cambio di sensibilità

Bassista e chitarrista dei Genesis fin dagli albori del gruppo, ora alla testa di un suo nuovo complesso. Scrivete qui i messaggi a lui dedicati.

cambio di sensibilità

Postby TRE » 02 Apr 2010, 10:20

ascoltando PP&P 1 di ant due canzoni si sono subito messe in luce rispetto alle altre.
ho avuto una stranissima sensazione nel leggere che sono due canzoni firmate non solo da ant ma anche da mike.

il pensiero è corso subito a quegli splendidi intrecci chitarristici che arrivano fino ad open door.
quelli di cui si perde traccia nei successivi dischi dei genesis e nei dischi dei meccanici.

mi sono reso conto che mike è cambiato totalmente nel modo di comporre, nelle atmosfere che sapeva generare nelle sue composizioni.

insomma come compositore prima era molto vicino ad ant.
ma da almeno 30 anni è diventato una specie di metronomo.

chissà a cosa è dovuto tutto questo
TRE
Lamb
Lamb
 
Posts: 1519
Joined: 15 Dec 2009, 18:16
Location:

cambio di sensibilità

Postby Duke of Mar » 02 Apr 2010, 10:23

"Si nasce incendiari, si muore pompieri"... tutto scorre, tutto cambia... [;)]
"Ripples never come back"

"Tutti noi duri, in fondo, siamo sentimentali senza speranza" Raymond Chandler
User avatar
Duke of Mar
Lamb
Lamb
 
Posts: 9951
Joined: 31 Oct 2005, 15:20
Location: Italy

cambio di sensibilità

Postby Tommy Banks » 20 Sep 2010, 05:02

In effetti era l'altra coppia d'oro.
Stessa sensibilità e amore per le armonie.
Oggi uno ha continuato la sua strada in maniera artisticamente incredibile (Anthony), l'altro continua a inseguire il dorato mondo del pop.
Però all'inizio è stato fondamentale per il suono Genesis.
Tommy Banks
Lamb
Lamb
 
Posts: 2305
Joined: 16 May 2007, 13:35
Location:

cambio di sensibilità

Postby Starless74 » 20 Sep 2010, 07:20

A quanto pare, l'onda del successo (quello vero) - nonché una crescente fiducia nel suo ruolo di unico chitarrista - ha portato Pluto a prediligere, sia coi G3 che col Meccano [:D], il suo lato compositivo "elettrico" basato molto sull'uso sapiente di accordi semplici, spesso glissati (Deep In The Motherlode, Moonshine, la coda di Romani, Turn It On Again...) o sul riff puro e semplice (Follow You, Invisible, Land of Confusion) e a "dimenticarsi" di fatto della sua famosa 12 corde.

Non saprei dire se quest'ultimo aspetto dell' "anima rutherfordiana" sia stato completamente rimosso dal nostro (ammetto che i meccanici li conosco davvero poco); probabilmente è solo una questione di adattamento a leggi di mercato (che invece, parrebbe evidente, non hanno mai interessato Ant più di tanto).
«fly away, you sweet lil' thing, they're hard on your tail!»
hadn't you heard?
«They're goin' to change you into a human being! Oh!»
Yes.
User avatar
Starless74
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 386
Joined: 29 Jul 2010, 19:04
Location: Italy

cambio di sensibilità

Postby laviolettinadeigenesis » 20 Sep 2010, 12:06

E poi Ant e Mike erano "amicissimi". Per Mike quando Ant ha lasciato i Genesis è stato anche un grandissimo dispiacere personale oltre che artistico.

Anche a me dispiace che Mike abbia preso la strada del comporre facile, perchè lo ritengo un grande musicista che se solo avesse voluto sarebbe stato in grado di comporre ancora ottime cose. Devo dire che certe cose dei Mechanics proprio non mi emozionano a mille...
La poesia è una pittura che si muove e una musica che pensa.

....why don't you touch me,
why don't you touch me, touch me now, now, now, now, NOW!!!!!

SENZA GENESIS, NOI NON SAREMMO.
User avatar
laviolettinadeigenesis
England Seller
England Seller
 
Posts: 519
Joined: 05 May 2010, 15:43
Location: Italy

cambio di sensibilità

Postby Burning Rope » 20 Sep 2010, 13:07

Una cosa non mi spiego: alla soglia dei 60 anni con una carriera di successo alle spalle sia come Genesis che come Mechanics, come si possa produrre uno scempio come Rewired. Un lavoro che cerca di arrufianarsi i giovani dalla bocca buona e di scalare le classifice con brani alla soglia della dance. Secondo me inaccettabile.

Un compositore raffinato come Pluto, nell'età della maturità e senza bisogno di vendere milioni di copie e di riempire gli stadi, dovrebbe tornare a scrivere musica solo per il piacere di farlo. Sta rivoluzionando i Mechanics, potrebbe essere un buon segnale, speriamo che ne esca qualcosa di buono.

Anche se francamente mi aspettavo che chiudesse l'eperienza meccanici. Tornasse a far dischi a suo nome, pieni della sua splendida ed acustica sensibilità e musicalità. Speravo anche che mettesse su una specie di Mike Rutherford band con cui girare il mondo suonando in locali piccoli, come teatri, e sempre e solo per il gusto di farlo.

Stessa cosa che mi aspettavo da Tony per la verità. Anche se lui in parte lo sta facendo con i progetti classici.

Phil è prossimo al ritiro musicale, almeno per il momento, ma piaccia o non piaccia il suo ultimo progetto: Going back, tratta di musica che lui ama, per cui non è un disco che insegue le classifiche e le mode ma solo la sua voglia di cantare e suonare certi pezzi.

Mi aspettavo di Mike qualcosa di simile, con il vantaggio che Pluto è stato uno dei fondatori della band ed insieme a Tony il maggior artefice di quel suono Genesis che tanto amiamo, che avrebbe potuto riproporre ora. Lontano dalle pressioni delle case discografiche.

Ma anche qui, secondo me, c'è lo zampino del famigerato Tony Smith... [!:-!]
Last edited by Burning Rope on 20 Sep 2010, 13:18, edited 1 time in total.
You're old and disillusioned now as you realise at least
That all you have accomplished here will have soon all turned to dust
You dream of a future after life, well that's as maybe, I don't know
Burning Rope
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 469
Joined: 20 Apr 2010, 10:17
Location:

cambio di sensibilità

Postby laviolettinadeigenesis » 20 Sep 2010, 13:21

quote:
Originally posted by laviolettinadeigenesis
[, perchè lo ritengo un grande musicista che se solo avesse voluto sarebbe stato in grado di comporre ancora ottime cose.


Perchè ho parlato al passato??[:-I][:)]

é ancora in grado di comporre ottime cose se solo lo volesse...
La poesia è una pittura che si muove e una musica che pensa.

....why don't you touch me,
why don't you touch me, touch me now, now, now, now, NOW!!!!!

SENZA GENESIS, NOI NON SAREMMO.
User avatar
laviolettinadeigenesis
England Seller
England Seller
 
Posts: 519
Joined: 05 May 2010, 15:43
Location: Italy

cambio di sensibilità

Postby Thomas Eiselberg » 20 Sep 2010, 17:14

quote:
Originally posted by Burning Rope

Una cosa non mi spiego: alla soglia dei 60 anni con una carriera di successo alle spalle sia come Genesis che come Mechanics, come si possa produrre uno scempio come Rewired. Un lavoro che cerca di arrufianarsi i giovani dalla bocca buona e di scalare le classifice con brani alla soglia della dance. Secondo me inaccettabile.



Concordo: rewired (a parte forse un pezzo o due) è pura immondizia musicale (secondo me).
Però i meccanici pur avendo fatto di meglio hanno sempre puntato alle classifiche, ai giovinastri, a tratti molto di più dei Genesis degli anni '80.
Forse tra i progetti solisti i Meccanici sono quelli che più puntavano ad un pubblico molto lontano da quello solito dei Genesis, fin dai tempi di All i need is a miracle[;)]

Poi già M6 mostrava un andazzo dance che Rewired ha solo portato alle estreme conseguenze.
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7473
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

cambio di sensibilità

Postby Tommy Banks » 21 Sep 2010, 07:39

Per fortuna Tony lo ha capito, e mi auguro per lui continui a fare quello che ama, sinfonie e musica di un certo tipo.
Magari anche Pluto facesse la stessa cosa, magari un bel disco a due con il grande Anthony.
[8:-x]
Tommy Banks
Lamb
Lamb
 
Posts: 2305
Joined: 16 May 2007, 13:35
Location:

cambio di sensibilità

Postby laviolettinadeigenesis » 21 Sep 2010, 15:15

QUOTISSIMO!!!![8:-x][8:-x][8:-x]
Ant e Mike insieme, a comporre come ai vecchi tempi!
La poesia è una pittura che si muove e una musica che pensa.

....why don't you touch me,
why don't you touch me, touch me now, now, now, now, NOW!!!!!

SENZA GENESIS, NOI NON SAREMMO.
User avatar
laviolettinadeigenesis
England Seller
England Seller
 
Posts: 519
Joined: 05 May 2010, 15:43
Location: Italy


Return to Mike Rutherford - Mike & The Mechanics

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest