Addio al Duca Bianco.

Un'area dedicata all'esplorazione dell'universo musicale in genere, e degli altri protagonisti del rock progressivo in particolare.

Addio al Duca Bianco.

Postby highinfidelity » 11 Jan 2016, 09:07

Una notizia incredibile, che apprendo ora... Ci ha lasciati David Bowie, dopo (sembra) una lunga lotta contro un tumore di cui non era finora trapelata notizia.

Sebbene per me sia sempre stato piu' un affascinante personaggio "a tutto tondo" che non un cantante di grandi doti vocali, la notizia della sua morte mi lascia attonito poiche' avevo sempre immaginato che nei prossimi 20 anni sarebbe stato ancora e sempre sulla breccia, al pari di Mick Jagger ed altri inossidabili protagonisti del rock.

Mi piace anche ricordarlo come carismatico protagonista di film come L'Uomo che Cadde sulla Terra, Labyrinth; e impareggiabile nella parte del magnetico Nicola Tesla in The Prestige: l'uomo giusto al posto giusto.

Sigh... [:.-(] [:.-(] [:.-(]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Addio al Duca Bianco.

Postby 11mo Conte di Mar » 11 Jan 2016, 09:46

Essendoci vita su marte vi trascorro parte della settimana. Per questo, ho immaginato quando ho appreso la notizia, non sapevo della malattia di Bowie.
Ma intuisco che buona parte dei residenti terrestri non ne era a conoscenza.
Se ne va un numero uno vero, poliedrico, scomodo, anche se personalmente non mi ha mai entusiasmato.
Non ho mai troppo approfondito la sua vasta produzione limitandomi ai brani più celebri che mi hanno sempre lasciato freddino.
Unica eccezione Life on mars che trovo una delle più belle canzoni in assoluto del pop/rock, roba da brividi.
Il Duca Bianco è uno di quegli artisti per i quali puoi nutrire stima incondizionata, riconoscendone lo spessore,
pur non amandoli particolarmente.
Gente come John Lennon, Freddie Mercury e Lou Reed gli faranno spazio là dove dormono i giganti.
User avatar
11mo Conte di Mar
England Seller
England Seller
 
Posts: 850
Joined: 05 Feb 2007, 12:35
Location: Italy

Re: Addio al Duca Bianco.

Postby intermediario » 11 Jan 2016, 10:15

E' uno dei 2-3 personaggi fondamentali della mia formazione musicale.
Prima di accettare che era vero ho dovuto andarmi a leggere tutti i siti possibili ed immaginabili, TG compresi.
Passi tutta la vita sapendo bene che queste notizie un giorno o l'altro arriveranno, ma quando poi arrivano sembra sempre troppo presto.
intermediario
England Seller
England Seller
 
Posts: 781
Joined: 15 Jul 2008, 13:51
Location: Italy

Re: Addio al Duca Bianco.

Postby Salmacis » 11 Jan 2016, 12:12

Notizie che ti fanno tremare, per svariate ragioni... [V]
Labyrinth era il mio film preferito quando ero bambina, fin troppo facile immedesimarmi nella protagonista e sognare un re dei goblin così inquietante e affascinante. Grande colonna sonora, anche, con suoi brani. Per il resto, mi piacciono pezzi qua e là ma lui - grande personaggio, è indiscutibile - "ci sapeva fare". Ciao David [:.-(] [:.-(] [:.-(]
- Le ho lette le FAQ, tranquilla.
- Quindi il tuo ignorarle bellamente è intenzionale?
User avatar
Salmacis
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 8616
Joined: 21 Oct 2005, 17:13
Location: Italy

Re: Addio al Duca Bianco.

Postby Thomas Eiselberg » 11 Jan 2016, 13:08

Spiace tantissimo.

Ho cominciato a scoprire per davvero la sua discografia solo di recente, dopo l'uscita del penultimo album. Prima pensavo che dietro di lui ci fosse tutta apparenza e poco sostanza invece mi sono ritrovato ad apprezzare davvero molto alcuni suoi pezzi e alcuni album. Artista poliedrico e attore discreto, lo ricordo anche nella parte di Tesla in The Prestige di Nolan.

Ero molto curioso di ascoltare l'album appena uscito (proprio il giorno del suo compleanno) e poi questa notiza [':-|]

Non si può dire che non sia stata un'icona e uno dei pilastri della storia del rock.

R.I.P. [:.-(]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Addio al Duca Bianco.

Postby windshield74 » 11 Jan 2016, 16:37

Dispiace per la sua morte.
Detto questo non sono mai stato un suo fan, ho provato a farmelo piacere in tutti i modi ma non c'è stato verso.
Quando ero piccolo mi piaceva "Let's dance", poi anni fa comprai "Ziggy Stardust" e non mi entusiasmò.
Credo sia finita lì.
D'altronde mica ti possono piacere tutti.
Tanto gentile e tanto onesta pare la donna mia quand'ella altrui saluta, e invece è una maiala risaputa...
User avatar
windshield74
Lamb
Lamb
 
Posts: 2961
Joined: 08 May 2007, 12:56
Location: Italy

Re: Addio al Duca Bianco.

Postby maomac » 11 Jan 2016, 20:48

Un altro grande del Rock ci ha lasciato, anche se non sono mai stato un suo fan lo ammiravo per come si proponeva sul palco e a quanto si dice era molto generoso e sempre disposto ad aiutare gli amici, vedi Lou Reed e Iggy Pop. Ciao marziano RIP
maomac
Trespasser
Trespasser
 
Posts: 67
Joined: 24 Oct 2013, 22:55

Re: Addio al Duca Bianco.

Postby Duke59 » 11 Jan 2016, 21:43

Importantissimo per quanto riguarda la storia del (Glam)Rock e del Pop, assai meno importante per la mia storia di appassionato di musica.
Ricordo però i tentativi fatti per apprezzarne le canzoni con ripetuti ascolti; tentativi non sempre andati a segno.
ho però apprezzato (in parte) i suoi album del cosiddetto periodo berlinese "Heroes" "Low" e "Lodger".

In ogni caso un personaggio magnetico e carismatico che ci ha lasciato tanta musica, ispirazione per moltissimi artisti e un figlio regista (Duncan Jones http://www.imdb.com/name/nm1512910/) veramente in gamba.
Duke59
Lamb
Lamb
 
Posts: 1097
Joined: 28 Oct 2005, 16:26
Location: Italy

Re: Addio al Duca Bianco.

Postby Thomas Eiselberg » 12 Jan 2016, 12:26

Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Addio al Duca Bianco.

Postby mgozzy » 13 Jan 2016, 19:49

Mi sono sempre fermato ai suoi classici (che avevo raccolto in una cassetta chiamata 'il meno peggio di David Bowie' per fare dispetto alla mia ragazza di allora che invece lo adorava) ma era comunque uno dei grandi.
Ascoltai il penultimo disco The next day prestatomi da una collega e mi piacque abbastanza.
Sono curioso di ascoltare il nuovo Blackstar incensato su siti e riviste già da novembre come nuova virata della sua discografia (jazz) e che ora leggo sia un vero e proprio testamento (il video di Lazarus da i brividi)
User avatar
mgozzy
Lamb
Lamb
 
Posts: 1018
Joined: 18 Sep 2009, 09:32
Location: Italy

Re: Addio al Duca Bianco.

Postby Duke59 » 17 Jan 2016, 20:15

Un bel tributo pianistico di J Rudess al Duca Bianco

https://youtu.be/S-7Gso3kkrg
Duke59
Lamb
Lamb
 
Posts: 1097
Joined: 28 Oct 2005, 16:26
Location: Italy

Re: Addio al Duca Bianco.

Postby highinfidelity » 19 Jan 2016, 13:50

Un ricordo e un'analisi della carriera di David Bowie fuori dal coro: non scritta dal "solito" critico musicale o dal giornalista di turno specializzato in coccodrilli, ma dall'audiofilo e melomane Geoff Husband di TNT Audio...

http://www.tnt-audio.com/topics/bowie_obituary.html
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino


Return to Rock progressivo (e non...)

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests

cron