24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Avete assistito ad un concerto dei Genesis? Li avete conosciuti di persona? Una fotografia gloriosa vi ritrae in loro compagnia? Raccontatelo qui!

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael » 24 Mar 2007, 06:22

Esattamente 32 anni fa i Genesis suonarono in Italia per l'ultima volta in formazione a 5.
Il commento tratto dal bootleg The Real Last Time:
"...E' indubbio che ,dopo il plauso iniziale tributato al gruppo dalla provincia,la storia della presenza dei Genesis in Italia sia stata principalmente legata ad una città:Torino.Anche se,per stessa ammissione del gruppo,la città da loro preferita è sempre stata Reggio Emilia,Torino li ha visti più volte protagonisti,tanto che il Tour italiano del 1975 contemplò una sola data e proprio al Palasport del Parco Ruffini di Torino.Era il 24 marzo e la band,in piena tourneè europea ,tornava per il quinto Tour italiano.Nessuno sapeva della già definitiva dipartita di Gabriel alla fine delle 102 date mondiali e quindi nessuno poteva immaginare che quella sarebbe stata l'ultima volta.In Marzo avanzato persino una città asettica come Torino assume connotazioni gioiose,e comunque poco importa:i Genesis hanno sempre saputo slegarsi dai fattori ambientali e soprattutto una performance onirica,quale The Lamb poteva offrire,avrebbe cancellato la realtà circostante per caratterizzare l'intenzione sul "paysage interieur" di Rael.
Ovviamente siamo ben lontani dalle prime esperienze del 1972:qui l'emozione viene vissuta in un luogo 10 volte più grande e le persone sono 10 volte tanto,accalcate,a volte in piedi,ora di nuovo sedute come da copione.Stiamo per entrare nel Medioevo della presenza rock in Italia.Notizie di incidenti giungono dall'esterno del palazzetto:macchine rovesciate e bruciate,ma nulla è più forte della tiepida attesa che tiene incatenati fino al compimento del magico evento.Con la solita puntualità inizia il concerto e come spesso succede è Banks ad aprire le danze con l'intreccio psicomusicale di "The Lamb":ci si guarda in faccia stupiti pensando che sia impossibile che possano suonare tutto il nuovo disco che,uscito almeno 5 mesi prima,ci aveva già fulminati con la sua stupenda complessità,però difficilmente ricreabile dal vivo.La realtà è che a quelle prime,nervose note ne sono seguite milioni di altre,fino all'esecuzione dell'opera nella sua interezza.
Certo i mezzi tecnici sono cambiati dagli inizi,i watt decuplicati,il palco è una piazza d'armi;ma l'umiltà,parente stretta della genialità, è sempre la stessa.Lo sguardo liquido di Gabriel è solo fisicamente lontano ma è chiaramente avvertibile,è la sua voce che ce lo trasmette,quasi volesse raccoglierci attorno a lui per raccontarci un sogno,una storia senza tempo.Le due chicche finali sono "The Musical Box" e "Watcher of the Skies",versioni molto vicine a quelle dei precedenti tour tranne che nella capigliatura di Gabriel che rende visivamente diversa la maschera del pipistrello e quella del vecchio/bambino.Queste sono le ultime immagini che ci hanno riservato.Dopo quel concerto si dovette attendere 5 anni per rivedere Gabriel da noi e più di 7 per un ritorno dei superstiti della band in Italia."
"No,non sono un genio.Sono incasinato.Sono merdoso come tutti gli altri e sono anche meraviglioso,come tutti gli altri.Credo che il duro lavoro e l'impegno producano tanto quanto il talento".
PG intervistato da Armando Gallo
Rael
Lamb
Lamb
 
Posts: 5331
Joined: 02 Aug 2006, 14:13
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 24 Mar 2007, 09:11

[V]malinconia!!!! io , mannaggissima, li ho visti 7 anni dopo!!!
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby AGGROVIGLIATO » 24 Mar 2007, 09:45

aneddoto di quel concerto ! purtroppo raccontato da chi l'ha visto.....[:.-(]
prima dell'inizio,ci sono stati moltissimi fischi !!!!!
motivo;l'organizzazione [DAVID ZARD] ha venduto piu' biglietti del previsto,e una buona parte del pubblico e' finita dietro il palco !!!
non vedendo quasi nulla !!!
....... a me sarebbe piaciuto lo stesso !!!!![:.-(]
AGGROVIGLIATO
England Seller
England Seller
 
Posts: 608
Joined: 07 Nov 2006, 09:49
Location:

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Hogweed » 24 Mar 2007, 14:42

Che figata hanno suonato dietro casa mia!!!!!
There's an angel standing in the sun, and he's crying with a loud voice!!!!


Non sarebbe male leggere le FAQ
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby highinfidelity » 26 Mar 2007, 06:24

Fantastico: da quando ho raggiunto l'eta' della ragione praticamente a Torino non e' piu' venuto a suonare nessuno. [:-j] Fa' piacere sapere che quando indossavo i calzoncini corti persino i Genesis fossero di casa... [:-!]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Hogweed » 28 Mar 2007, 13:14

eheheheheh[8D]
There's an angel standing in the sun, and he's crying with a loud voice!!!!


Non sarebbe male leggere le FAQ
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby roberto » 16 Jul 2008, 12:10

Saluti a tutti, stavo cercando del materiale sul concerto di torino di 33 ani fa e sono finito su questo sito, non so quanti abbiano al mia età 48 ani suonati, ma volevo dire che io c'ero avevo 15 anni e abitavo a torino è stata un'esperienza che mi ha segnato per tutta la vita dire che è stato meraviglioso è dire poco forse per l'età, ma suonavano da dio e peter gabriel si dimostro oltre che una voce pentrante e istrionica un'attore favoloso, sul palco c'erano tre schermi cinematografici che visualizzavano la storia delle canzoni...
ragazzi ho la la pelle d'oca solo a ripensarci
volevo solo cercare di trasmettere un'emozione supenda e indimenticabile
e ora cerco del materiale video ( sic ) per farlo vedere a mio figlio che a 13 anni e cresciuto fin da piccolo con le melodie di questo indimenticabile gruppo
saluti
roberto
Charterhouser
 
Posts: 1
Joined: 16 Jul 2008, 12:01
Location:

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby mozo » 17 Jul 2008, 08:22

Benvenuto Roberto..[;)]

Beh di anni io ne ho 49 se ti interessa...ma non ero a quel favoloso concerto di 33 anni fa'..[:(]

Anche tu fai parte di quel ristretto manipolo di persone, alcune presenti anche nel Forum, che non hanno nessun "ricordo" tangibile (Video o Foto), dell' evento??[:D]
"I want everybody to know that Mozo is here"
mozo
England Seller
England Seller
 
Posts: 898
Joined: 24 Jun 2007, 12:15
Location:

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael Matrix » 17 Jul 2008, 08:32

Ciao Roby, ci conosciamo già?[;)]
Dove stavi nel Palasport?
Rael Matrix
Lamb
Lamb
 
Posts: 3197
Joined: 22 Mar 2007, 05:36

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Flower » 17 Jul 2008, 11:02

Benvenuto anche da parte mia![:)]

Grazie per l'emozionante racconto,e poi grazie perche' non avevo notato questo topic stupendo,in piu' noto che chi ha avuto la fortuna di assistere al concerto di Torino e' rimasto cosi talmente affascinato,colpito nel cuore e nell'anima,come spesso leggo,che mi basta solo leggerVi per ricervere un pochino di quel particolare momento...[8:-x]

Per il mio parere,come sempre dico,ci sono alcune magie che si manifestano insieme,come la coesione di questi cinque Musicisti e del loro incredibile ed istrionico cantante,poi la storia fa il suo corso,ma chi ha avuto la fortuna di assistervi e' davvero,oltre che da invidiare (con bonta' naturalmente),da ascoltare..[:)]
...to the Land where the Rainbow ends
Can You sense the change?
Flower
Lamb
Lamb
 
Posts: 2148
Joined: 29 Mar 2007, 11:48
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 17 Jul 2008, 17:26

quote:
Originally posted by roberto

e ora cerco del materiale video ( sic ) per farlo vedere a mio figlio che a 13 anni e cresciuto fin da piccolo con le melodie di questo indimenticabile gruppo
saluti




tu l'hai a dire a noi !!! si pare dei segugi!!! [:-I]


comunque benvenuto [:)]
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Parcu » 23 Jul 2008, 09:59

Benvenuto Roberto[:)][:)][;)]!!! Beato te...Che fortuna[:)]....
When the limos return for their final review, it's all thru'
- all they can see is the morning goo.
"There's no-one left alive - must be a draw."
So the Blackcap Barons toss a coin to settle the score!!!
Parcu
Lamb
Lamb
 
Posts: 2106
Joined: 13 Feb 2008, 16:49
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Flower » 28 Jul 2008, 12:11

Rileggendo qua e la,mi viene da fare una considerazione: si evidenzia sempre,nei tour di The Lamb,l'impiego delle luci,la tecnologia utilizzata innovativa per il tempo,le slides e tante altre cose,pero' e' come se per ultimo venisse sempre messa in evidenza la bravura nel suonare dei Genesis,il carisma di Gabriel,la coesione del gruppo.

Per dire,secondo il mio parere,dell'incredibile capacita' di rimanere se stessi dei Genesis,il loro talento puro come lo avvertivano gli spettatori,cosi naturale,che "usciva" oltre l'impiego dei mezzi artificiali (luci ecc...), cioe' il sapersi annullare (nel senso buono del termine,mettere da parte le proprie priorita',intendo dire..) per dar spazio dentro di se alla Musica,alla storia da raccontare,con verita' ,dedizione,con trasparenza,senza filtro...e le persone lo avvertivano,altrimenti non si spiegherebbe cosi' tanto calore nel raccontare,cosi tanta emozione ricevuta,impressa nelle menti e nei cuori delle persone.

In una parola: grandi..[8:-x]
...to the Land where the Rainbow ends
Can You sense the change?
Flower
Lamb
Lamb
 
Posts: 2148
Joined: 29 Mar 2007, 11:48
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby King of Maybe » 10 Aug 2008, 12:38

Una testimonianza diversa.

Come sapete io ero troppo piccolo per andare a un concerto, tuttavia ho ricevuto per caso e di recente questa testimonianza da un amico che scrive su un altro forum (non genesisiano).
Forse sottrae un po' di luce a quell'aura mi(s)tica che aleggia attorno allo spettacolo, ma d'altronde ci sono molte cose che tornano, basti leggere le dichiarazioni in proposito rese in "Revelations" dai vari membri del gruppo.
Insomma io l'ho presa come una prova di quanto discordanti possano essere i pareri quando si ha a che fare appunto con un'opera "controversa": aggiungo che è un bene che sia così...

Piccolo OT: Nel racconto si parla di lacrimogeni. Io non so se l'organizzazione avesse venduto più biglietti della capienza del Palasport, ma ricordo che stava iniziando l'epoca degli assalti ai palazzetti al grido di "riprendiamoci la musica!", come se le poche migliaia di lire che dovevi pagare allora fossero un prezzo troppo alto per la musica che veniva offerta. In realtà si trattava di un tentativo di... "esproprio musicale", ordito da frange che a mio parere non avevano nessun interesse nella musica, ma che volevano solo far casino, senza cacciare una lira perché già le avevano spese tutte per le canne o gli acidi che si sarebbero sparati. Risultato: per anni e anni il nostro Paese venne debitamente evitato dalle tournée dei gruppi più interessanti. Come peraltro viene rimarcato (senza spiegarne il motivo) nelle note del bootleg di cui parla Rael.
_______________________________________

«I Genesis sono andato a vederli dal vivo a Torino quando presentarono il loro album doppio "The lamb lies down on Broadway". Ho seguito tutto il concerto aggrappato ad una ringhiera, e con le lacrime agli occhi per via dei lacrimogeni che la polizia ha usato per disperdere chi voleva entrare lo stesso.
La prima impressione è stata di sconcerto, perché fecero per intero l'album senza fare nessun pezzo delle vecchie canzoni.
Molto teatralizzato con travestimenti di Peter Gabriel che cercava di spiegare ogni brano in Italiano, luci per la prima volta mai viste e non il sound che eravamo abituati a sentire.
Alla fine del concerto tutto il palazzetto dello sport, ha richiesto a gran voce pezzi dei passati cd, dopo molto tempo forse per evitare disordini, uscirono fuori si allinearono tutti sul palcoscenico e in playback fecero alcuni pezzi.
Non ne ho un buon ricordo, anche perché fu una cosa talmente nuova che rimanemmo tutti sconcertati».
Last edited by King of Maybe on 10 Aug 2008, 12:42, edited 1 time in total.
King of Maybe
felicemente fuoriuscito
[:D][:D][:D]
King of Maybe
England Seller
England Seller
 
Posts: 744
Joined: 26 Apr 2008, 20:59
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 10 Aug 2008, 14:10

....uscirono fuori si allinearono tutti sul palcoscenico e in playback fecero alcuni pezzi.....

ovviamente tutti brani fatti in playback erano stati preparati nel famosissimo hangar!!! [:-I]

io invece penso che questo tuo amico aveva le lacrime anche negli orecchi!!! [;)] poi ci sarà RM che potrà confermare codesto ricordo
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby King of Maybe » 10 Aug 2008, 15:41

Al di là del playback, su cui non mi pronuncio e che m'interessa fino a un certo punto, trovo interessante la testimonianza dello sconcerto dei fan di fronte ai nuovi pezzi, e della richiesta a viva voce dei brani più amati del passato: cosa che peraltro confermano gli stessi Genesis...
Last edited by King of Maybe on 10 Aug 2008, 15:43, edited 1 time in total.
King of Maybe
felicemente fuoriuscito
[:D][:D][:D]
King of Maybe
England Seller
England Seller
 
Posts: 744
Joined: 26 Apr 2008, 20:59
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby The Serpent » 10 Aug 2008, 16:46

Playback!!!! Ma andiamo...

Al termine del concerto fecero WOTS e MB. Io non ero aggrappato alle ringhiere e quindi non avevo nè le lacrime agli occhi, nè i tappi alle orecchie!

Per quello che accadde fuori abbiamo già rievocato e discusso in un altro topic dal titolo praticamente identico.

[:D][:D][:D][:D]
Watch the serpent tempting me to evil
The guiding hand will help me on
The Serpent
England Seller
England Seller
 
Posts: 564
Joined: 05 Feb 2007, 18:51
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael » 10 Aug 2008, 17:06

"...pezzi dei passati cd...." [:-I][:0]

miracolo!!! i Genesis nel 1975 incidevano già i compact disc e io cretino a insistere nel comprare gli LP!!! [:-D][:-D][:-D][;)]
"No,non sono un genio.Sono incasinato.Sono merdoso come tutti gli altri e sono anche meraviglioso,come tutti gli altri.Credo che il duro lavoro e l'impegno producano tanto quanto il talento".
PG intervistato da Armando Gallo
Rael
Lamb
Lamb
 
Posts: 5331
Joined: 02 Aug 2006, 14:13
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 10 Aug 2008, 17:45

e io allora !!! che il avevo in MC!!! [:-I][:-D][:-D][:-D]
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby King of Maybe » 11 Aug 2008, 04:52

quote:
Originally posted by Rael

"...pezzi dei passati cd...." [:-I][:0]

miracolo!!! i Genesis nel 1975 incidevano già i compact disc e io cretino a insistere nel comprare gli LP!!! [:-D][:-D][:-D][;)]



andiamo... è evidente che si tratta di un refuso: ormai siamo abituati a parlare di CD che il termine diventa sinonimo di opera musicale/album ecc...
E poi Gabriel era talmente avanti che magari aveva già pensato ai CD!!! [:-D]

Quello che a me preme sottolineare è, ripeto, la testimonianza dello "sconcerto". Finché lo dicono Banks oppure Rutherford puoi pensare forse che sia per una qualche dinamica interna del gruppo (come per la bocciatura di "After the Ordeal", ribadita ancora ai giorni nostri); ma quando è lo stesso Gabriel a riconoscerlo ("oggi ci ascoltano persone che non ci ascoltavano prima e VICEVERSA" -da una vecchia intervista che cito a memoria e di cui vi posso dare i rifermenti), o meglio ancora sono i fan a dichiararlo, be' questo fa capire, a chi come me non c'era, che la scelta di incentrare una tournée su un album pressoché sconosciuto e molto diverso dalla produzione precedente sia stata quantomeno azzardata: che poi abbia pagato, retrospettivamente, e (a mio avviso) nel quadro di una revisione filo-gabrielliana di tutto il lavoro antecedente il 1975, questo è un altro discorso che afferisce di più al carisma di Gabriel e al rimpianto per il suo abbandono.
Ma per quanto riguarda l'evoluzione di una poetica musicale prog squisitamente genesisiana, direi che il successivo "A trick of a tail" riprende la tessitura OMOGENEA di una variopinta tela dal punto in cui era stata interrotta: dà una risposta, convincente bellissima e potente, a quello "sconcerto". Non è un passo indietro, è un passo lungo lo stesso cammino di sempre, dopo il bivio dell'addio di Gabriel... [:)]
King of Maybe
felicemente fuoriuscito
[:D][:D][:D]
King of Maybe
England Seller
England Seller
 
Posts: 744
Joined: 26 Apr 2008, 20:59
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael » 11 Aug 2008, 05:11

Il disco è uscito nel novembre del 1974.Il concerto si è tenuto nel marzo del 1975.
I fortunati spettatori del concerto hanno avuto ben 4 mesi per sentirsi The Lamb e digerirlo.E se qualcuno si era preso la briga di leggere le cronache dell'epoca,doveva aver capito che i Genesis suonavano l'opera intera più un paio di bis....oppure speravano che il concerto durasse 4 ore solo per gli italiani? [:-I]
"Solo per voi Italia faciamo tuto Trespass,Nursery e Foxtrot!e speriamo di avere una bela festa!!!" [:D]
"No,non sono un genio.Sono incasinato.Sono merdoso come tutti gli altri e sono anche meraviglioso,come tutti gli altri.Credo che il duro lavoro e l'impegno producano tanto quanto il talento".
PG intervistato da Armando Gallo
Rael
Lamb
Lamb
 
Posts: 5331
Joined: 02 Aug 2006, 14:13
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby highinfidelity » 11 Aug 2008, 07:32

quote:
Originally posted by Hephaestion

quote:
Originally posted by Rael

"...pezzi dei passati cd...." [:-I][:0]

miracolo!!! i Genesis nel 1975 incidevano già i compact disc e io cretino a insistere nel comprare gli LP!!! [:-D][:-D][:-D][;)]



andiamo... è evidente che si tratta di un refuso: ormai siamo abituati a parlare di CD che il termine diventa sinonimo di opera musicale/album ecc...
Veramente chi ha piu' di 30 anni "rifusa" esattamente in senso contrario: si parla genericamente di "dischi", di ellepi', di album, i piu' fighi dicono eventualmente "vinile", mai e poi mai CD. Saro' malizioso, ma anch'io, vista quell'uscita sul "CD", ho immediatamente pensato che fosse una dimostrazione filologica di come quel ricordo non potesse assolutamente essere stato scritto da qualcuno con la giusta eta' per aver presenziato all'evento.

La faccenda del playback, poi, e' ovviamente una baggianata che non sta ne' in cielo ne' in terra.
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 11 Aug 2008, 08:48

quote:
Originally posted by Rael

Il disco è uscito nel novembre del 1974.Il concerto si è tenuto nel marzo del 1975.
I fortunati spettatori del concerto hanno avuto ben 4 mesi per sentirsi The Lamb e digerirlo.E se qualcuno si era preso la briga di leggere le cronache dell'epoca,doveva aver capito che i Genesis suonavano l'opera intera più un paio di bis....oppure speravano che il concerto durasse 4 ore solo per gli italiani? [:-I]
"Solo per voi Italia faciamo tuto Trespass,Nursery e Foxtrot!e speriamo di avere una bela festa!!!" [:D]




cavolo e Selling niente ???? [:-I][:.-(][:.-(][:.-(][:.-(][:.-(][:.-(][:.-(]
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby The Serpent » 11 Aug 2008, 09:16

Il fatto di aver scelto di fare una tournè incentrata su un solo album più un paio di bis dai precedenti lavori è in linea con quanto la maggioranza dei gruppi di allora faceva.
A quei tempi il rock era LA musica per i giovani e non un "genere" musicale come oggi, peraltro ormai con un seguito di minoranza.

Quindi quando usciva un album quello veniva promosso nei concerti e gli stessi artisti suonavano i brani più recenti perchè quelli pensavano fossero i migliori (in quanto ultimi), al limite si aggiungeva qualche hit e un paio di bis. I G nel '75 hanno quindi fatto quello che ci si aspettava: portare in concerto l'ultimo album più un paio di bis.

Non dobbiamo dimenticare inoltre che molti artisti, particolarmente del filone prog, facevano quelli che allora si chiamavano concept albums, che anche in concerto venivano suonati in toto.

D'altra parte The Lamb è The Lamb nella sua interezza, una storia in musica, non una somma di singoli pezzi. Se invece lo si intende così allora accontentiamoci di chi dice che Carpet Crawlers sia la canzone emblema dei G.... forse perchè è quella che della prima era meglio si adatta alla voce del secondo cantante dei G[:-D].

[:D][:D][:D][:D]
Watch the serpent tempting me to evil
The guiding hand will help me on
The Serpent
England Seller
England Seller
 
Posts: 564
Joined: 05 Feb 2007, 18:51
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael » 11 Aug 2008, 09:26

quote:
Originally posted by Magog

quote:
Originally posted by Rael

Il disco è uscito nel novembre del 1974.Il concerto si è tenuto nel marzo del 1975.
I fortunati spettatori del concerto hanno avuto ben 4 mesi per sentirsi The Lamb e digerirlo.E se qualcuno si era preso la briga di leggere le cronache dell'epoca,doveva aver capito che i Genesis suonavano l'opera intera più un paio di bis....oppure speravano che il concerto durasse 4 ore solo per gli italiani? [:-I]
"Solo per voi Italia faciamo tuto Trespass,Nursery e Foxtrot!e speriamo di avere una bela festa!!!" [:D]




cavolo e Selling niente ???? [:-I][:.-(][:.-(][:.-(][:.-(][:.-(][:.-(][:.-(]


Lì è scattato il playback.....[:D][;)]
"No,non sono un genio.Sono incasinato.Sono merdoso come tutti gli altri e sono anche meraviglioso,come tutti gli altri.Credo che il duro lavoro e l'impegno producano tanto quanto il talento".
PG intervistato da Armando Gallo
Rael
Lamb
Lamb
 
Posts: 5331
Joined: 02 Aug 2006, 14:13
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby highinfidelity » 11 Aug 2008, 09:41

[:-D]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Flower » 11 Aug 2008, 11:40

Per me leggere gli articoli dell'epoca e' cosa molto importante,perche' si ha la percezione vera di come si svolgevano i concerti dei Genesis,si ha una base diciamo,in particolare per The Lamb.

In un articolo molto bello scritto da A.Gallo sulla data di Los Angeles,che racconta con particolari minuziosi ogni singolo pezzo rappresentato,viene raccontato anche l'entusiasmo della gente,e lui chiude l'articolo con questa frase: "I Genesis sono ormai all'avanguardia dell'arte contemporanea".

Quindi,leggendo gli articoli,la testimonianza di inizio topic e altre a seguire ,ne deduco,secondo il mio parere,che i giovani di allora avessero ben compreso l'album,lo apprezzassero (si legge bene dagli articoli,i ragazzi di allora lo ascoltavano e ne rimanevano affascinati per la storia e per le musiche); e lo stupore per vederlo rappresentato e suonato tutto dal vivo,ben sapendo che non era cosa facile. Anche le spiegazioni che i giornalisti davano riguardo la storia di Rael mi fa pensare spesso che,invece,l'album fu compreso,capito,e l'entusiasmo della gente dimostrava anche l'apprezzamento.

Da qui personalmente mi deriva la stima,l'ammirazione e lo stupore mistico per questo incredibile gruppo..[8:-x]
...to the Land where the Rainbow ends
Can You sense the change?
Flower
Lamb
Lamb
 
Posts: 2148
Joined: 29 Mar 2007, 11:48
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby The Serpent » 11 Aug 2008, 13:25

quote:
Originally posted by Hephaestion

Una testimonianza diversa.

--- omissis---

"esproprio musicale", ordito da frange che a mio parere non avevano nessun interesse nella musica, ma che volevano solo far casino, senza cacciare una lira perché già le avevano spese tutte per le canne o gli acidi che si sarebbero sparati.

---omossis---




Poichè l'episodio "lacrimogeni" è stata l'unica nota stonata della serata, la cosa mi ha sempre fatto imbufalire. Ed allora non ci devono essere equivoci e tutto deve essere chiaro anche a chi per ragioni anagrafiche non c'era.

Chi costrinse le forze dell'ordine al lancio dei lacrimogeni non era affatto impasticcato o fumato, tutt'altro. Quelle azioni erano ritenute da chi le organizzava come azioni politiche e lucidamente pianificate ed attuate utilizzando i tanti illusi della mia generazione, che magari ingenuamente o per convinzione credevano in un mondo di utopia e di falsa eguaglianza.

[:D][:D][:D][:D]
Last edited by The Serpent on 11 Aug 2008, 13:38, edited 1 time in total.
Watch the serpent tempting me to evil
The guiding hand will help me on
The Serpent
England Seller
England Seller
 
Posts: 564
Joined: 05 Feb 2007, 18:51
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby gaeta3441 » 11 Aug 2008, 14:01

Concerto dei Genesis a Torino

Mi sembra che di illazioni se ne siano fatte fin troppe, circa l'otturazione dei miei orecchi.
Penso altresì che aver riportato una testimonianza reale di quel concerto non ne debba sminuire la veridicità solo per aver citato i CD al posto degli Lp, ma andiamo......
Nonostante l'età (55 anni) non sono un nostalgico dei vinili, tutt'altro, non potete neanche immaginare con che gioia sono passato all'ascolto dei cd è posso vantare quasi tutta la discografia vinilica dei singoli dei Beattles i Blak Sabbart, con enorme gioia dei miei figli, che al contrario di me ricercano ancora i vinili per le loro collezioni.
Ma ritornando alla mia prima testimonianza, confermo quanto detto, in un concerto sempre a Torino di Carlos Santana, gettarono lacrimogeni e molotov sul palco appena dopo il concerto, con ancora gli strumenti su, ne seguì un incendio, con gravi danni per gli strumenti e le strutture.
Sicuramente questo fatto ha avuto anche ripercussioni sul "come" sia finito il concerto dei Genesis.

Durante il concerto ci scambiavamo opinioni con tutti i ragazzi intorno, e l'impressione era un misto tra la meraviglia e lo sconcerto, avevamo tutti il fazzoletto per asciugarsi le lacrime, e questo faceva si che vi erano molte battute che facevano ridere tutti quanti, proprio per sdrammatizzare quanto stava succedendo, soprattutto fuori, avevamo paura che venisse interrotto il concerto, ci aiutavamo molto tra di noi.
Sono riuscito ad arrampicarmi e a rimanere aggrappato sulla ringhiera, mio fratello lo hanno issato di peso, non so se riuscite a contestualizzare, quanto stava succedendo, l'eccitazione per l'evento, la paura per quanto stava succedendo, nell'anello superiore la calca era indescrivibile, eravamo tutti ragazzi con una passione indescrivibile per fortuna andò tutto bene.
Meravigliosa la perfezione esecutiva, dal vivo si sono attenuti scrupolosamente ai brani originali senza fare variazioni, ho assistito anche ad un concerto di Carlos Santana in quel periodo e Santana dal vivo accelera molto l'esecuzione dei brani e varia moltissimo.
Piter Gabriel vi ha profuso un'energia in quel concerto incredibile, cercando il dialogo con il pubblico parlando molto chiedendo suggerimenti per parole in italiano che non conosceva, ha dovuto mimarlo il porcospino per farsi suggerire il nome correttamente, fu una specie di rappresentazione teatrale suonata, in questo furono veramente i precursori di un genere che si sarebbe affermato, giochi di specchi facevano vedere Gabriel in diverse zone del palcoscenico.
Nessun vistuosismo da solista, i brani in rigorosa sequenza e Gabriel che spiegava i punti salienti del viaggio immaginario del protagonista verso Broadway
Quando finì l'ultimo brano di The Lamb i Genesis se ne andarono, gli inservienti portarono via anche gli strumenti, ci fu un lungo applauso che piano piano si affievolì e non si mosse nessuno aspettavamo i bis che tardavano ad arrivare, cominciammo a gridare "fuori fuori" i ragazzi da sotto il palco premevano e rumoreggiavano molto forte percuotendo il palco come fosse un enorme tamburo, si sentivano rumori di vetri rotti, l'atmosfera era tesissima, perchè cominciavamo a temere altri lacrimogeni, Quel "fuori fuori" sembrò interminabile e quando ormai si temeva il peggio uscirono in fila indiana si allinearono, mi sembra che Piter Gabriel fosse ancora vestito da pipistrello ricordo solo il mantello nero.

Non avendo più strumenti, nessuno suonò rimasero tutti allineati sul palco fermi, ed eseguirono, (e qui i ricordi vacillano molto) mi sembra musical box o Foxtrot io ero quasi fuori e il secondo brano non l'ho sentito proprio, perchè i ragazzi cominciarono ad uscire e per noi che eravavo aggrappati alla ringhiera non ci rimase che allontanarci, per respirare almeno un poco di aria pulita.

Deduco che essendo fermi e limitandosi a cantare e visto che si sentivano anche gli strumenti fossero in playback (a meno che non riproducessero alla perfezione il suono degli strumenti con la bocca) ero troppo lontano per verificare se cantavano veramente o muovessero solo la bocca, data la distanza in cui ero, non sono proprio riuscito a vedere.

Questa è una cronaca maggiormente dettagliata, ho chiesto conforto anche a mio fratello che era assieme a me in quell'evento, entrambi confermiamo, questa è la nostra personalissima cronaca sia le nostre personali opinioni.
Allora comperare un lp doppio per le mie tasche significava molto, e poi dove avrei dovuto sentirlo? sul mangiadischi?.
Trasportare il contesto odierno a trentanni fa non vi aiuta certo ad emettere giudizi corretti, la logica io lo penso quindi è corretto, non mi sembra un buon approccio con qualsiasi notizia si vada a leggere.
Avere un impianto hi fi era un lusso, ci riunivamo attorno ad un buon impianto la sera per ascoltare musica, molti comperavano dischi che avrebbero ascoltato a casa di amici.
Personalmente solo dopo molto tempo sono riuscito ad acquistare l'intera discografia su vinile, ma per l'ascolto adopero i più comodi CD.
Non mi è mai interessato cosa raccontarono i cronisti dell'epoca, non comperavamo di certo le riviste specializzate, esisteva il passaparola tra gli appasionati, poi, permettetemi, conoscete giornalisti che non diano una "aggiustatina" a ciò che raccontano? siii ....... fatemelo conoscere per favore.
Quello che ho raccontato l'ho vissuto personalmente nell'anello più alto del palazzetto, ci sono arrivato in ritardo a concerto iniziato perchè, finalmente la Polizia ci ha fatto passare, in mezzo a quello che sembrava un campo di battaglia.

Tutto ciò non ha mai scalfito, il "mio" mito dei Genesis che continuano a tuttoggi ad essere insuperabili soprattutto fino a The lamb, sempre per me.

Mi scuso per il tono un pò "piccato" ma scusatemi se ve lo dico apertamente...... non mi avete fatto una buona impressione.

Un caro saluto a Hephaestion che mi onora della sua amicizia.
gaeta3441
Charterhouser
 
Posts: 3
Joined: 11 Aug 2008, 12:25
Location:

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 11 Aug 2008, 14:25

intanto benvenuto gaeta3441


riguardo al CD LP ovviamente facciamo per scherzare!! chi visita questo forum sa che ci piace buttarla anche un po sull'ironia !!

per quanto riguarda il concerto è vero che ci sono stati dei tafferugli e tutto il resto ma noi o perlomeno io dubito fortemente del bis suonato in playback!!

1) perché esiste un bellissimo e completo bootleg che ci fa sentire come i Genesis suonavano per davvero
2) abbiamo il nostro Rael Matrix che più volte ci ha deliziato con i sui ricordi e testimonianze e mai è stata scritta la parola PLAYBACK
3) questa è una foto del bis di Watcher propio di Torino e non mi pare che Phil sia imbambolato in fila con gli altri a far finta di cantare!!!

Image

4) se non ti abbiamo fatto una buona impressione facci la cortesia di darci un altra possibilità !!!! [:)][;)]
Last edited by Magog on 11 Aug 2008, 14:26, edited 1 time in total.
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael » 11 Aug 2008, 14:38

Ad una certa età la memoria va in tilt! [:-D]

(ed io ne so qualcosa....)[;)]
"No,non sono un genio.Sono incasinato.Sono merdoso come tutti gli altri e sono anche meraviglioso,come tutti gli altri.Credo che il duro lavoro e l'impegno producano tanto quanto il talento".
PG intervistato da Armando Gallo
Rael
Lamb
Lamb
 
Posts: 5331
Joined: 02 Aug 2006, 14:13
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby The Serpent » 12 Aug 2008, 04:05

Caro gaeta, benvenuto, ma abbiamo visto un concerto diverso.

Io sono entrato senza problemi, circa un'ora, un'ora e mezza prima dell'inizio. Avevo il biglietto ovviamente. A circa metà altezza delle gradinate non vi è stato alcun effetto conseguente ai tafferugli all'esterno. Peraltro non ricordo particolari problemi all'interno del palazzetto. La sola cosa che ricordo fu qualche vetro rotto, ma non mi parve qualcosa di preoccupante. Certo prima dell'inizio si sentivano i rumori e le voci provenienti dall'esterno e si sperava che non ci venisse rovinato lo spettacolo che ci accingevamo a vedere.

Per i bis: io li ricordo bene e come ho già detto furono di grande effetto. WOTS cominciò nel buio totale (ma dove l'hai visto l'ingresso in fila....) e quando PG attaccò fu illuminato da uno spot e apparve con il costume previsto e che si può vedere nella foto postata da Magog. Poi seguì MB. Fine del concerto. Ovviamente di playback nemmeno l'ombra......

La serata quindi fu indimenticabile, uno spettacolo unico e penso mai più ripetuto ed irripetibile. Diverso da qualunque concerto rock, un incrocio tra teatro e musica che mai sarà eguagliato, da nessuno.

PS: che invidia per la collezione dei vinili dei Beattles e dei Blak Sabbart, essendo pezzi unici devono valere più di un Gronchi rosa....[:-D]

[:D][:D][:D][:D]
Watch the serpent tempting me to evil
The guiding hand will help me on
The Serpent
England Seller
England Seller
 
Posts: 564
Joined: 05 Feb 2007, 18:51
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael » 12 Aug 2008, 05:30

Cattivello,cattivello,serpent.......[:D][;)]

Torniamo in topic:
Tu scrivi che i Genesis eseguirono prima Watcher e poi Musical Box.
Tutti i bootlegs che ho ascoltato del concerto di Torino iniziano i bis con la storia di Henry poi l'esecuzione di MB e finiscono con WOTS....
non voglio mettere in dubbio le tue parole,ma pensi di ricordare bene? [:-I]
grazie per l'eventuale risposta...[:)]
Last edited by Rael on 12 Aug 2008, 05:31, edited 1 time in total.
"No,non sono un genio.Sono incasinato.Sono merdoso come tutti gli altri e sono anche meraviglioso,come tutti gli altri.Credo che il duro lavoro e l'impegno producano tanto quanto il talento".
PG intervistato da Armando Gallo
Rael
Lamb
Lamb
 
Posts: 5331
Joined: 02 Aug 2006, 14:13
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby King of Maybe » 12 Aug 2008, 06:10

Ringrazio gaeta dell'appassionato racconto (per me valido come, se non di più, un resoconto da parte di un qualsiasi giornalista, il cui lavoro è raccontare fatti, con quanta obiettività sta a ciascuno di noi valutare!!!).

Ritengo che questo ricordo non sottrae un'oncia alla bravura dei Genesis né all'importanza dello spettacolo: questo però non mi pare sia stato colto e si è fatto (e si continua a fare) dell'ironia su dettagli secondari e addirittura su errori di battitura... Forse alla prossima rievocazione condita da qualche superlativo, incensamento, lode (soprattutto a Gabriel) sarà conferito coram populi il Crisma di Veridicità... [O:-)]
Suvvia, fate scherzare un po' anche a me, ora, perché dopo aver letto:

quote:
Originally posted by highinfidelity
Veramente chi ha piu' di 30 anni "rifusa" esattamente in senso contrario: si parla genericamente di "dischi", di ellepi', di album, i piu' fighi dicono eventualmente "vinile", mai e poi mai CD. Saro' malizioso, ma anch'io, vista quell'uscita sul "CD", ho immediatamente pensato che fosse una dimostrazione filologica di come quel ricordo non potesse assolutamente essere stato scritto da qualcuno con la giusta eta' per aver presenziato all'evento.



e aver sorriso molto perché è seguita la confutazione dello stesso gaeta (a parte che non si capisce il motivo per cui uno dovrebbe scrivere un ricordo su una cosa che non ha visto: penso che la gente abbia di meglio da fare nella vita!!!), non posso fare a meno di rilevare questo:

"dimostrazione filologica"
ragazzi, non stiamo parlando della falsa "Donazione di Costantino"!!! Capisco che per qualcuno i Genesis siano Avatar e Gabriel una sorta di Imperatore/Papa, ma... cerchiamo di non esagerare!

[:-D]
stavolta la faccina ridanciana la metto io
(ride bene chi ride ultimo... soprattutto quando ne ha motivo!)

P.S. gaeta, sono onorato della tua amicizia: ti chiedo comunque di continuare a frequentare il forum, perché merita davvero!

P.P.S. vedo che c'è molta incertezza anche fra di voi sulla successione dei "bis". A parte che non prenderei per oro colato il bootleg: una volta ho sentito un bootleg del concerto degli Scorpions a Milano, ma in copertina c'era scritto "Live in Canada"
King of Maybe
felicemente fuoriuscito
[:D][:D][:D]
King of Maybe
England Seller
England Seller
 
Posts: 744
Joined: 26 Apr 2008, 20:59
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Sanvean » 12 Aug 2008, 06:18

Confermo che in quel di Torino, Marzo '75, 'The Real Last Time', i Genesis eseguirono prima The Musical Box e successivamente Watcher of the Skies.

Poi...si spense definitivamente la luce.
"Good morning Rael
So sorry you had to wait.
It won't be long, yeh!
She's very rarely late"
User avatar
Sanvean
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 277
Joined: 26 Jul 2007, 21:07
Location: Melancholia

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael » 12 Aug 2008, 06:34

Non solo The Real last time ,ma anche tutte le altre registrazioni di Torino riportano prima MB e poi WOTS.
Servirebbe la testimonianza anche di altri testimoni,tipo Matrix.

Comunque,confermando la mia teoria del vecchio rincoglionito (cioè me),
continuo a NON capire gli interventi di Hephaestion e Gaetano...
Dove volete andare a parare? cosa volete dimostrare? [:-I]
Che i Genesis hanno imbrogliato? non hanno suonato dal vivo? i giornalisti sono stati tutti pagati dalla Charisma? [:-I]
I Santana suonano meglio se ci sono i lacrimogeni? [:-D][;)]

P.S.
Non ricordo bene quello che ho fatto la settimana scorsa,figurati 33 anni fa!!! capita a tutti di confondersi,no? [:)]
"No,non sono un genio.Sono incasinato.Sono merdoso come tutti gli altri e sono anche meraviglioso,come tutti gli altri.Credo che il duro lavoro e l'impegno producano tanto quanto il talento".
PG intervistato da Armando Gallo
Rael
Lamb
Lamb
 
Posts: 5331
Joined: 02 Aug 2006, 14:13
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby King of Maybe » 12 Aug 2008, 07:42

Ti rassicuro:
cosa c'è da capire? niente...
dove voglio andare a parare? da nessuna parte...
cosa voglio dimostrare? assolutamente niente!
(e così penso valga per Gaetano)
Ma... ci dev'essere per forza una spiegazione dietrologica? [:-I]

Gaetano ha raccontato il concerto cui ha assistito (BEATO LUI!!! così forse è chiaro come la penso!) e io l'ho riproposto, per il valore "storico" di testimonianza diretta, anche se quando avevo letto il suo scritto la prima volta ero rimasto un po' "dispiaciuto" (ogni tanto penso, sbagliando, che sia impossibile che i Genesis non piacciano... quindi comprendo un certo atteggiamento di chiusura iniziale!); poi mi sono accorto che era un ricordo che valeva la pena condividere perché lo "sconcerto" provocato da "the Lamb" è nei fatti e tra i "meriti" dell'opera. E perché comunque traspariva dal resoconto la mia stessa passione per il Gruppo (ancor meglio nel post che ha inviato lui stesso).

Non ho mai sostenuto che i Genesis abbiano "imbrogliato": non attribuirmi cose che non ho neanche pensato.
L'unica analisi che mi sono "permesso" di fare è che la risposta a quello sconcerto è stata il ritorno nell'alveo del prog di marca genesisiana.

Noto con un po' di stupore che quando qualcuno si permette di porre in discussione (ammesso che sia questo il caso!!!) una qualche cosa nell'universo Genesis pre '75, sembra ahimè di aver commesso "lesa maestà". Seguo i Genesis da quando avevo 7-8 anni (e ne sono passati 35): la passione però non mi ha ancora reso sordo e penso di non essere meno "genesisiano" se qualche volta guardo le cose da un altro punto di vista.
Penso che il fine di essere qui sia confrontarci: tesi, antitesi, eventualmente -ben venga!- sintesi.
Last edited by King of Maybe on 12 Aug 2008, 07:44, edited 1 time in total.
King of Maybe
felicemente fuoriuscito
[:D][:D][:D]
King of Maybe
England Seller
England Seller
 
Posts: 744
Joined: 26 Apr 2008, 20:59
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby The Serpent » 12 Aug 2008, 09:42

quote:
Originally posted by Rael

Cattivello,cattivello,serpent.......[:D][;)]

Torniamo in topic:
Tu scrivi che i Genesis eseguirono prima Watcher e poi Musical Box.
Tutti i bootlegs che ho ascoltato del concerto di Torino iniziano i bis con la storia di Henry poi l'esecuzione di MB e finiscono con WOTS....
non voglio mettere in dubbio le tue parole,ma pensi di ricordare bene? [:-I]
grazie per l'eventuale risposta...[:)]



Hai ragione.[;)]. Ho fatto qualche crosscheck ed è così. Mi sa che un po' di rinco ha colpito anche me.
Però, sarebbe stato più di effetto cominciare con WOTS e finire con MB. I G avrebbero dovuto interpellarmi...

Comunque sul merito della questione nulla cambia. Io non ricordo nessun line up (che naturalmente di per sè non sarebbe niente di strano seppure ci fosse stato) e ovviamente sul playback.....[:-|] neanche a pensarci.

PS: giusto per chiarire, ogni testimonianza è gradita comprese quelle che ci appaiono diverse dalle nostre. Il mio errore di prima ne è la dimostrazione. E così si riallineano i ricordi con la realtà. E' probabile sia i miei ricordi che quelli degli altri contengano parti di verità e parti di suggestioni. L'importante è essere certi di aver assistito ad un Evento storico ed epocale.

[:D][:D][:D][:D]
Watch the serpent tempting me to evil
The guiding hand will help me on
The Serpent
England Seller
England Seller
 
Posts: 564
Joined: 05 Feb 2007, 18:51
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael » 12 Aug 2008, 09:46

Facciamo balenare la luce della Verità tra le nubi dei lacrimogeni!

[:-D][:-D][:-D][:-D]


P.S.
Grazie per la risposta,Serpent! [;)]
"No,non sono un genio.Sono incasinato.Sono merdoso come tutti gli altri e sono anche meraviglioso,come tutti gli altri.Credo che il duro lavoro e l'impegno producano tanto quanto il talento".
PG intervistato da Armando Gallo
Rael
Lamb
Lamb
 
Posts: 5331
Joined: 02 Aug 2006, 14:13
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 12 Aug 2008, 10:01

il concerto comincia cosi !!

«Ciao, veniamo da lontano perché vogliamo suonare in Italia per voi e avere una bella festa, Abbiamo scritto una lunga storia, questa sera desideriamo raccontarvela tutta. Grazie Italia, questa è la storia di Rael».

e finisce con The Musical Box e Watcher Of The Skies!!! ....garantito al limone !!!
[:D]

e qui se ne parla


http://www.highinfidelity.net/genesisfo ... rms=Torino
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Senka76 » 12 Aug 2008, 10:25

gaeta hai tutta la discografia dei Beattles e dei Blak Sabbart, compresa quella dei Genesis con Piter Gabriel? complimenti[:D]

a parte scherzi Hephaestion nessuno ce l'ha con te perché hai postato una testimonianza non esaltante di quel concerto, nessuno si permetterebbe di riprendere un utente per delle opinioni negative riguardo il periodo Gabriel (più volte io stesso ho criticato certe cose di quel periodo).

La cosa che non mi/ci va a genio sono le discordanze tra la testimonianza del tuo amico rispetto a fonti e documenti ufficiali, che la rendono quindi poco attendibile.
Non è un attacco personale, non significa che è un bugiardo: semplicemente ci può stare, come dice Rael, di dimenticare o modificare alcuni particolari nel tempo[:)]

Detto questo ho seguito con interesse la descrizione dello sconcerto tra i fans perché era proprio ciò che mi ero immaginato accadesse all'epoca, quando i nostri portarono in giro quest'opera così oscura, tetra e innovativa.[:)]
Senka76
Lamb
Lamb
 
Posts: 3744
Joined: 07 Nov 2006, 10:52
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby King of Maybe » 12 Aug 2008, 11:04

Parliamo di argomenti interessanti e non continuiamo a ironizzare sulla discografia dei Sabbart...

Il punto altamente controverso, su cui si è indugiato anche troppo, è quello in cui si parla del presunto playback: detto fra noi non me ne importa un tubo perché penso che il resto del racconto sia di gran lunga più ricco di informazioni; oltre tutto, visto che lo show era incentrato su "The Lamb", a mio avviso non si sarebbe dovuto fare nessun bis sul repertorio precedente: è una "legge" dello spettacolo.
Credo che il racconto di Gaeta, soprattutto quello più dettagliato, sia MOLTO esaltante! e non mi pare che ne venga fuori una brutta immagine dei Genesis e di Peter, tutt'altro! se quindi, come sostieni, il testo è inattendibile, allora lo è anche nelle parti in cui elogia i Genesis (si chiama Logica)...

Invece tra le altre cose, valuti molto interessante la descrizione dello sconcerto tra i fans... ed è proprio questo l'aspetto in più rispetto a tanti altri racconti coevi: ne fa qualcosa di diverso e di particolare rilevanza. Se dalla lettura del ricordo di gaeta hai avuto la conferma di quanto avevi immaginato, vuol dire che tale contributo è stato prezioso! Quello era il mio intento.

Tra parentesi, non penso affatto che qualcuno ce l'abbia con me, ma anche se così fosse, non è un problema mio: continuo a dire quello che penso e che sento, nel rispetto dei miei interlocutori e delle loro idee. Auspicando di ricevere altrettanto rispetto. [:)]

Per quanto riguarda i modi in cui vengono accolte le opinioni critiche sull'era Gabriel, mah... io ho qualche dubbio più di te...
King of Maybe
felicemente fuoriuscito
[:D][:D][:D]
King of Maybe
England Seller
England Seller
 
Posts: 744
Joined: 26 Apr 2008, 20:59
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 12 Aug 2008, 11:48

ora abbi pazienza !!! un conto è la critica !! ma se uno spara uno strafalcione come quello del playback permetti che possa cercare di contraddirlo ?


e tanto per dirla tutta non suonarono The Musical Box e Foxtrot ma The Musical box e Watcher Of the Skies !!! e tanto per continuare i giochi di specchi erano nel Tour del 1978 forse Gaetano ha un vago ricordo del manichino posto sul palco durante IT [;)]
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Betelgeuse » 12 Aug 2008, 12:35

Scusate, sono leggermente OT.
Io ero troppo piccolo per essere presente a quel concerto, ma quelli che ci sono stati, possibile che non si ricordino se qualcuno ha fatto dei filmati, magari semplici conoscenti, o amici di questi conoscenti, o amici di amici. Capisco che sono passati 33 anni, ma un passaparola, seppure in clamoroso ritardo, è sempre possibile[8D][:)][;)].
Last edited by Betelgeuse on 12 Aug 2008, 12:36, edited 1 time in total.
Betelgeuse
Lamb
Lamb
 
Posts: 2733
Joined: 24 Feb 2008, 13:58

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Flower » 12 Aug 2008, 13:07

La penso uguale a Magog,e aggiungo che riesce difficilissimo pure a me credere ad un playback..anzi,per me e' impossibile.

Resta il fatto che una testimonianza e' sempre preziosa,grazie a Gaetano per avercela raccontata;anzi,il fatto di come si vivevano i concerti di allora mi conferma quel che ho letto negli articoli dell'epoca,gli stessi Genesis dicono la loro su questa situazione che si era creata in Italia.

Infine vorrei dire una cosa sulle critiche all'era Gabriel: sono iscritta da un anno e,onestamente,tutti hanno piena liberta' di dire la loro,e' chiaro che quando si espone un pensiero piuttosto che una testimonianza molti leggono e,naturalmente si creano discussioni,confronti,anche smentite,perche' no?(..a me piace anche il fatto che posso venire ripresa o smentita perche' non mi sento portatrice di nessuna verita' o altre cose simili...[:)]).

Personalmente trovo bello tutto cio',perche' in fondo si capisce che la passione per questo incredibile gruppo e' piu' viva che mai![8D]

p.s. invidia a mille comunque a chi ha avuto la fortuna di esserci!
...to the Land where the Rainbow ends
Can You sense the change?
Flower
Lamb
Lamb
 
Posts: 2148
Joined: 29 Mar 2007, 11:48
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby The Serpent » 12 Aug 2008, 16:53

quote:
Originally posted by Flower


p.s. invidia a mille comunque a chi ha avuto la fortuna di esserci!




Ma solo per il concerto, Flower, non per l'anagrafe......[:(][:-D]

[:D][:D][:D][:D]
Watch the serpent tempting me to evil
The guiding hand will help me on
The Serpent
England Seller
England Seller
 
Posts: 564
Joined: 05 Feb 2007, 18:51
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Senka76 » 12 Aug 2008, 18:00

quote:
Originally posted by Hephaestion

se quindi, come sostieni, il testo è inattendibile, allora lo è anche nelle parti in cui elogia i Genesis (si chiama Logica)...




il testo non è inattendibile in blocco, ma solo in alcune parti, e usando la Logica si può benissimo dimostrare (il gioco degli specchi e la canzone Foxtrot come ha giustamente sottolineato Magog). Non c'è nulla di male, voglio dire, anch'io che ho 18 anni dimentico le cose, ma sembra che sei te quello che se la prende troppo per delle critiche alla sua testimonianza tutto sommato fondate[;)]

Il problema è che non solo un nuovo membro arriva e impone delle cose non vere, ma trova anche il modo di attaccare il forum e questo atteggiamento non è una buon modo per presentarsi e farsi ben volere dagli altri[;)][:)]
Senka76
Lamb
Lamb
 
Posts: 3744
Joined: 07 Nov 2006, 10:52
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby gaeta3441 » 12 Aug 2008, 20:10

Fa piacere dopo più di trentanni scoprire ancora tanta passione, oggi ho cambiato genere di ascolto dovuto anche al mestiere che faccio (costruisco arpe celtiche), personalmente non comprendo come mai abbiano sconcertato tanto le parole della mia testimonianza.
Non voglio imporre a nessuno il mio punto di vista, sia ben chiaro, ci sta anche che alcune cose non le ricordi bene, non so se si trattasse di gioco degli specchi o di un manichino, se avete presente il palazzetto di Torino io ero proprio davanti al palcoscenico ma sull’anello più alto del palazzetto, audio perfetto ma visione non molto buona.
Secondo me non ha molta importanza disquisire sui particolari che sono assolutamente secondari.
Per avere una visione d’insieme occorre mettere assieme tutte le testimonianze per averne una comune, tralasciando quelle dei cronisti dell’epoca perché non sono mai veritiere.
In ogni caso ognuno ha la propria, c’è chi non li ha nemmeno sentiti né visti i tafferugli, noi siamo stati fermati dalla polizia, avevamo tutti il biglietto ma non ci hanno fatto passare per via degli scontri.
Quando siamo passati vi era la polizia schierata sulla nostra sinistra e alla destra ma molto lontani alcuni ragazzi, non so se manifestanti o altri che andavano a vedere il concerto, per terra candelotti e bottiglie rotte indicavano che lì non vi era stato un pik nik, ma doveva essere successo “qualcosa”.
Quando siamo arrivati su non c’èra assolutamente posto e non ci è stata lasciata altra scelta che arrampicati, poi abbiamo iniziato a “piangere”, perché il vento portava i gas lacrimogeni all’interno.
Per me non è stata un'esperienza negativa, il mio personale mito per i Genesis ne è uscito rafforzato, alcune cose rimangono indelebili, e non è stata la voce di Gabriel e dei suoi istrionismi, è stato il silenzio, durante l’esecuzione veramente mirabile, perché non ho visto nessun altro gruppo suonare con la stessa perfezione loro dal vivo.
Quando finiva il brano i ragazzi commentavano, l’impressione che si può desumere da quello che ho sentito era che quelli non erano i “Genesis” che conoscevamo tutti, non erano i “miei” genesis.
Quelli ascoltati in silenzio religioso, the lamb era la prima volta che lo sentivo e lo sentivo dal vivo, riuscite a comprendere cosa si può provare, e come me erano in parecchi.
La buona impressione me la fecero i “Deep purple” a Genova, pessima tanto da cadermi nella polvere Carlos Santana, ma dopo i Genesis, non sono più andato a vedere grandi concerti.

Per quello che riguarda il Payback …. scarico le foto fatte con il cellulare e poi vi dimostro la veridicità [:-D][:-D][:-D]
gaeta3441
Charterhouser
 
Posts: 3
Joined: 11 Aug 2008, 12:25
Location:

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael » 13 Aug 2008, 04:37

Pay back è il tempo di rimborso.....lapsus freudiano? [:-I]

[:-D][:-D][:-D][:-D][:-D][:-D][:-D][;)]
"No,non sono un genio.Sono incasinato.Sono merdoso come tutti gli altri e sono anche meraviglioso,come tutti gli altri.Credo che il duro lavoro e l'impegno producano tanto quanto il talento".
PG intervistato da Armando Gallo
Rael
Lamb
Lamb
 
Posts: 5331
Joined: 02 Aug 2006, 14:13
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby King of Maybe » 13 Aug 2008, 05:08

quote:
Originally posted by Flower

Infine vorrei dire una cosa sulle critiche all'era Gabriel: sono iscritta da un anno e,onestamente,tutti hanno piena liberta' di dire la loro (...)



Allora, cara Flower, prova a dire (a titolo d'esempio) che "The Lamb" è 'prolisso', come ha fatto un temerario esprimendo una sua liberissima opinione, e poi vediamo che cosa ti arriva [:D]


quote:
Originally posted by Flower

non mi sento portatrice di nessuna verita' o altre cose simili (...)



Giustissimo: e guarda, in generale non credo che qualcuno debba ergersi a portatore di Verità... La musica è un fatto talmente soggettivo: non finirò mai di stupirmi come, all'interno della stessa produzione genesisiana, ci siano brani che mi commuovono mentre lasciano indifferenti altri... Così anche per diverse questioni.
Il racconto composito (a più voci) del concerto di Torino risulta rafforzato e più intenso oggi di qualche giorno fa, a mio avviso, e questa credo sia una cosa molto bella. Invece si è scatenato (e si alimenta) un polverone, lo ripeto per l'ennesima volta e poi chiudo, su una serie di dettagli assolutamente secondari e lanciandosi in ipotesi degne del peggior Fra' Guglielmo da Baskerville. Con l'aggiunta di reiterate battutine su errori di digitazione che alla lunga diventano un po' stucchevoli: francamente mi aspetto di meglio...

Per Senka76:
credimi, non me la prendo affatto perché per me ci sono cose 'leggermente' più importanti nella vita che i Genesis...
Capisco però gaeta, e sono solidale con lui: legge su un forum (dove nessuno lo conosce) giudizi un po' ingenerosi e beffardi su un suo racconto emozionante (orecchie tappate, baggianate, non può aver presenziato all'evento ecc.) e quindi credo sia comprensibile che non abbia una buona impressione dell'ambiente: lo farebbe chiunque. Prima di puntare il dito, pensa che tutto quello che scriviamo, nel bene e nel male, viene letto anche da persone al di fuori del nostro piccolo microcosmo forumistico...
Last edited by King of Maybe on 13 Aug 2008, 05:35, edited 1 time in total.
King of Maybe
felicemente fuoriuscito
[:D][:D][:D]
King of Maybe
England Seller
England Seller
 
Posts: 744
Joined: 26 Apr 2008, 20:59
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael » 13 Aug 2008, 05:38

Io non ho ancora capito dov'è l'arrosto....vedo sempre e solo tanto fumo..... (effetto dei lacrimogeni sabaudi?)[:-D]
Senza tanti giri di parole,Hephaestion, esprimiti liberamente:

"Per me,The lamb è una cagata pazzesca..." come gli spettatori torinesi di 33 anni fa,anch'io volevo sentire i suoni vittoriani di Nursery e le fiabe di White mountain,a noi delle saghe metropolitane di un meticcio non ce ne frega nulla...

Liberissima e onestissima opinione,ma era necessario essere così "prolisso"? [:-D][;)]
"No,non sono un genio.Sono incasinato.Sono merdoso come tutti gli altri e sono anche meraviglioso,come tutti gli altri.Credo che il duro lavoro e l'impegno producano tanto quanto il talento".
PG intervistato da Armando Gallo
Rael
Lamb
Lamb
 
Posts: 5331
Joined: 02 Aug 2006, 14:13
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby King of Maybe » 13 Aug 2008, 06:31

Quello che penso di "The Lamb" l'ho già espresso liberamente nel topic "un aggettivo per ciascun capolavoro" (o qualcosa di simile), dove accanto a ciascun aggettivo ho posto un punteggio per amor di precisione:

"Criptico" 9
più prolisso di così...
Magari per te quando c'è di mezzo "the Lamb" un giudizio diverso da 10LODE "CAPOLAVORO-ASSOLUTO-PATRIMONIO DELL'UMANITA`" equivale a "cagata pazzesca" come la corazzata Potëmkin... [:-D]

Ciò non toglie che, pur amando quell'album, gli preferisca le atmosfere fiabesche, decadenti e noir del resto della produzione prog (precedente e successiva): non credo sia un delitto, no? Ma questo esula dall'argomento, sul quale mi sembra di essermi espresso molto chiaramente (vai a rileggere...).

Vedi fumo? probabilmente ce l'hai dentro, non so che altro dirti: magari si tratta proprio della stessa nebbiolina in cui si dissolve il tuo eponimo... [:D]
Da qualche giorno qualcuno sta raccontando una cosa molto semplice (tra l'altro lui c'era, tu no [:D]); tutto il resto (intenti, presunti significati reconditi, ipotesi, interpretazioni, illazioni, elucubrazioni varie) sono sovrastrutture, queste sì, pleonastiche... Ma non fanno parte del nudo e crudo racconto. Punto e basta.

Il fatto che una testimonianza, diversa ma non critica, e una annotazione a margine del sottoscritto (peraltro non originalissima: "la risposta a quello sconcerto è stata il ritorno al prog tradizionale genesisiano") diano luogo a fraintendimenti continui... mah... non so come interpretarlo: sembra che la cosa disturbi e non ne capisco il perché! il tutto mi pare davvero molto fumoso! [:)]

Siamo qui per arricchirci, per confrontarci o per cosa?
King of Maybe
felicemente fuoriuscito
[:D][:D][:D]
King of Maybe
England Seller
England Seller
 
Posts: 744
Joined: 26 Apr 2008, 20:59
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby highinfidelity » 13 Aug 2008, 06:57

Veramente non ho mai messo in dubbio della reale eta' di gaeta, visto che era stato "presentato" da un altro associato del forum che sosteneva di conoscerlo personalmente. Tuttavia quel dettaglio mi ha fatto pensare, e ribadisco il concetto, che l'informazione contenuta in un messaggio in cui si scambia un disco con un CD non puo' essere considerata affidabile, e difatti (quando si dice il caso...) avevo pienamente ragione.

Inoltre hai scritto un post intero, con tanto di faccine derisorie, per mettere in ridicolo una analisi filologica del testo, come se lo strumento fosse troppo accademico per la pochezza dei contenuti su cui veniva applicato, salvo poi sprecarne altri dieci per proseguire in una polemica inutile a difesa di una tua tesi del tutto personale. Lasciami dire, come minimo, che la coerenza non e' il tuo forte.

E lasciami dire che non lo e' neanche il senso dell'umorismo. Cerca di liberarlo un po' perche' piu' che per arricchirci e confrontarci, siamo qui per DIVERTIRCI e, come avrai ampiamente avuto gia' modo di osservare, le polemiche sterili in questo luogo non sono affatto gradite.
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby King of Maybe » 13 Aug 2008, 07:46

Mi sembra di avere sempre e solo risposto a post di persone che mi si sono rivolte direttamente: talora ho spiegato le affermazioni fatte, mi sono sempre espresso in termini rispettosi ed educati, pur nel diritto di replica che vige ovunque. Ogni volta mi pare di aver invitato a leggere il post di gaeta per quello che è: un ricordo che niente toglie ai Genesis! Se per te questo è polemizzare...

Se per te senso dell'umorismo è deridere ripetutamente un forumista per errori di battitura/ortografia, concludendo i post con una sfilza -non una!- di faccine derisorie, come si è fatto qui anche troppo spesso... preferisco non avere questo senso dell'umorismo! oltre tutto mi pare contrario alla netiquette o quanto meno al bon ton che vige in altri forum.

Il senso dell'umorismo a casa mia implica anche l'autoironia e il non sentirsi piccati, come fai tu, per una battuta, tutt'altro che derisoria (e con UNA SOLA "faccina ridanciana"), che cerca di sdrammatizzare e descrivere le cose per quello che sono: si parla di Genesis, si parla di un concerto!, non di Religione/Politica o... Calcio! [:D]

Le polemiche sono sterili quando si ignora la sintesi feconda che può derivare dal confronto e si continua a rinnovare una logica del muro-contro-muro: a me sembra chiaramente di aver ripetuto più volte qual era l'utilità del racconto di gaeta, mentre il fatto che i Genesis suonassero in playback i bis (cosa per me improbabile) era del tutto ininfluente nell'economia del discorso principale! Dall'altra parte si è continuato a insistere su questo tasto e per quanto mi concerne mi sono state attribuite intenzioni e opinioni che non ho mai avuto: per amore di precisione, anche quest'ultimo è un atteggiamento polemico, sterile e vagamente aggressivo.

Sono sempre pronto a prendere lezioni da chiunque, ma in questo caso non certo da te.
King of Maybe
felicemente fuoriuscito
[:D][:D][:D]
King of Maybe
England Seller
England Seller
 
Posts: 744
Joined: 26 Apr 2008, 20:59
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 13 Aug 2008, 09:53

è fantastico!!!! se fossimo in un forum di cucina e si parlasse di Genesis si potrebbe anche lasciar perdere qualche errore (non di battitura ma di memoria) ma dato che qui cerchiamo ricostruire ,a volte anche andando a cercare la trave nell'uovo!!![:D] , tutto il mondo dei Genesis mi sembra ovvio che si possa discutere se sul bis hanno usato il playback!!! poi ripeto le critiche, concerto brutto, suonano male, avevo uno davanti con una testa come un cocomero che non mi ha fatto vedere nulla ecc..... , sono interessantissime specialmente da parte di uno che era presente al concerto.
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Senka76 » 13 Aug 2008, 10:02

veramente non capisco cosa tu voglia intendere Heaph[:-I] abbiamo detto tutti che nessuno critica il senso del suo racconto e i suoi pareri negativi sullo show...ci mancherebbe!! ognuno ha i suoi gusti!!!

La nostra critica era semmai rivolta a quei particolari totalmente inesatti perché, come giustamente detto da Mag, siamo curiosi di ricostruire il più fedelmente possibile l'esperienza che si viveva guardando un loro concerto.

Non capisco poi perché continui a difendere l'amico, nonostante lui stesso abbia ammesso alcune sue dimenticanze. Chiudiamola qui per favore[;)]
Senka76
Lamb
Lamb
 
Posts: 3744
Joined: 07 Nov 2006, 10:52
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby King of Maybe » 13 Aug 2008, 10:32

Si guarda, chiudiamola davvero qui perché non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire! Se questo lo chiami un parere negativo:

quote:
Originally posted by gaeta3441
Per me non è stata un'esperienza negativa, il mio personale mito per i Genesis ne è uscito rafforzato, alcune cose rimangono indelebili, e non è stata la voce di Gabriel e dei suoi istrionismi, è stato il silenzio, durante l’esecuzione veramente mirabile, perché non ho visto nessun altro gruppo suonare con la stessa perfezione loro dal vivo.



...e ci sono altri pareri favorevoli e ammirati qua e là...Ma leggete i post degli altri o date una rapida scorsa una parola sì e 5 no?!? [:-I]

non ho parole... [8D]
King of Maybe
felicemente fuoriuscito
[:D][:D][:D]
King of Maybe
England Seller
England Seller
 
Posts: 744
Joined: 26 Apr 2008, 20:59
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Senka76 » 13 Aug 2008, 11:18

quote:
Originally posted by Hephaestion

non ho parole... [8D]



neanche io...parli di sordi e poi estrapoli una parola (parere negativo era un modo di dire) dal mio post e tralasci il suo significato globale....mah vabbè ognuno continua per la sua strada, qua dentro nessuno vuole imporre niente a nessuno[:)]
Senka76
Lamb
Lamb
 
Posts: 3744
Joined: 07 Nov 2006, 10:52
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby highinfidelity » 13 Aug 2008, 11:39

Diciamo comunque che se Haphaestion voleva accattivarsi le simpatie degli altri utenti, la missione e' clamorosamente fallita. [:-j]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby gaeta3441 » 13 Aug 2008, 18:52

