Band Member del cuore

L'area principale del Forum, dedicata alla storia e alla musica del famoso complesso di rock progressivo.

Band Member del cuore

Postby Lamia98 » 07 Aug 2014, 22:10

Salve a tutti! Intanto vorrei ringraziarvi per la bellissima accoglienza che mi avete reso,lo apprezzo davvero molto [:-D]
Ma,comunque,sono qui per chiedervi il membro della band a cui siete maggiormente affezionati e il perché della scelta.
Sarà forse il fascino che esercita su di voi? O la scelta è legata e determinata dalla bravura come musicista e/o cantante?
Grazie a chiunque risponderà! [:)]
User avatar
Lamia98
Revelator
Revelator
 
Posts: 11
Joined: 04 Aug 2014, 19:56

Re: Band Member del cuore

Postby aorlansky60 » 08 Aug 2014, 15:01

Per quanto mi riguarda, quesito di difficile responso trattando dei Genesis; già dall'inizio per me si prefigurarono come un collettivo fluido senza nessun membro emergente in particolare : sarà forse perchè li conobbi grazie a SELLING ENGLAND a detta degli stessi Genesis l'album più omogeneo per il contributo dato da ognuno dei cinque...

Nel 1975 vivendo gli eventi in tempo reale, rimasi letteralmente shokkato dalla notizia stampa che Peter Gabriel stava abbandonando la band a favore di una propria carriera solista... allora forse avrei risposto Gabriel ma al momento attuale non ne sono affatto sicuro.

Via via entrando in profondità nella conoscenza dei Genesis attraverso il tempo, mi risultò fin troppo chiaro il fatto che in quella band vi erano livelli diversi di personalità in relazione al loro potere decisionale.

Una cosa è certa : al di là di preferenze soggettive su un membro piuttosto che un altro, questa band non può prescindere dalla presenza di Mr Anthony Banks. Per quello che sappiamo di certo, la maggior parte delle composizioni Genesis sono frutto di una simbiosi "Banks & Gabriel" e "Banks & Rutherford", forse più la seconda della prima; poi veniva il contributo di tutti in fase di jamming in studio, ma la fonte di partenza era quella che ho descritto.

Facendo 2+2, alla fine abbiamo il conto. [:)]
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Band Member del cuore

Postby paolo.cordella » 08 Aug 2014, 15:54

assolutamente Tony Banks, senza lui non ci sarebbero i Genesis
paolo.cordella
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 317
Joined: 31 Mar 2009, 13:25
Location: Italy

Re: Band Member del cuore

Postby Betelgeuse » 08 Aug 2014, 17:24

Questa è una domanda a cui è difficilissimo, almeno per me, dare una risposta, diciamo, " secca ".
Quando uno ( Peter ), passa con i Genesis soltanto 6 dei 38 anni totali di attività del gruppo ( 1969, anno di FGTR - 2007, ultimo tour ), in effetti anche il fan più incallito ( come il sottoscritto ) può avere non poche perplessità a indicarlo come componente preferito.
D'altronde Tony è stato, nell'economia artistica della loro vicenda, l'UNICO veramente imprescindibile ( la parola insostituibile non mi piace tanto ).
Il fatto è che Tony, però, ha subito, con gli anni, un cambiamento repentino: per alcuni si tratta di evoluzione, per altri di scadimento creativo. Diciamo che può trattarsi di cambio di atteggiamento verso quell'universo a cui aveva dedicato le sue energie.
Insomma, ha lasciato i fans un pò con l'amaro in bocca.
E comunque l'oggetto del topic è chiaro, e se c'è un nome da fare, deve essere fatto.
Dico Peter Gabriel.
Betelgeuse
Lamb
Lamb
 
Posts: 2733
Joined: 24 Feb 2008, 13:58

Re: Band Member del cuore

Postby Love_Genesis » 08 Aug 2014, 23:07

E' difficile assegnare il titolo di musicista migliore o cantante migliore della band, in quanto ognuno ha dato del suo e senza il contributo di ognuno molte canzoni sarebbero rimaste solo idee, altre si sarebbero sviluppate in modi che non le avrebbero rese quelle che oggi noi amiamo riascoltare e quindi penso che non ci sia musicalmente un membro della band che sia prevalente rispetto agli altri, anche se bisogna riconoscere a Tony Banks un grande contributo per quanto riguarda la scrittura delle musiche, quindi forse se proprio dobbiamo indicare colu che ha un po' più di importanza, dal lato tecnico e musicale, è proprio lui. (Ricordando fra l'altro che, se non erro, è l'unico della band ad aver effettivamente studiato il suo strumento, non vorrei sbagliarmi, perdonatemi se non è giusto [:)] )
Ma qui si parla del nostro membro preferito e... beh nonostante sia stato in formazione per poco tempo nei Genesis il membro della band a cui sono più affezionato è senza ombra di dubbio Peter Gabriel. Innanzitutto va detto che ... avendo conosciuto gli album del suo periodo dopo aver ... amato... quelli del periodo Collins (ahime anche invisible touch)... li ho da subito adorati e li ho subito dato un ruolo molto importante nella mia crescita musicale. Provenendo anche da un ascolto molto dettagliato dei suoi lavori da solista, partivo già affezionato a lui e quindi l'ascolto delle canzoni dei Genesis del suo periodo non hanno fatto che aumentare la mia stima nei suoi confronti. Inoltre vado pazzo per le sue liriche ed è forse la cosa che più mi piace delle canzoni dal 70 al 75 in particolare Supper's Ready e la complicatissima e fenomenale storia di Rael in The Lamb.
Quindi... si penso di indicare come mio membro preferito Peter Gabriel, per la sua genialità nella scrittura delle liriche, il suo fantastico timbro di voce e anche la sua "eccentricità" sul palco.
User avatar
Love_Genesis
Revelator
Revelator
 
Posts: 13
Joined: 06 Aug 2013, 11:12

Re: Band Member del cuore

Postby maomac » 09 Aug 2014, 15:26

Sicuramente dei cinque componenti principali dei Genesis non c'è uno che preferisco, ma sono sicuro che quello che a me piace meno è Peter Gabriel.
Perchè vi chiederete, ma sicuramente perchè da quando ha lasciato i Genesis ha sempre in qualche modo sminuito o adirittura rinnegato la sua appartenenza e le persone che rinnegano il prorpio passato non sono degne di ammirazione anche perchè sono persone false che prima o poi ti fregano. Spero che non sia così ma questa è l'impressione che mi ha sempre dato.
maomac
Trespasser
Trespasser
 
Posts: 67
Joined: 24 Oct 2013, 22:55

Re: Band Member del cuore

Postby Lamia98 » 10 Aug 2014, 09:41

Personalmente li ritengo tutti essenziali ma nel periodo in cui c'era Peter probabilmente si prestava più attenzione a lui,ai suoi movimenti quando cantava e alla sua voce meravigliosa [I8)] Credo anche che Phil come successivo cantante non sia stato da meno nonostante le ovvie e giuste differenze tra i due. Come batterista non c'è bisogno di dire che sia un fuoriclasse!
Tony come avete detto anche voi è stato un elemento perpetuo e del quale non pensiamo neanche di poterne fare a meno.
Steve ha dato un suo contributo pazzesco e ho anche avuto la possibilità di vederlo live recentemente ( da brividi)
Mike altra presenza inalterata come Tony,polistrumentista e co-autore di canzoni quali Watcher of The Skies,The Musical Box e The Cinema Show giusto per citarne alcune! In una parola: essenziale.
Tutti insieme,dando ognuno il proprio contributo,sono riusciti a creare la perfezione musicale (se mi passate il termine) [:-D]
Comunque grazie a tutti per aver risposto! [:D]
User avatar
Lamia98
Revelator
Revelator
 
Posts: 11
Joined: 04 Aug 2014, 19:56

Re: Band Member del cuore

Postby Thomas Eiselberg » 10 Aug 2014, 13:25

Un migliore non c'è, nemmeno uno più fondamentale degli altri (anche se probabilmente è vero che Tony a livello compositivo sia stato mostruoso).

Il mio preferito? Basta vedere l'avatar [:D]
Perchè è il mio preferito? Trovo che sia stato molto sottovalutato il suo contributo, anche grazie alla sua riscoperta recente dei brani del gruppo abbiamo modo di capire quanto invece Steve fosse importante. La sua chitarra è presente nei brani dei Genesis che amo di più, assieme a Banks ha creato un connubio perfetto (peccato che lo fosse solo musicalmente e non professionalmente) capace di creare magie sonore irragiungibili per qualsiasi altro. [:)]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7473
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Band Member del cuore

Postby pino lettieri » 11 Aug 2014, 15:25

beh, ma non ci chiede chi sia il migliore, ma il preferito.

Phil Collins. È il mio preferito.

nei genesis imho, NON c è un migliore. sono tutti stati importanti nell economia della band e infondo li ritengo dei buoni musicisti, anche non eccelsi per dirla tutta.
Musicalmente parlando è indiscutibile la particolaritá della vena creativa di Tonyno. i suoi accordi lunghi, le sue atmosfere, sono decisamente imprescindibili dal sound gegesisiano, cosi come lo sono stayi decisamente gli arpeggi di SHe il suo tocco.
mike è diventato decisamente essenziale dopo la dipartita di S.
Phil ancor di più per molte componenti essenziali che mi guardo bene dall elencare perchè ci tengo alla mia auto e non voglio trovarmela graffiata domattina [:D] [:D] [8D [:D] [:-D] [:D] [:-D]
pino lettieri
Lamb
Lamb
 
Posts: 1197
Joined: 11 Sep 2009, 12:35
Location: Italy

Re: Band Member del cuore

Postby aorlansky60 » 18 Aug 2014, 09:28

A proposito di Phil Collins una cosa è certa, al di là di preferenze soggettive personali : la sua capacità tecnica.

Sin dal suo arrivo fece crescere enormemente il potenziale tecnico complessivo della band - se ne resero conto più di tutti Rutherford e Banks che finalmente potevano disporre di un batterista di rango, non lo dico io ma lo hanno detto loro stessi nel tempo, attraverso dichiarazioni varie. A parte questa conferma già importante di per se, è a dir poco disarmante la differenza tecnica tra Collins e i precedenti drummers della band, senza per questo voler offendere nessuno.

Questo dato di fatto venne confermato dal tempo : dagli anni 80 in su c'è una lista innumerevole di artisti pop rock jazz che lo chiamarono in qualità di session-man per beneficiare delle sue capacità... e prova migliore di questa, penso non possa esistere.
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Band Member del cuore

Postby Thomas Eiselberg » 19 Aug 2014, 10:53

Phil era un batterista mostruoso, secondo me sottovalutatissimo, andatevi a riascoltare i Brand X. [:D]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7473
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Band Member del cuore

Postby aorlansky60 » 19 Aug 2014, 13:13

...sottovalutato dal grosso pubblico (forse neanche poi tanto) ma l'ambiente musicale sapeva e sa perfettamente chi è mr Phil Collins con relative qualità professionali... oltre queste, il personaggio non si è mai elevato più di tanto atteggiandosi da divo (a dispetto di moltissimi altri colleghi dell'ambiente) mostrandosi invece gentile e disponibile verso tutti, e per questo maggiormente da apprezzare. Confermo quanto scritto da Thomas : se non bastassero le prestazioni pirotecniche messe in mostra nei Genesis, quelle con i BRAND X elevano ulteriormente la qualità del suo lavoro; per chi non li conoscesse, da conoscere e approfondire assolutamente.
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Band Member del cuore

Postby highinfidelity » 25 Aug 2014, 14:20

Col passare degli anni ho un po' oscillato.

Anni fa stravedevo letteralmente per Tony Banks. D'altro canto ho sempre avuto un debole per i sintetizzatori e lui ne e' stato un vero maestro. Lo consideravo un vero figo, anche come aspetto fisico e come atteggiamento sul palco. Di recente pero' molti suoi atteggiamenti intransigenti e la sua tremenda indolenza mi hanno stancato. [J-,]

In questi ultimi anni ho invece rivalutato moltissimo Steve Hackett, sia come musicista che come persona, e lo seguo assiduamente. [8:-x]

Seguirei anche Phil Collins, che per me e' una specie di zio o fratello maggiore, se solo facesse ancora qualcosa. [:(]

In teoria anche Mike sembrerebbe un tipo simpatico, pero'... Il polo, la caccia alla volpe, i pomeriggi da sboroni ad Ascot, il megappartamento plurimilionario a Londra (poi rivenduto senza mai esserci andato ad abitare)... Boh, che dire. Lo preferivo alla guida del loro vecchio furgoncino scassato. [':-|]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7026
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino


Return to Genesis

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests