Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

L'angolo dell'indimenticato chitarrista degli esordi, oggi musicista di nicchia e oggetto di culto presso il suo pubblico, a lui fedelissimo sebbene non si sia mai esibito dal vivo.

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Moonhead » 16 Sep 2008, 17:33

Signori buonasera il sottoscritto dopo essersi sciroppato un bel po' di solchi genesisiani vorrebbe approcciare il magico mondo di questo meraviglioso artista.
Ho qualche mp3 del nostro pero' vorrei partire come si deve quindi:
VORREI UN CONSIGLIO SU QUALE ALBUM POTREI ACQUISTARE PER PRIMO PER AVVICINARMI AD ANTHONY PHILIPS.
La violenza non raggiunge mai la dignita' di ideologia, anche quando cerca giustificazioni in asserite necessita' rivoluzionarie: essa e' sempre e comunque urgenza di potere, esibizione individualista. (cit. Faber)
rockprogressive.it
in floyd we trust

Ma la sai usare, vero?
User avatar
Moonhead
Lamb
Lamb
 
Posts: 3157
Joined: 15 Sep 2008, 17:58

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby marcoleodori » 16 Sep 2008, 18:55

Io di titoli te ne do due: "The Geese and the Ghost" e "Wise After the Event"...
E sarà la prima che incontri per strada,
che tu coprirai d'oro
per un bacio mai dato,
per un amore nuovo...
marcoleodori
Lamb
Lamb
 
Posts: 3902
Joined: 31 May 2007, 05:51
Location: Italy

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Dalex_61 » 16 Sep 2008, 19:37

Concordo. E per il Phillips più recente c'è sicuramente "Slow Dance".
User avatar
Dalex_61
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 3455
Joined: 21 Jun 2006, 14:48
Location: Pompei - NA - Italia

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Moonhead » 17 Sep 2008, 04:25

Seguiro' il vostro consiglio sicuramente! Ero gia' orientato su The Geese pero' volevo un parere + autorevole e il vostro lo e' senz'altro. Ho visto che The Geese e' stato ripubblicato con un bonus cd quindi penso proprio di prenderlo.
Grassie mille del consiglio ciauuz[;)]
La violenza non raggiunge mai la dignita' di ideologia, anche quando cerca giustificazioni in asserite necessita' rivoluzionarie: essa e' sempre e comunque urgenza di potere, esibizione individualista. (cit. Faber)
rockprogressive.it
in floyd we trust

Ma la sai usare, vero?
User avatar
Moonhead
Lamb
Lamb
 
Posts: 3157
Joined: 15 Sep 2008, 17:58

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby vise60 » 17 Sep 2008, 16:58

Confermo [;)] sono i tre migliori,parti da quelli [;)]
La mia preferenza va per "Slow Dance" che assomiglia piu' ad Oldfield che ai Genesis cosi come Tarka che pur essendo particolare non e' male,da ascoltare soprattutto il quarto movimento "The Anthem"
Saluti [:D] [;)]
Il Paradiso lo preferisco per il clima,l'Inferno per la compagnia
Mark Twain
User avatar
vise60
Lamb
Lamb
 
Posts: 1093
Joined: 23 Oct 2005, 05:47
Location: Italy

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby smiroldo » 17 Sep 2008, 17:02

oddio, io Sides lo prenderei più che in considerazione [;)]

il "primo lato" era piuttosto commerciale, ma tutt'altro che banale..
e, soprattutto, il "secondo lato" era SPLENDIDO, con quattro pezzi progghissimi da brividi...

in assoluto, preferisco Wise, ma al secondo posto metto Sides, più dell'osannatissimo Geese...[:)]
smiroldo
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 5566
Joined: 25 Oct 2005, 21:37
Location: Italy

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Dalex_61 » 22 Sep 2008, 09:01

Sono d'accordo: "Sides" è un ottimo disco. Però si tratta di consigliare uno o due dischi da cui cominciare e allora "Geese" e "Wise" anche a me sembrano più indicati. Poi l'appetito verrà mangiando (o ascoltando?). [;)]
"Slow Dance" è davvero perfetto per la fase post-progressiva. [^]
User avatar
Dalex_61
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 3455
Joined: 21 Jun 2006, 14:48
Location: Pompei - NA - Italia

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Moonhead » 22 Sep 2008, 10:09

Grazie davvero a tutti per i consigli piano piano li seguiro' tutti ciao [:)]
La violenza non raggiunge mai la dignita' di ideologia, anche quando cerca giustificazioni in asserite necessita' rivoluzionarie: essa e' sempre e comunque urgenza di potere, esibizione individualista. (cit. Faber)
rockprogressive.it
in floyd we trust

Ma la sai usare, vero?
User avatar
Moonhead
Lamb
Lamb
 
Posts: 3157
Joined: 15 Sep 2008, 17:58

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby flak » 08 Oct 2008, 07:28

La mia personale classifica sui migliori lavori di Ant:

1 The Geese & The Ghost
2 Private Parts & Pieces vol.1
3 Private Parts & Pieces vol.2 "Back to the Pavillion"
4 Slow Dance
5 Tarka
6 Private Parts & Pieces vol.8 "New England"
7 Wise After the Event
8 Sides

Questi, per me, i titoli da "Mai più senza"[;)]
....sono più o meno quelli che avete citato tutti voi, con l'aggiunta di qualche volume dei Private Parts, che considero una collana favolosa. Giusto un paio di volumi (Ivory Moon e Antiques) sono un po' noiosi, per me.

Ciao!
Simone
Last edited by flak on 08 Oct 2008, 07:29, edited 1 time in total.
It 's over to you
flak
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 496
Joined: 22 Sep 2008, 15:21
Location: Italy

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Tommy Banks » 08 Oct 2008, 13:29

Adoro "Ivory Moon" come anche il secondo disco dedicato interamente al piano "Private Parts & Pieces X: Soirée".
Certo il solo piano è un pò ostico,ma la poesia dei brani ed il suo modo di suonare così speciale,li rendono unici.
Magari da ascoltare un pò per volta.
Anche io adoro le Private parts....
Tommy Banks
Lamb
Lamb
 
Posts: 2305
Joined: 16 May 2007, 13:35
Location:

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby flak » 08 Oct 2008, 15:57

quote:
Originally posted by Tommy Banks

Adoro "Ivory Moon" come anche il secondo disco dedicato interamente al piano "Private Parts & Pieces X: Soirée".
Certo il solo piano è un pò ostico,ma la poesia dei brani ed il suo modo di suonare così speciale,li rendono unici.
Magari da ascoltare un pò per volta.
Anche io adoro le Private parts....



Credo di non avere una competenza al pianoforte sufficiente per apprezzare a pieno Ivory Moon e Soirée, che comunque ascolto volentieri di tanto in tanto.
So anche che 1984 è considerato un piccolo gioiello di tecnica, poiché quando fu registrato, nel 1981, Ant fece dei veri e propri miracoli alle tastiere, dato lo stato della tecnologia del tempo. Però non saprei fornire dettagli più precisi...

ciao
Last edited by flak on 08 Oct 2008, 15:58, edited 1 time in total.
It 's over to you
flak
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 496
Joined: 22 Sep 2008, 15:21
Location: Italy

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Romeo » 17 Jan 2009, 15:38

Come sono andati gli acquisti, Moon?
A me sono appena arrivati Geese e Wise, sto ascoltando il primo, veramente piacevole, le confezioni sono poi veramente eccellenti..., considerando che è del '77 mi emoziono solo a pensare quanto fosse 'temporalmente' vicino alla sua fase genesis...e si sente[^]
....ora sto ascoltando 'Wise', la prima sensazione è che sia più brillante del precedente, e comunque una cosa è certa, la voce di Ant non è poi tanto male, almeno paragonata agli altri tre (sapete di chi parlo)[:)]
Last edited by Romeo on 17 Jan 2009, 16:17, edited 1 time in total.
Romeo
Lamb
Lamb
 
Posts: 2056
Joined: 11 Aug 2007, 07:23
Location: Italy

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby fr.arcuri » 17 Jan 2009, 16:25

mi piacerebbe sapere che ne pensi di pulling faces [:)]
... And the nurse will tell you lies
Of a kingdom beyond the skies ...
fr.arcuri
Lamb
Lamb
 
Posts: 2155
Joined: 26 Jul 2008, 18:32
Location:

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Romeo » 17 Jan 2009, 16:41

La sto sentendo proprio in questo momento....vuoi sapere la primissima sensazione?Mi pare di ascoltare la voce di George Harrison, a tratti è proprio così!
Punto due, Wise mi sembra al primo ascolto migliore di Geese, e Pulling è sicuramente un punto di forza di questo album;dammi comunque il tempo di digerirlo per benino[;)];
Romeo
Lamb
Lamb
 
Posts: 2056
Joined: 11 Aug 2007, 07:23
Location: Italy

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Dalex_61 » 17 Jan 2009, 16:43

In effetti "Wise after The Event" è più immediato, i brani sono sicuramente più vicini alla forma canzone e le melodie sono davvero ben trovate. "The Geese And The Ghost", secondo me, richiede un numero di ascolti maggiore per essere apprezzato a fondo. Comunque, due ottimi dischi davvero, imho. Buon ascolto. [:)]
Last edited by Dalex_61 on 17 Jan 2009, 16:43, edited 1 time in total.
User avatar
Dalex_61
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 3455
Joined: 21 Jun 2006, 14:48
Location: Pompei - NA - Italia

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Lamia Lover » 12 Jul 2009, 12:59

Arrivo un pò in ritardo su questo topic, ma non tanto, credo, per ribadire che "The geese and the ghost" e "Wise after the event" sono sicuramente due ottimi gradini da cui spiccare il salto conoscitivo (che, nel frattempo, si sarà compiuto).
PULLING FACES è straordinaria.
Bella anche MAGDALEN.
Saluto. [:)]
    ... and I've nearly found a place to call... the squonk! [:)] [:)]
Lamia Lover
Nursery Crymer
Nursery Crymer
 
Posts: 139
Joined: 08 Dec 2008, 21:13
Location: Italy

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby theknife » 13 Jul 2009, 06:27

quote:
Originally posted by flak

La mia personale classifica sui migliori lavori di Ant:

1 The Geese & The Ghost
2 Private Parts & Pieces vol.1
3 Private Parts & Pieces vol.2 "Back to the Pavillion"
4 Slow Dance
5 Tarka
6 Private Parts & Pieces vol.8 "New England"
7 Wise After the Event
8 Sides

Questi, per me, i titoli da "Mai più senza"[;)]
....sono più o meno quelli che avete citato tutti voi, con l'aggiunta di qualche volume dei Private Parts, che considero una collana favolosa. Giusto un paio di volumi (Ivory Moon e Antiques) sono un po' noiosi, per me.

Ciao!
Simone





assolutamente d'accordo. Al posto di Tarka che non conosco inserisco 1984[;)]
Tell me my life is about to begin, tell me that I am a hero, promise me all of your violent dreams light up your body with anger
theknife
Lamb
Lamb
 
Posts: 2470
Joined: 14 Feb 2008, 11:08
Location: Italy

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby marcoleodori » 13 Jul 2009, 06:52

Si ma "Tarka" caro Vince te lo devi'accattare'... Una magia acustica che non può mancare nel tuo archivio personale...
A proposito... hai posta!!! [:)][:)][;)]
E sarà la prima che incontri per strada,
che tu coprirai d'oro
per un bacio mai dato,
per un amore nuovo...
marcoleodori
Lamb
Lamb
 
Posts: 3902
Joined: 31 May 2007, 05:51
Location: Italy

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby aorlansky60 » 20 Jul 2009, 12:33

Anni fa, ad una domanda simile avrei risposto sicuramente THE GEESE AND THE GOST e WISE AFTER EVENT,
ma col tempo,

TARKA e SLOW DANCE rientrano sicuramente più tra i miei preferiti in assoluto di Ant, insieme a BACK TO THE
PAVILLION (Private parts & pieces vol.2)
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Dalex_61 » 20 Jul 2009, 14:15

Tutti e cinque i titoli proposti sono straordinari. Si può cominciare da uno qualunque di questi. Forse anche da "Sides" o "1984", se si ha un'anima rispettivamente più pop o più elettronica.

La verità è che la discografia di Phillips è uno scrigno di piccoli tesori da aprire e scoprire lentamente. E' un giardino nascosto in cui perdersi. [:)]
User avatar
Dalex_61
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 3455
Joined: 21 Jun 2006, 14:48
Location: Pompei - NA - Italia

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby fr.arcuri » 20 Jul 2009, 16:48

la musica di ant ha il sapore della sorgente da cui tutto è partito.

e nulla ha mai inquinato quella purezza.
... And the nurse will tell you lies
Of a kingdom beyond the skies ...
fr.arcuri
Lamb
Lamb
 
Posts: 2155
Joined: 26 Jul 2008, 18:32
Location:

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby aorlansky60 » 21 Jul 2009, 08:05

dirò e scriverò una cavolata, ma se negli occhi di una persona e nel viso di essa se ne può intravedere il lato "profondo", guardando il viso e gli occhi di Ant Phillips riesco a percepire perchè quest'uomo abbia composto quel tipo di musica come ha saputo fare...
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Dalex_61 » 21 Jul 2009, 10:00

Ho sempre pensato anch'io che Ant, con quell'aspetto a metà strada tra l'elfo e il professore scandinavo, è riuscito a rappresentarsi in musica perfettamente. [^]
User avatar
Dalex_61
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 3455
Joined: 21 Jun 2006, 14:48
Location: Pompei - NA - Italia

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Tommy Banks » 23 Jul 2009, 09:23

quote:
Originally posted by fr.arcuri

la musica di ant ha il sapore della sorgente da cui tutto è partito.

e nulla ha mai inquinato quella purezza.



Quoto in toto
Tommy Banks
Lamb
Lamb
 
Posts: 2305
Joined: 16 May 2007, 13:35
Location:

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby reallifepermanentdream » 11 Aug 2009, 12:48

Oltre a quotare e riquotare
vorrei [:D] rititolare il topic:
Consiglio x iniziare l'ascolto dei Genesis,
non ditelo in giro.
(a bassa voce)
...sono oche, mica agnelli....
[;)]
reallifepermanentdream
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 209
Joined: 25 Oct 2008, 14:33
Location:

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Tommy Banks » 12 Aug 2009, 06:15

Bravo!
W le oche...[:D]
Tommy Banks
Lamb
Lamb
 
Posts: 2305
Joined: 16 May 2007, 13:35
Location:

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby Lidia » 20 Aug 2009, 03:38

[:D][:D][:D]....io dalle "oche" sono partita.....[:D][:D][:D]
....I call you for I must leave
You're on your own until the end
There was a choice but now is gone
I'll said you wouldn't undesrstand
Take what's yours and be damned........
Lidia
Lamb
Lamb
 
Posts: 1297
Joined: 13 Feb 2008, 13:12
Location:

Consiglio x iniziare l'ascolto di A.Philips

Postby steve » 10 Dec 2009, 08:14

quote:
Originally posted by aorlansky60

dirò e scriverò una cavolata, ma se negli occhi di una persona e nel viso di essa se ne può intravedere il lato "profondo", guardando il viso e gli occhi di Ant Phillips riesco a percepire perchè quest'uomo abbia composto quel tipo di musica come ha saputo fare...



in effetti dev essere molto sensibile...
C'è chi vuole la destra... chi la sinistra... e chi vorrebbe semplicemente un'Italia più giusta... io voglio un'Italia più giusta... e tu?

Meglio andare incontro a un'alba anzichè inseguire un tramonto...
steve
Nursery Crymer
Nursery Crymer
 
Posts: 160
Joined: 10 Aug 2007, 08:45
Location:


Return to Anthony Phillips

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest