Domande per Steven Wilson.

Un'area dedicata all'esplorazione dell'universo musicale in genere, e degli altri protagonisti del rock progressivo in particolare.

Domande per Steven Wilson.

Postby highinfidelity » 22 May 2017, 10:57

L'ottimo Mox Cristadoro incontrerà ed intervisterà nei prossimi giorni Steven Wilson, per uno special che andrà in onda come di consueto alla "trasmissione nostra amica" Linea Rock. Mi ha proposto di chiedere agli iscritti di GFI se hanno qualche domanda particolare da rivolgergli. Io ho acquistato un paio di suoi dischi ma non posso dire di conoscerlo bene, per cui lascio la parola agli intenditori...

L'unica cosa che mi verrebbe da chiedergli sarebbe "ma perché non la pianti con tutte ste robette di contorno e non ti dai al PROGRESSIVE puro e semplice una volta per tutte?", ma non mi sembra una cosa carina da dirgli... [:D]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7026
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Domande per Steven Wilson.

Postby vise60 » 23 May 2017, 18:17

Hand Cannot Erase,il suo ultimo lavoro solista, e' un signor album, per quanto si possa dire progressive al giorno d'oggi ed anche gli altri non sono male , il livello e' sicuramente alto sia musicalmente che tecnicamente,possiedo molti vinili sia da solista che con i Porcupine Tree e tutti i cinque lavori firmati Blackfield (la sua parte melodica)
Senz'altro gli chiederei, per rompere il giaccio, come fa ad avere ancora la faccia da ragazzo ed ancora tutti e tanti capelli nonostante i suoi cinquant 'anni....e come fa ad essere cosi ancora musicalmente prolifico mantenendo comunque la sua produzione a livelli cosi alti' e se si spiega il fatto che nonostante ai suoi concerti i palazzetti siano cosi gremiti ed i biglietti vengano venduti praticamente tutti e subito (vedi le date in Italia nel 2018) ma che il suo nome non sia ancora cosi' popolare al grande pubblico e citerei come paragone la Dave Matthews Band ...spero sia sufficiente [;)] [;)]
PS.Dove si tiene questa intervista ? [:p] [:p] [8D]
User avatar
vise60
Lamb
Lamb
 
Posts: 1092
Joined: 23 Oct 2005, 05:47
Location: Italy

Re: Domande per Steven Wilson.

Postby highinfidelity » 24 May 2017, 10:39

Grazie!

Immagino l'intervista si terrà presso gli studi di Radio Lombardia, stesso posto in cui avevamo intervistato Steve Hackett. Purtroppo causa altri impegni non potrò essere a Milano a dar manforte questa volta.
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7026
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Domande per Steven Wilson.

Postby 11mo Conte di Mar » 24 May 2017, 11:02

mi piacerebbe sapere:

Il nuovo album in quale direzione andrà, prog come The Raven e Grace of Drowning o più psichedelico quando non pop oriented come Insurgentes e Hand..?
Il nuovo brano "pariah" sembra vicino a Hand cannot erase.

Con i porcupine tree componeva il 90% dei brani. Quanto quel 10% rimanente ha influito sulla decisione di continuare come solista. Questione di libertà espressiva?
User avatar
11mo Conte di Mar
England Seller
England Seller
 
Posts: 848
Joined: 05 Feb 2007, 12:35
Location: Italy

Re: Domande per Steven Wilson.

Postby chvfrc » 30 May 2017, 14:53

gli chiederei se e come sia possibile, secondo lui, arginare in qualche modo il disastro che i dj e tutti quelli che si occupano di musica NON suonato stanno mettendo in atto.
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1937
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Domande per Steven Wilson.

Postby highinfidelity » 31 May 2017, 14:19

Grazie di nuovo, provvedo a "girare" a Mox!
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7026
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Domande per Steven Wilson.

Postby vise60 » 25 Jul 2017, 17:56

Come e' andata l'intervista? [8D] [8D]
Si puo' risentire da qualche parte? [;)]
Intanto il buon Steven ha cambiato un po' la rotta...
https://www.youtube.com/watch?v=K0gryil ... lotEwRB78Q
Ma non mi dispiace lo stesso [:D] [:D]
User avatar
vise60
Lamb
Lamb
 
Posts: 1092
Joined: 23 Oct 2005, 05:47
Location: Italy

Re: Domande per Steven Wilson.

Postby highinfidelity » 27 Jul 2017, 08:30

L'album uscirà a fine agosto, per cui l'intervista andrà presumibilmente in onda attorno a metà agosto. Teoricamente mi era stato detto che l'intervista sarà resa disponibile sul canale YouTube di Linea Rock il 16 agosto, per cui non manca molto.

So per certo che alcune domande suggerite dagli utenti del forum sono state effettivamente rivolte a Steven Wison. [;)]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7026
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Domande per Steven Wilson.

Postby highinfidelity » 21 Aug 2017, 07:04

Alla fine l'intervista è stata trasmessa sul canale YouTube di Linea Rock. A me sembrava che così facendo la si fosse un po' "bruciata" rispetto a trasmetterla in radio in orario serale, ma mi è stato spiegato che ormai il grosso dell'audience si fa su internet, e che in radio ci si va tanto per sfizio e nostalgia. ( [':-|] a me 'sta cosa ha un po' stupito, ma ve la riporto pari pari come mi è stata detta...)

Comunque eccovi l'intervista:

https://m.youtube.com/watch?v=SKplP9WZWpw
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7026
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Domande per Steven Wilson.

Postby vise60 » 29 Aug 2017, 17:41

http://stevenwilsonhq.com/sw/bone-chart ... uk-germany
Intanto l'album va benone,il "cambio di rotta"se non altro funziona in termini di vendite...
Mi e' arrivato il vinile e devo dire che piace pure a me [;)]
User avatar
vise60
Lamb
Lamb
 
Posts: 1092
Joined: 23 Oct 2005, 05:47
Location: Italy

Re: Domande per Steven Wilson.

Postby Dalex_61 » 31 Aug 2017, 08:57

Come Vise60 credo anch'io che il cambio di rotta (non so se provvisorio) abbia prodotto un dico piacevole e con qualche buona sorpresa. Il nome di Wilson è diventato talmente importante nel sottobosco progressivo che un tentativo non troppo lontano dal mainstream pop ci sta. Le classifiche non aggiungono qualità alla musica, ma certo giovano al morale. Diciamo così. [:)]
User avatar
Dalex_61
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 3454
Joined: 21 Jun 2006, 14:48
Location: Pompei - NA - Italia


Return to Rock progressivo (e non...)

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest