Phil pubblica un libro, nuove canzoni e (forse) nuovo tour

Scrivete qui i messaggi dedicati al simpatico "singing drummer", sempre coinvolto in una miriade di collaborazioni e progetti paralleli.

Re: Phil pubblica un libro, nuove canzoni e (forse) nuovo to

Postby highinfidelity » 15 Oct 2015, 07:25

La prima notizia purtroppo e' vecchia di piu' di un anno (luglio 2014), in pratica si tratta ancora della notizia delle prove che Phil fece l'anno scorso con un gruppo di musicisti per un eventuale tour, ma che portarono ad un nulla di fatto. [':-|]

Molto meglio invece l'annuncio dell'autobiografia! Speriamo che Phil ripercorra piu' in dettaglio la sua carriera di musicista e molto meno quella in veste di collezionista di Alamo [:D] , e che il rievocare i bei tempi andati dell'inizio della sua carriera lo porti magari a "gasarsi" e a riprendere in mano bacchette e microfono per fare qualcosa di nuovo. [8D]

(OT: attendo con ansia una tua "rece" del nuovo degli Iron Maiden)
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7026
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Phil pubblica un libro, nuove canzoni e (forse) nuovo to

Postby Duke59 » 22 Oct 2015, 05:48

Anch'io non vedo l'ora di poter leggere il libro di Philippo. Rimanendo in tema di biografie di musicisti che apprezzo consiglio a tutti "Changeling" la stupefacente biografia di Mike Oldfield. Leggendola mi sono più volte ribaltato sulla sedia a causa delle (per me) inaspettate rivelazioni che contiene.
L'unico difetto che ha è che è in inglese e che la narrazione dagli anni '90 in avanti è molto sommaria.

Per quanto riguarda la recensione sugli IM dato che mi sono imbarcato nell'impegnativa registrazione casalinga della cover di una suite di Oldfield sono piuttosto preso. Al momento posso solo dire che dopo un ascolto e mezzo trovo il nuovo album dei Maiden fantastico. Seguirà recensione più articolata ... ma solo dopo che avrò terminato la coverizzazione di Oldfield (Platinum).
Duke59
Lamb
Lamb
 
Posts: 1096
Joined: 28 Oct 2005, 16:26
Location: Italy

Re: Phil pubblica un libro, nuove canzoni e (forse) nuovo to

Postby Dalex_61 » 26 Oct 2015, 12:20

Così Phil sarebbe il secondo Genesis member a pubblicare un'autobiografia... se va avanti così, dovrò liberare uno scaffale in libreria! [;)]
Scherzi a parte, leggerò il volume con interesse. Phil è il più "friendly" del gruppo e quindi mi aspetto uno stile ironico e qualche aneddoto divertente.
User avatar
Dalex_61
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 3454
Joined: 21 Jun 2006, 14:48
Location: Pompei - NA - Italia

Re: Phil pubblica un libro, nuove canzoni e (forse) nuovo to

Postby squonkduke » 30 Oct 2016, 21:57

Sto leggendo il libro, sono a poco piu' di un quarto del volume.
Devo dire che dopo un inizio discreto, quanto letto finora e' abbastanza deludente. Sembra solo un elenco di cose fatte senza una reale partecipazione emotiva, a parte qualche isolato episodio. Anche il suo tipico umorismo e' ridotto al minimo e gli episodi narrati, a parte quelli della sua infanzia/adolescenza che nessuno conosceva, sono sempre gli stessi gia' noti da tempo.
Ad esempio, per quanto riguarda i primi Genesis, ci viene riproposto il tuffo in piscina durante l'audizione, la volta che era ubriaco durante il primo concerto con Hackett, il giorno che Gabriel a Dublino indosso' per la prima volta la maschera da volpe, e cosi' via. A Nursery Cryme viene dedicata in tutto una paginetta. Insomma, sembra una specie di riassunto del vecchio ed insuperato libro di Gallo o di qualche vecchia intervista apparsa sui giornali dell'epoca. Niente di veramente nuovo o interessante.
A confronto il libro di Rutherford e' come Il Nome Della Rosa.

Sto leggendo contemporaneamente anche il libro del Boss, anche li sono piu' o meno allo stesso punto, ed anche quello e' decisamente migliore, ricco di aneddoti, di informazioni, di emozioni, di umorismo. Ti trasporta dritto nel periodo che sta raccontando, mentre col libro di Collins non ci si sente assolutamente calati all'interno di nulla, perche' non riesce a creare alcun tipo di atmosfera.

Peccato, speravo in qualcosa di godibile, magari continuando a leggerlo le cose miglioreranno, mi auguro.
Vedremo.
squonkduke
Revelator
Revelator
 
Posts: 33
Joined: 03 May 2007, 07:47
Location:

Re: Phil pubblica un libro, nuove canzoni e (forse) nuovo to

Postby Lomba1993thedrummer » 02 Nov 2016, 00:59

Scusate ma l'autobiografia è già uscita in Italiano? [:D]
User avatar
Lomba1993thedrummer
Nursery Crymer
Nursery Crymer
 
Posts: 139
Joined: 07 Oct 2010, 17:10
Location: Italy

Re: Phil pubblica un libro, nuove canzoni e (forse) nuovo to

Postby highinfidelity » 02 Nov 2016, 08:48

Io non sapevo nemmeno che fosse gia' uscita in inglese! [:D]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7026
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Phil pubblica un libro, nuove canzoni e (forse) nuovo to

Postby squonkduke » 02 Nov 2016, 09:15

Non so se e quando uscira' in italiano, io me la sto leggendo in inglese
squonkduke
Revelator
Revelator
 
Posts: 33
Joined: 03 May 2007, 07:47
Location:

Re: Phil pubblica un libro, nuove canzoni e (forse) nuovo to

Postby marco86 » 02 Nov 2016, 10:16

Il libro è uscito in Italia il 31-10
Su un regno che sta al di là dei cieli
Mentre io sono perso in questo mezzo mondo
Sembra quasi non avere importanza
User avatar
marco86
Trespasser
Trespasser
 
Posts: 56
Joined: 02 Jun 2012, 16:20
Location: Roma


Return to Phil Collins - Brand X - Big Band

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests