salotto di casa propria, senza che Peter debba alzarsi dalla sua comoda poltrona ne' Tony rischiar di trovare rinsecchite alcune delle sue rare tuberose. [:-j]


Ok High però non sarebbe più un disco dei Genesis ma una compilation di spiccate individualità compositive stile solidarietà o beneficenza.
E poi in un epoca dove le vendite dei dischi sono ridotte all’osso, dove spesso si produce affrettatamente un album per avere il pretesto di un tour (tranne PG che questo di pretesto non ha bisogno…), farebbero tanta fatica per assemblare un nuovo album, col rischio che sia un buco nell’acqua, senza presentarlo dal vivo, unica voce “denaro in entrata” nel bilancio?

Do la stura alle fantaconsiderazioni ipotizzando che qualcosa bolla in pentola e che le opzioni 3 e 4 siano rispettivamente illogiche e impraticabili.
Vogliamo un pretesto e vogliamo che sia il quarantennale di qualcosa? Bene il 40le della fuoriuscita di Peter Gabriel dal gruppo è il 2015.
Un tour anche di sole 20 date richiede una adeguata produzione, dal documentario “come rain or shine” si evince che quello del 2007 ha richiesto un anno di lavorazione. Un nuovo tour di The Lamb non sarebbe altrettanto faraonico nelle proporzioni ma sicuramente di altissimo livello tecnologico e scenografico.
Capitolo impegni: Peter, Steve e Mike, al m0mento attuale hanno concentrato le date. Tutto tra novembre e metà dicembre del 2014 per Hackett e Gabriel. Parentesi a maggio giugno 2015 per Mike e i suoi meccanici (posto che io annullerei direttamente le date … [:-D] ). Per assurdo, accordandosi oggi, in autunno potrebbero parzialmente dedicarsi al progetto per poi ri-dedicarcisi nella prima metà del 2015. Intanto i rimasti possono tranquillamente dare continuità al progetto. Ricordiamo che per il TIOA tour la band si incontro 2 settimane a ottobre 2006 e meno di un mese in aprile 2007. Tutto il resto è produzione.
I tempi per un tour tra settembre (in america prima dell’inizio di Basket e Hockey) e novembre/dicembre 2015 nelle grandi arene indoor ci sono tutti.
Se Tony Smith mi da un colpo di telefono gli spiego esattamente cosa ho in mente… [8D]
User avatar
11mo Conte di Mar
England Seller
England Seller
 
Posts: 850
Joined: 05 Feb 2007, 12:35
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby intermediario » 23 Jun 2014, 19:30

Io sono leggermente più possibilista sulla data unica, direi:

1) tutto fumo 50% (ottimismo sfrenato)
2) breve tour 30%
3) data unica 35%
4) album senza date 5%

Noterete che il totale fa più del 100%, ma stiamo parlando di Genesis, mica di pizze e fichi.

Anch'io penso che il ruolo di Phil dovrebbe essere più alla voce che alla batteria e quindi un posto per Chester Thompson ci salterebbe fuori.
intermediario
England Seller
England Seller
 
Posts: 781
Joined: 15 Jul 2008, 13:51
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby vise60 » 23 Jun 2014, 19:48

Per quanto mi riguarda sono moderatamente ottimista per cui vedo una piccola luce profilarsi dopo quarant'anni [:-I] [;)] che e' sempre meglio di niente..
1) tutto fumo 20%
2) breve tour 10%
3) data unica ( un unplugged senza tanti sforzi fisici... ) 50%
4) album senza date 20%
User avatar
vise60
Lamb
Lamb
 
Posts: 1093
Joined: 23 Oct 2005, 05:47
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Thomas Eiselberg » 23 Jun 2014, 20:19

Partecipo anch'io al giochillo delle percentuali, vediamo alla fine chi ci prende [:D] :

1) tutto fumo 68%
2) breve tour 7%
3) data unica 15%
4) album senza date 10%
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Betelgeuse » 23 Jun 2014, 20:39

Secondo me:


1) tutto fumo 55%
2) breve tour 10%
3) data unica 0% ( Milton Keynes 82 è stato irripetibile, fare un altro show così sarebbe privo di senso ).
4) album senza date 35%
Betelgeuse
Lamb
Lamb
 
Posts: 2733
Joined: 24 Feb 2008, 13:58

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby aorlansky60 » 24 Jun 2014, 07:24

"E poi in un epoca dove le vendite dei dischi sono ridotte all’osso, dove spesso si produce affrettatamente un album per avere il pretesto di un tour (tranne PG che questo di pretesto non ha bisogno…), farebbero tanta fatica per assemblare un nuovo album, col rischio che sia un buco nell’acqua, senza presentarlo dal vivo, unica voce “denaro in entrata” nel bilancio?"


di pure "denaro IN PASSIVO nel bilancio"; perchè questi sono tempi nei quali non solo "le vendite dei dischi sono ridotte all’osso" ma i dischi stessi non vengono più acquistati regolarmente (la cui conseguenza porta alla prima osservazione, per cui c'è perfino il paradosso del rischio che le entrate relative alle vendite del supporto non riescano a coprire le spese di produzione dell'album...) dato che possono essere "scaricati" con una facilità assolutamente irrisoria (qualche giorno fà "ho fatto conoscenza" - avete idea, vero, di quello che intendo per "fare conoscenza" [:-j] nei tempi attuali riferito ad un titolo discografico???... - con "GHOST STORIES" senza nemmeno che lo cercassi, mi è stato sbattuto praticamente in faccia in maniera disarmante...) [:-j] ...qualche anno fà, il 2009, quando i tecnici EMI rimasterizzarono l'intero catalogo Beatles, solo qualche giorno dopo l'uscita ufficiale dei nuovi supporti c'erano già siti web che "offrivano" [:-j] i files liquidi in varie codifiche (perfino FLAC)... la stessa cosa è accaduta puntualmente per tutti i cofanetti (blu-verde-rosso-nero) rimasterizzati dei Genesis tanto per rimanere in tema...

Da professionisti quali sono, i nostri eroi conoscono fin troppo bene i tempi attuali con i relativi rischi annessi alla produzione musicale...
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 25 Jun 2014, 08:33

Il discorso e' un po' piu' sfaccettato di cosi'. Certamente non sono piu' i tempi in cui si facevano soldi a vagonate vendendo decine di milioni di 45 giri con sopra una sola canzone. Pero' qualunque porcata collezionabile venga tirata fuori - dalle stampe su 33 giri colorati di Steve Hackett fino agli assurdi flight case di CD dal vivo di Gabriel - per quanto sia cara finisce regolarmente e rapidamente esaurita, tanto che spesso non riesco ad acquistarne una copia per me. [:0]

L'unica roba che - a memoria - non aveva venduto bene era la chiave USB a forma di microfono, li' forse si era un tantino esagerato a livello di presa per i fondelli. [:-j]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby aorlansky60 » 25 Jun 2014, 10:03

"Pero' qualunque porcata collezionabile venga tirata fuori - dalle stampe su 33 giri colorati di Steve Hackett fino agli assurdi flight case di CD dal vivo di Gabriel - per quanto sia cara finisce regolarmente e rapidamente esaurita..."

Hai detto bene Marco, ma hai anche detto "collezionabile"... non penso che la tiratura per certi oggetti come quelli che hai segnalato sia elevatissima, potrebbe essere la spiegazione per cui vadano immediatamente esauriti dando l'illusione di vendita facile e rapida... [:-I] Il discorso sarebbe (forse) diverso se all'orizzonte comparisse "un nuovo titolo" Genesis (quei Genesis...) ma in questo caso credo che i Genesis (Banks e Rutherford di certo rammentano ancora il fallimento commerciale di CAS...) saprebbero fin troppo bene che potrebbero contare prevalentemente sui vecchi aficionados (quelli della mia generazione e poco oltre) più che sul vasto pubblico giovanile attuale (fascia 15-30anni) che di Genesis forse non ha nemmeno sentito parlare...
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby marco86 » 25 Jun 2014, 13:00

Ho trovato questa intervista fatta giorni fa da Tony Banks riguardo un ipotetica reunion dei nostri...

http://www.express.co.uk/entertainment/ ... Tony-Banks
Su un regno che sta al di là dei cieli
Mentre io sono perso in questo mezzo mondo
Sembra quasi non avere importanza
User avatar
marco86
Trespasser
Trespasser
 
Posts: 56
Joined: 02 Jun 2012, 16:20
Location: Roma

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Thomas Eiselberg » 25 Jun 2014, 19:16

Interessante [:)]

In pratica dice che hanno parlato di varie cose e si dice possibilista e disponibile per qualsiasi progetto si decida eventualmente di intraprendere, alla fine era come dicevo io: la sua espressione in quella foto è il suo modo di sorridere [:D]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby chvfrc » 26 Jun 2014, 10:21

e se fosse un one shot per:
- 1 brano inedito
- film documentario che esce per 2-3 giorni nei cinema, come va di moda adesso
?? [:-I]
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Betelgeuse » 26 Jun 2014, 14:23

Una cosa tipo l'orribile Carpet Crawlers 1999?
PER CARITA'!!!!! [V]

Magari proprio inedito inedito sarebbe OK ma...tutto qua? Nient'altro? [:-I]
Betelgeuse
Lamb
Lamb
 
Posts: 2733
Joined: 24 Feb 2008, 13:58

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby 11mo Conte di Mar » 26 Jun 2014, 15:41

La notizia che Collins starebbe provando con la sua band per alcune date nel 2015 è abbastanza spiazzante.
User avatar
11mo Conte di Mar
England Seller
England Seller
 
Posts: 850
Joined: 05 Feb 2007, 12:35
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 27 Jun 2014, 07:27

E' il momento dei rumors a ruota libera. Da rumor nasce rumor, recita il proverbio. Non ho ancora letto di una tournée solista di Ant Phillips nei maggiori stadi europei, ma credo che a breve saltera' fuori anche questo. [:D]

Comunque, visto che stiamo dando libero spazio alle fantasie piu' sfrenate, l'altra sera pensavo che alla betteria, se Phil fosse percussionisticamente KO, potrebbe esserci Simon Collins... [:-I] Che ve ne pare?
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby aorlansky60 » 27 Jun 2014, 07:38

visto che hai citato ANT PHILLIPS, vorrei che anche lui fosse stato coinvolto nel progetto del documentario BBC sulla storia della band; in fondo, anche se per poco, egli ha almeno avuto un ruolo fondamentale (per conferma dello stesso Banks) nella realizzazione di TRESPASS, un album importantissimo per i Genesis e per la loro maturazione stilisca, senza considerare il suo apporto -ormai storicamente riconosciuto- nella stesura di alcuni brani di NURSERY CRYME - uno su tutti THE MUSICAL BOX...
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 27 Jun 2014, 07:43

Chissa', magari ci hanno anche provato. Ma Ant e' cosi' schivo, e poi ha sempre i suoi benedetti impegni con i dischi di library... Per carita', bisogna pur mangiare. [':-|]

Spiace dirlo ma continuo ad essere straconvinto che alla fine da tutto 'sto fumo verra' fuori questo arrosticino qui:

Betelgeuse wrote:Una cosa tipo l'orribile Carpet Crawlers 1999?
PER CARITA'!!!!! [V]


Sorry... [O:-)]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby chvfrc » 27 Jun 2014, 09:08

ma anche venisse fuori un remix o una reincisione di qualche vecchio bellissimo brano. Il problema dove sarebbe? Perchè ci sono tutte queste "pretese"?
Io la leggo così: c'è un gruppo di persone che 40 (quaranta. QUARANTA!!!) anni fa suonava insieme e ha fatto cose egregie. Poi hanno trovato strade diverse e motivazioni diverse. Oggi forse si ritrovano a fare qualcosa. Visto quanto mi hanno fatto gioire in passato, qualsiasi cosa faranno la accoglierò con piacere. Se avrò la pretesa di giudicarla, prendetemi pure a testate
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby chvfrc » 27 Jun 2014, 10:09

apro...apro...apro...posito...

scoperto solo ora:
http://www.thespacemovies.it/scheda.html?evento=cant_stand&id=4
[8:-x] [8:-x] [:p] [:p] [:p]
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby Thomas Eiselberg » 27 Jun 2014, 11:14

highinfidelity wrote:
Comunque, visto che stiamo dando libero spazio alle fantasie piu' sfrenate, l'altra sera pensavo che alla betteria, se Phil fosse percussionisticamente KO, potrebbe esserci Simon Collins... [:-I] Che ve ne pare?


Sarebbe un'ottima idea: la voce è molto simile, la bravura alle pelli è fuori di dubbio, il cognome è lo stesso, la somiglianza c'è...
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby pino lettieri » 27 Jun 2014, 13:42

chvfrc wrote:ma anche venisse fuori un remix o una reincisione di qualche vecchio bellissimo brano. Il problema dove sarebbe? Perchè ci sono tutte queste "pretese"?
Io la leggo così: c'è un gruppo di persone che 40 (quaranta. QUARANTA!!!) anni fa suonava insieme e ha fatto cose egregie. Poi hanno trovato strade diverse e motivazioni diverse. Oggi forse si ritrovano a fare qualcosa. Visto quanto mi hanno fatto gioire in passato, qualsiasi cosa faranno la accoglierò con piacere. Se avrò la pretesa di giudicarla, prendetemi pure a testate



Ciao a tutti. Come state?
[:)] E' un po' che non mi faccio vivo...passavo di quà e ho letto un po' questo post...poi sono arrivato a quello che quoto [:0] :
una ventina di anni fa, quando successe la medesima cosa, ora anelata(!), si gridò allo scandalo, quasi blasfemia [:0] : "i genesis non sono più i Genesis, che musica è, cosa stanno facendo..." e cosuccie del genere. Caro Chvfrc, sarebbe bello, ma non credo che qualsiasi cosa "faranno verrebbe accolta con piacere", perchè già lo fecero e non venne accolta con piacere: Duke, Abacab, WCD, sono stati massacrati alla stessa stregua di "genesis" (quello di Mama, par capirci) e Calling che non a caso nemmeno io ho citato nella precedente brevissima lista. Gia ATOTT venne da molti considerato appena dignitoso alla stessa strega del successivo (decisamente inferiore )W&W... In realtà credo che in cuor nostro, NON si voglia qualunque cosa, ma arpeggi con chitarre a 12 corde, melodie epiche mellotron, tempi dispari, e soprattutto l'Arcangelo. Siccome credo che anche questi elementi elencati, NON siano da soli sufficienti per finalizzare un progetto artisicamente degno di questa attesa, temo che ci dovremo accontentare(sob sob) dell'ennesimo supercofanettolussospeciaeditionremasteredthx...
pino lettieri
Lamb
Lamb
 
Posts: 1197
Joined: 11 Sep 2009, 12:35
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 27 Jun 2014, 14:01

Thomas Eiselberg wrote:Sarebbe un'ottima idea: la voce è molto simile, la bravura alle pelli è fuori di dubbio, il cognome è lo stesso, la somiglianza c'è...


Fico, vero? Un po' tipo Van Alen, dove adesso sono in tre della famiglia... [8D]

chvfrc wrote:Il problema dove sarebbe? Perchè ci sono tutte queste "pretese"?


Il problema e' sempre lo stesso e ne abbiamo parlato diverse volte: il fatto che i soldi con cui hanno mantenuto (numerose) famiglie (allargate), e con cui alcuni figuri di contorno si sono letteralmente ingrassati, provengono non senza fatica da chi i loro dischi li ha sempre comprati, cioe' noi.

Ora, anche se dovrei, io non mi aspetto per cio' vera e propria gratitudine, quella ormai e' merce rarissima; pero' un po' di rispetto, anche solo in astratto, quello si'. E creare un polverone della madonna generando grandi illusioni quando gia' si sa che alla meglio si tirera' fuori una robetta da niente come - per l'appunto - l'inutile Carpet Crawlers 1999, unico gadget da includere in un'altrettanto inutile compilation, e' proprio una mancanza di rispetto da manuale. Una presa in giro, ecco cos'e'. [:|]

Per questo molti, io per primo, si augurano o che facciano una cosa seria fatta sul serio, o piuttosto che non facciano nulla.

Sono peraltro veri anche i ragionamenti sul merito artistico di alcune opere scritti da Pino, ma io ne faccio una questione ancora piu' di base: di rispetto e di presa di coscienza rispetto a da dove giungano i soldi con cui giocano a polo, fanno diventare i figli campioni di golf, e via discorrendo.
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby chvfrc » 27 Jun 2014, 14:06

pino lettieri wrote:Caro Chvfrc, sarebbe bello, ma non credo che qualsiasi cosa "faranno verrebbe accolta con piacere".

concordo, ma io parlavo per me [;)] [:D]
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby pino lettieri » 27 Jun 2014, 14:10

Ah beh... [:)] [:)] [:)] [:)] [:)] [:)] [:)]

Sai Carissimo, qui si entra nel soggettivo, e quindi si rischia grosso [:-D] [:D] [:-D] [:D] [:-D] [:D] [:-D] [:D] [:-D] [:D]
pino lettieri
Lamb
Lamb
 
Posts: 1197
Joined: 11 Sep 2009, 12:35
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby chvfrc » 27 Jun 2014, 14:11

highinfidelity wrote: il fatto che i soldi con cui hanno mantenuto (numerose) famiglie (allargate), e con cui alcuni figuri di contorno si sono letteralmente ingrassati, provengono non senza fatica da chi i loro dischi li ha sempre comprati, cioe' noi.

e' proprio una mancanza di rispetto da manuale. Una presa in giro, ecco cos'e'. [:|]



ma non è mica una tassa da pagare!!!
Mica te lo dice il dottore o il presidente del Consiglio o un giudice di spenderli quei soldi!
Come se quello che gioca alle slot machine pretendesse dallo stato un servizio sanitario decente perchè lui gioca alle slot machine e non perchè paga le tasse!!

Non sono assolutamente d'accordo.
Mancanza di rispetto???
Come i tifosi che dicono "VI seguiamo in trasferta e ora ci dovete comprare dei giocatori di altissimo livello, perchè sennò è una mancanza di rispetto"
Giuro che sono parole che leggo continuamente sui forum dei tifosi.
Poi, ripeto, ognuno la vede come vuole.
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby chvfrc » 27 Jun 2014, 14:12

pino lettieri wrote:Ah beh... [:)] [:)] [:)] [:)] [:)] [:)] [:)]

Sai Carissimo, qui si entra nel soggettivo, e quindi si rischia grosso [:-D] [:D] [:-D] [:D] [:-D] [:D] [:-D] [:D] [:-D] [:D]

nella musica cosa c'è di non soggettivo?? [&:-S] [;)]
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby pino lettieri » 27 Jun 2014, 14:32

[:-|] [:-|] [&:-S] [&:-S]

...è che sto invecchiando, e francamente non ho molte energie da dedicare ad argomenti immensamente esplorati fin dentro ai dettagli più infinitamente microscopici.
Oggi sul cd player suona The spider dei Kansas. Spettacolare. Suoni energia, intensità, tecnica... avanguardia progressive. coralità, temi. C'è tanta di quella musica bbbbuona in giro da scoprire e come in questo caso da RI-scoprire. Credo fortemente che una eventuale reunion dei cinque, non possa fare molto in termini di appeal per noi "vecchi", per la semplice ragione che anche loro sono transitati (prima di noi) dallo stesso guado: l'età avanzata. Il gusto, l'ispirazione, e non ultime le capacità tecniche sono ovviamente cambiate. Negli anni 70, i Nostri si ispiravano ai grandi Temi della Grande musica, alle sonorità delle Orchestre, alle suite dei Grandi Musicisti del sei/settecento. Oggi le influenze da dove possono giungere dai "SYSTEM O A DOWN"? con quella inutile e mostruosa Chop SUey? (Se non la conosci fanne a meno, non ti perdi nulla... La grande musica si nutre di ciò che la circonda, si lascia ispirare dalle emozioni e dai sogni. "Ieri quei ragazzi, erano sì tormentati nei modi, nelle espressioni facciali (più per darsi un tono che per effettivi problemi), ma di fatto andavano in scuole di prestigio, ed hanno avuto possibilità di alimentare le prorpie passioni. Intorno a loro c'era una magia, una vibrante atmosfera di intensa creatività; stavano nascendo tecnologie e strumenti che avrebbero dato loro possibilità infinite. Usarle con inteligenza poi, è una cosa saggia... Sto parlando troppo come mio solito. [:)]
pino lettieri
Lamb
Lamb
 
Posts: 1197
Joined: 11 Sep 2009, 12:35
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 27 Jun 2014, 14:42

chvfrc wrote:Non sono assolutamente d'accordo.

Ottimo. Come io daltronde non sono assolutamente d'accordo sul fatto che qualunque cosa facciano sara' comunque tanto di guadagnato.

E' di gran lunga meglio non fare niente che fare una porcata megagalattica o una sterile compilation ruba-soldi. Nella mia modesta opinione, naturalmente. [:)]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby aorlansky60 » 27 Jun 2014, 15:08

pino lettieri wrote:Ciao a tutti. Come state?
[:)]
...Gia ATOTT venne da molti considerato appena dignitoso alla stessa strega del successivo (decisamente inferiore )W&W... In realtà credo che in cuor nostro, NON si voglia qualunque cosa, ma arpeggi con chitarre a 12 corde, melodie epiche mellotron, tempi dispari, e soprattutto l'Arcangelo.



...ascoltato proprio ieri sera tra l'altro, con l'impianto "nobile" e con il solito (immenso) gaudio... niente di nuovo, del resto, quello è e resta un grandissimo album [^] ...detto semplicemente per darti un saluto e un amichevole pacca sulle spalle. [:)]

Per il resto, Arcangelo o no, a me basterebbe poterli vedere dal vivo (ho detto niente...) in quella mitica formazione (non ho detto "ri"vedere dato che, pur l'età, è un piacere che non ho mai avuto); altrimenti un nuovo disco, farcito di sonorità e atmosfere dell'epoca... stò sognando [:D]
Last edited by aorlansky60 on 27 Jun 2014, 15:15, edited 1 time in total.
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby pino lettieri » 27 Jun 2014, 15:13

[:)] Alain!
Che bello... Un saluto a te e a tutto il cucuzzaro.

Sto ascoltando da stamattina la discografia dei Kansas, mortacci... Il 3 di agosto sono in svizzera per il 40 °.


Buona vita a tutti.

--------------------------------------

Sul topic: l argomentazione che ho espresso, è un' opinione sulle probabilitá di un risultato apprezzabile rispetto all eventualitá di una reunion costituita da musicisti un tempo abbastanza dotati, ma ahimè oggi, decisamente non più preparati e probabilmente un po' fuori dal contesto. giá vent anni fa i G con WCD furono dai più massacrati, e si badi, a mio avviso, non percependo al contrario l assoluta capacitá della band anel proporre un sound evoluto ( che può o poteve piacere o meno) e decisamente coerente col mercato. qui di se oggi si rifacessero alle sonoritá attuali, al modus attuale, ammesso che ne abbiano le capavitá tecniche ( e questo non è affatto scontato) dubito fortemente che ne uscirebbero vivi... adeguarsi ai tempi, non significa cambiare i suoni e gli arrangiamenti, significa averli attraversati con fatica, sperimentando, in poche parole facendo esperienza, conoscendo gli interpreti del presente, lavorarci insieme.
pino lettieri
Lamb
Lamb
 
Posts: 1197
Joined: 11 Sep 2009, 12:35
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby chvfrc » 02 Jul 2014, 09:32

highinfidelity wrote:E' di gran lunga meglio non fare niente che fare una porcata megagalattica o una sterile compilation ruba-soldi.

ma perchè?
se uscisse una cosa brutta, nessuno ti obbligherebbe a comprarla.
se per sbaglio uscisse una cosa bella?
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby chvfrc » 02 Jul 2014, 09:39

chvfrc wrote:apro...apro...apro...posito...

scoperto solo ora:
http://www.thespacemovies.it/scheda.html?evento=cant_stand&id=4
[8:-x] [8:-x] [:p] [:p] [:p]


riapro un attimino la parentesi per dire che il film sui Police è BELLISSIMO!!!!! [8:-x] [8:-x]

richiudo
sorry
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 02 Jul 2014, 10:14

chvfrc wrote:se uscisse una cosa brutta, nessuno ti obbligherebbe a comprarla.
se per sbaglio uscisse una cosa bella?

Ammazza, pero'... Cos'e', il mese del ripasso? Anche di questo abbiamo discusso in lungo e in largo, mi sembrava un argomento piu' che esaurito. [:(]

Non e' vero che non e' un obbligo: chi dei Genesis ha tutto e' praticamente obbligato a comprare una nuova uscita (altrimenti non avrebbe piu' "tutto", ovvio). I manager lo sanno benissimo ed e' proprio per questo che fanno uscire questi dischi-immondizia con una canzone nuova (quando va bene) e tutto il resto roba trita e ritrita. Di nuovo una mancanza di rispetto bella e buona, e perpetrata proprio verso chi dovresti rispettare di piu' perche' ti ha seguito piu' fedelmente, anche ai tempi di Invisible Touch e di Calling All Stations. E tu non sarai d'accordo ma per me questa e' una mancanza di rispetto, OK? Metro mio di giudizio personale.

Se "per sbaglio" uscisse UNA (una sola) cosa bella, per non dar l'impressione d'averla fatta unicamente per spillare soldi prendendo per i fondelli la gente la si pubblica su CD singolo (o meglio ancora la si regala sul web, tanto i CD non li compra nessuno) e su 45 giri in vinile, e cosi' non e' una presa per il c. ma una vera chicca che fara' felici i collezionisti. Non la si infila dentro un inutile boxset da 300 Euro: quello fa solo saltare i nervi. A me. Se a te invece fa piacere comprare boxset da 300 Euro con dentro niente di nuovo, che vuoi che ti dica? Abbiamo idee diverse.

Tutte cose gia' dette e ridette.

Cos'e', comunque, tutto questo improvviso permissivismo? Che fine ha fatto il club dello "Invisible Touch e' una merda molto brutto, era meglio se non lo facevano, Tony Banks dovrebbe vergognarsi di quei suoni di tastiera anni '80, che schifo dovrebbe andare a nascondersi!" e il club dello "dovrebbero vergognarsi ad aver usato il nome Genesis per Calling All Stations, quelli non sono veramente i Genesis, e Ray Wilson fa schifo, dovrebbero vietargli di cantare le canzoni dei Genesis ai suoi concerti!"? Adesso invece, tutto di colpo, qualunque porcata tirassero fuori andrebbe benissimo? E chi preferisce che, per serieta', non tirino fuori una porcata e' da rintuzzare? Qualcuno mi spiega come mai, cos'e' cambiato? [:-I]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby chvfrc » 02 Jul 2014, 11:45

1- di tutto il discorso di cui parli non so nulla, perchè o non c'ero o non mi importava a suo tempo e sinceramente ammetto la mancanza gravissima di non essermi andato a rileggere tutto il forum. Quindi ritengo di avere il diritto di esprimere un'opinione personale, non il dovere.
2- se ritieni che sia un "obbligo", beh... problema tuo. Io ho un'altra definizione di obbligo. Così come di mancanza di rispetto. De gustibus.
3- visto che parli di "detto e ridetto", evidentemente non ricordi o non hai letto i miei commenti su invisible touch e sulla roba "recente", che sono ben lontani dai termini che usi tu.

in conclusione, abbiamo visioni diametralmente opposte in merito. E non ci vedo un problema. Cosa non capisco, è perché non possa esprimere un'idea personale.
Non ricordo di averla espressa in passato. Se la trovi tra i messaggi, prometto di cancellare tutti i messaggi di questi giorni di questa discussione
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 02 Jul 2014, 12:20

Qualcuno ti ha forse impedito di esprimerla?

Mi pare tu l'abbia espressa, e anche piu' volte ribadita. Almeno tre.

Ora, dovresti secondo me interogarti sul fatto se ti piaccia o meno frequentare questo forum. Mi sembra evidente che tu abbia qualcosa di personale contro di me, perche' di recente ti diverti a rintuzzare ogni minima cosa che io affermi, anche se dimostrata con inequivocabili voci enciclopediche e cristallini calcoli matematici. Sul fatto che tu abbia una cosa personale contro di me, beninteso, chissenefrega: c'e' tanta gente che ce l'ha con me che uno piu' o uno meno non cambia nulla. Il fatto invece che tu faccia il finto tonto ad ogni pie' sospinto e che pretenda spiegazioni dettagliate su punti discussi e ridiscussi centinaia di volte e che tutti (tranne te) afferrano al volo senza alcuna difficolta', questo si' e' un bel problema, perche' rende le chiacchierate noiose, ripetitive e polemiche. E questo invece no, non mi sta bene. Cerca di rifletterci su'.
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby chvfrc » 02 Jul 2014, 12:36

fino a prova contraria, nelle discussioni che ho avuto fuori dal forum con altri utenti, sono quello che ha sempre sostenuto il tuo diritto di pensarla come vuoi, sia con chi se n'è andato che con chi è rimasto o tornato. prova a chiedere. Non hai bisogno di essere difeso da nessuno, ma non ho mai accettato giudizi prevenuti su di te. Informati.
Quindi non accetto quello che hai scritto. Anzi, ti dico che la realtà è l'esatto contrario. Pertanto rimando al mittente anche gli insulti velati, che come al solito nascondi tra le righe.
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby aorlansky60 » 02 Jul 2014, 12:51

il concetto delineato da High circa quello che c'è dietro la strategia commerciale da parte delle case discografiche nel proporre compilations o meglio ancora l'ennesimo "cofanetto celebrativo" [:-j] è cosa nota; saranno 15 anni almeno che stanno raschiando quel barile, consci che la festa è ormai finita : come faceva notare -giustamente- Marco, ormai i CD non li compra quasi più nessuno, almeno nella fascia di pubblico giovane.

Le case discografiche potevano contare sulla risposta del pubblico più adulto -nel quale mi ritrovo- grazie anche ad una maggiore propensione e potenziale di spesa di quest'ultimo rispetto alle fascie più giovani (è facile capire quanto sia difficile per un giovane squattrinato affrontare una spesa di 150-200€ al colpo...), adulti più sensibili anche al forte richiamo costituito da nuove (per modo di dire, alla fine erano sempre e solo rimasterizzazioni di materiale noto) pubblicazioni delle proprie rock band preferite che hanno fatto la storia, ma ormai il gioco è stato tirato a dismisura.

La settimana scorsa sfogliando la classifica di vendite su "sorrisi e canzoni" che mia moglie compra regolarmente, mi è venuto un tuffo al cuore riconoscendo tre copertine per me INCONFONDIBILI, quelle di LED ZEPPELIN I II e III rimasterizzati;

ma poi mi son chiesto : ha un senso, questo??? [:-I]

per l'appassionato, secondo me NO;

se ce l'ha, è solo per il tornaconto economico & royalties per i superstiti della band e per la propria casa discografica.

Tornando al caso in oggetto, spero che, se di nuovo si debba parlare, i nostri eroi abbiano il buon gusto di limitarsi al DVD BBC, nel caso non intandano affrontare temi più corposi (pubblicazione di una nuova opera, rivisitazione completa di THE LAMB, per es.)
...che tristezza, invece, sarebbe dover notare l'ennesima pubblicazione del COFANONE celebrativo di turno...
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 02 Jul 2014, 13:24

Ahime', Alain, a tal proposito ho appena avuto un simpaticissimo pranzo assieme al venerabile Papa Mino I° [;)] e il mitico "Zampa" [:)] , con piacevole compagnia delle relative consorti, in occasione di una "visita pastorale" a Torino. Lascio a te immaginare se ho perso l'occasione di chiedergli qualcosa circa la foto del billion dollar quintet.

La sua opinione e' fin troppo chiara: si sono rivisti unicamente perche' c'erano da mettere in chiaro alcune cose in merito al documentario della BBC. Si e' detto praticamente certo che della reunion, in quella occasione, non s'e' manco fatto cenno. Tutto il resto e' fuffa di marketing per gasare il pubblico in vista della trasmissione del documentario. [:|]

A suo parere e' da escludersi che facciano anche solo un brano singolo: l'unica vera novita' sara' il documentario BBC. [:|]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby aorlansky60 » 02 Jul 2014, 13:30

...che acquisterò, manco a dirlo, appena disponibile sul mercato... speriamo almeno possa contenere immagini qualitativamente dignitose (parlo di taglio professionale, non delle performances dei Genesis) magari mai emerse prima, pescate dagli archivi di chissà dove...
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby highinfidelity » 02 Jul 2014, 14:00

Idem con patate.

Su quello ha molte piu' aspettative. Anch'io sono convinto che la BBC, solitamente molto seria, fara' una vera "figata". [/:-|]

Speriamo solo che il documentario sia venduto come pezzo a se' stante, e non incluso in un cofanetto da 300 Euro con le ristampe in SACD dei quattordici dischi dei Genesis... [:-j] Se cosi' fosse, mi vedro' costretto a prendere le mie contromisure mediante internet, tubi e muli vari... [>:-D]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby pino lettieri » 02 Jul 2014, 14:35

Straquoto.

Il problema è che le immagini "vecchie" quelle per intenderci più ricercate dai fans, tipo i dietro le quinte, le prove, le riunioni, i momenti gioviali, e ludici, la vita normale, per capirci, non possono essere per loro natura di "buona qualità". considerando la buona qualità del flusso produttivo della BBC, ci troveremo probabilmente difornte ad una cosa tipo "il giorno e la notte" perchè le immagini vintage saranno quasi tutte in 4:3, con pochissime line (probabilmente a livello di vhs, per capirci) e quelle in 16:9 probabilmente almeno 1080p della bbc. Negli '80, le vcr portatili erano in standadr vhs... e le cineprese (quindi pellicola) super 8 (spessissimo, "mute"); posto che "giravano" anche vcr in formato "beta Sony", (decisamente migliori del vhs) stiamo sempre parlando di risoluzioni davvero bassine... Oggi siamo abituati al B.ray che oggettivamente è pauroso...
In ogni caso il gusto di vedere filmati inediti, della loro avventura, o dei momenti out show mi alletta molto e vederli con la qualità che hanno, pazienza, mi sembrerà di guardare i filmini delle ferie con i miei nella mia cameretta... Come sono invecchiato... [:(]
pino lettieri
Lamb
Lamb
 
Posts: 1197
Joined: 11 Sep 2009, 12:35
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby intermediario » 07 Aug 2014, 16:50

...e adesso l'unica reunion che manca è veramente solo quella dei nostri... [:-D]


http://www.rockol.it/news-617355/albano ... te-sanremo
intermediario
England Seller
England Seller
 
Posts: 781
Joined: 15 Jul 2008, 13:51
Location: Italy

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby cjstrummer » 21 Aug 2014, 14:43

l'ostacolo piu' grosso alla reunion a 5 e' phil collins a mio avviso. non puo' piu' suonare. a meno che non ci sia stato il miracolo nel 2010 non riusciva piu' a stringere la mano sinistra. quanto a forma musical nel 2007 non mi era parso brillantissimo (e si vede anche nel documentario ufficiale)
sono passati 7 anni e non li ha certo passati a suonare ogni giorno. anzi in una intervista dice di non rimpiangere il suo ruolo da batterista.

poi per il resto possono abbassare tonalità e fare esecuzioni che tony banks versione 2014 possa suonare.
cjstrummer
Trespasser
Trespasser
 
Posts: 64
Joined: 27 Aug 2012, 18:10

Re: Documentario sui nostri e ....

Postby cjstrummer » 22 Aug 2014, 09:35

pare che alle prove di phil con la sua band ci fosse anche un secondo kit. quindi forse c'e' speranza perchè suoni ancora qualcosa.
certo le parti di phil solista non hanno la stessa difficoltà di quelle dei genesis. sono contento per lui.
cjstrummer
Trespasser
Trespasser
 
Posts: 64
Joined: 27 Aug 2012, 18:10


Return to Genesis

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests

cron