Non pensavo di portare così scompiglio con la cronaca del concerto che ho vissuto a Torino.
Ragionando a mente fredda sul perché di questo, penso soprattutto sia stato il fatto di avere detto cose fuori dal coro, dal momento che sembrano baggianate, ne è saltato fuori che ho le orecchie otturate l’arterio sclerosi galoppante ecc..
Le cose dette fuori dal coro sono state alcune mie affermazioni a dare fastidio, non sul fatto che il concerto mi sia piaciuto o meno, ma cose che ai vostri occhi, non ai miei, poteva disturbare il mito dei Genesis.
In merito a questo ho ricevuto attacchi personali, correzioni su errori grammaticali e altro, il tutto tendente solo a rendere inattendibile il mio resoconto, non mi sembra che il confronto lo si faccia in questo modo.
Da una intera vita condotta fuori dal branco, che mi hanno portato a guardare sempre con estremo sospetto a come vengono gestite le informazioni nel nostro paese, non mi sono affatto turbato dal constatare che le mia affermazioni non siano piaciute, continuo la mia vita come ho sempre fatto.
Continuo sempre ad aver visto e vissuto il “mio” concerto così come l’ho descritto, se avrò tempo e voglia cerchèro il conforto descrittivo degli altri amici che hanno vissuto questa esperienza con me, eravamo in 4, mio fratello ha confermato tutto, quanto da me descritto, e se avete notato nel secondo post ho riportato ulteriori dettagli, perché ne ho approfittato per rinverdire i ricordi con lui, e ne sono usciti maggiori dettagli, che io non ricordavo.
Ad highinfidelity dico di rivolgersi pure direttamente a me sono regolarmente iscritto, ripeto non voglio confutare nessuna tesi, ho la mente libera ho riportato una testimonianza e basta, il processo lo avete fatto voi.
Provo a ribaltare il concetto, perché in ogni medaglia ci sono due facce, The Serpent sei proprio sicuro che a Torino tanti anni fa ……. Sei andato a vedere il concerto dei Genesis.
Non leggere le parole leggi la metafora tra le righe.
Vi faccio un regalo e restate sereni, perché ho notato che manca la serenità di giudizio, i Genesis il miglior modo per ricordarli nella loro grandezza e fare come questa giovane ragazza, americana, bravissima perché riuscire a suonare in modo fluido con un’arpa alterando a mano ci riescono veramente in pochi.
http://www.youtube.com/watch?v=YSPBuvCH ... ed&search=
gaeta3441
Charterhouser
 
Posts: 3
Joined: 11 Aug 2008, 12:25
Location:

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 13 Aug 2008, 19:16

te mi sa che te le canti e te le soni!!! [;)]

ma mi spieghi che cavolo centra i tuoi giudizi/racconti (che a noi interessano molto come tutte le altre testimonianze) con la storia del playback (che non sta ne in cielo ne in terra) ?

partiamo da dei punti che possiamo condividere!!!

1) ci sono stati tafferugli e i lacrimogeni (vero)
2) i fans volevano sentire i brani degli album precedenti (ci può stare)
3) hanno fatto i bis in playback (falso)

e poi basta con il Don Chisciottismo !! non sei l'unico che combatte contro i mulini a vento!!! [:-I]
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael » 13 Aug 2008, 21:39

Scusami tanto Efestione.
Scusami dal basso della mia misera laurea in Medicina e Chirurgia perchè non potrò mai raggiungere gli altissimi livelli del tuo sapere dialettico e della tua prosopopea...
Scusami tanto se a 16 anni non sono stato al concerto dei Genesis a Torino ,ma sai, a parte la distanza (300 km e la minore età)spendevo tutti i miei soldi in LP (sì, quelle cose tonde in vinile nero),in riviste specializzate e impianti Hi Fi,non potevo comprare il biglietto.
Biglietti che però ho comprato per i concerti dei Led Zeppelin,Who,Pink Floyd,Bruce Springsteen,Bob Marley,Yes,EL&P,Rolling Stones,U2... tu c'eri?
Scusami tanto se ho il cervello pieno di fumo,sai,l'età....sono rincoglionito,no? io ammetto di dimenticare le cose.....
ma sempre meglio averla piena di qualcosa,la testa,piuttosto che vuota,ne convieni?
Scusami ancora tanto.[I8)]
"No,non sono un genio.Sono incasinato.Sono merdoso come tutti gli altri e sono anche meraviglioso,come tutti gli altri.Credo che il duro lavoro e l'impegno producano tanto quanto il talento".
PG intervistato da Armando Gallo
Rael
Lamb
Lamb
 
Posts: 5331
Joined: 02 Aug 2006, 14:13
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby The Serpent » 14 Aug 2008, 04:35

quote:
Originally posted by gaeta3441


Provo a ribaltare il concetto, perché in ogni medaglia ci sono due facce, The Serpent sei proprio sicuro che a Torino tanti anni fa ……. Sei andato a vedere il concerto dei Genesis.
Non leggere le parole leggi la metafora tra le righe.





Scusa, sarà l'orario, ma non riesco a cogliere la metafora.

E, sì, somo andato a vedere il concerto. Ma davvero non capisco cosa vuoi dire.

Nel merito della discussione mi associo a quanto detto da Magog. I fatti sono quelli e penso che tutti gli interventi siano stati tesi a dimostrare questo, non a confutare tutto ciò che hai detto e descritto. Tutti abbiamo ricordi personalizzati, filtrati dal tempo, anche sbagliati (come hai visto anch'io di getto avevo invertito l'ordine dei bis), ma poi bisogna accettare i fatti documentati senza prendersela troppo. Neanche per l'ironia che fortunatamente ed apprezzabilmente contraddistingue questo forum. Ed un po' di ironia non puoi evitala quando scrivi, magari per la fretta, nomi storpiati et similia.
Per il discorso playback mi pare che l'unanimità nel rifiuto di questa tesi possa insinuarti il dubbio di essere tu nell'errore, senza complotti o dietrologie giornalistico/sociologiche.

[:D][:D][:D][:D]
Watch the serpent tempting me to evil
The guiding hand will help me on
The Serpent
England Seller
England Seller
 
Posts: 564
Joined: 05 Feb 2007, 18:51
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby King of Maybe » 14 Aug 2008, 04:58

quote:
Originally posted by Rael

Scusami tanto Efestione.
Scusami dal basso della mia misera laurea in Medicina e Chirurgia perchè non potrò mai raggiungere gli altissimi livelli del tuo sapere dialettico e della tua prosopopea...
ECC ECC



Bene, e adesso che hai fatto la "ruota", dando sfoggio di tutte le cose belle che hai e che hai fatto (a proposito di prosopopea), cosa credi di aver dimostrato? per quanto mi concerne niente: resto con la mia testa "vuota" [:D] ...nella quale però, a drla tutta, hai inserito involontariamente un'immagine che rivela molto di te...

Visto che si parlava proprio di senso dell'umorismo, hai dimostrato tra l'altro di non aver saputo cogliere l'ironia della mia battuta sul fatto che gaeta era andato al concerto, mentre tu non avevi avuto il permesso (mi pare sia andata così, no?): era solo una battuta innocente (magari non particolarmente brillante, che ci vuoi fare, ma sempre battuta era: non si faceva a chi ce l'ha più grosso!); anche quella del fumo era una battuta: peraltro sul fumo hai iniziato tu, io ti ho solo seguito.

Mi rendo conto che via internet spesso non si riescono a capire le intenzioni scherzose degli altri, ma da un forumista incline a dispensare motti di spirito un po' su tutto e su tutti, spesso simpatici e arguti talvolta un po' acidi, mi aspettavo sinceramente analoga predisposizione a ricevere delle battute...
Chissà se il tuo è il modo in cui ci si accattiva le simpatie qui nel forum? Dopo l'osservazione di highinfidelity, forse devo prendere esempio...

Ma forse... devo aver peccato di... "Lesa Maestà"? ehi, ma tu sei Rael come nickname, non sei mica quello vero! [:-D]
(è una battuta anche questa, eh?)

Comunque ti ringrazio davvero, perché il tuo post mi ha molto divertito...

Tanta serenità!
Last edited by King of Maybe on 14 Aug 2008, 05:05, edited 1 time in total.
King of Maybe
felicemente fuoriuscito
[:D][:D][:D]
King of Maybe
England Seller
England Seller
 
Posts: 744
Joined: 26 Apr 2008, 20:59
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby marcoleodori » 14 Aug 2008, 05:08

Che ne dite se ci fermiamo qui ed evitiamo di proseguire con battute, polemiche e tutto il resto?
Questa discussione è diventata sterile e noiosa... Già il Forum ultimamente non brilla in modo particolare, sarà forse che in questo particolare periodo dell'anno siamo tutti un po' con le pile scariche, ma, ripeto, chiudiamo qui il discorso...
E sarà la prima che incontri per strada,
che tu coprirai d'oro
per un bacio mai dato,
per un amore nuovo...
marcoleodori
Lamb
Lamb
 
Posts: 3902
Joined: 31 May 2007, 05:51
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby King of Maybe » 14 Aug 2008, 05:24

Sono d'accordo Marco e mi spiace.
Tuttavia faccio rilevare che se la discussione si è spostata sul personale non è certo a causa mia...
King of Maybe
felicemente fuoriuscito
[:D][:D][:D]
King of Maybe
England Seller
England Seller
 
Posts: 744
Joined: 26 Apr 2008, 20:59
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Hogweed » 14 Aug 2008, 12:17

Credo di essermi perso qualcosa![:D]
There's an angel standing in the sun, and he's crying with a loud voice!!!!


Non sarebbe male leggere le FAQ
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 14 Aug 2008, 12:33

e perché dovremmo smettere di discutere ? basta smettere di becchettarsi [;)]


girovagando per la rete troviamo anche di questo

"Eccomi quindi a postare la prima parte del concerto tenuto a Wembley (Londra) in occasione di quella stessa tournee.
ATTENZIONE! MEGATAROCCATA! Il brano "The waiting room" non è dal vivo: si tratta, infatti, della versione in studio, inserita probabilmente per la difficoltà di riprodurre live la massiccia dose di elettronica presente. Non mi pare serio, non è da Genesis. In ogni caso, la versione del concerto in mio possesso è tale quale ve la presento" [:-D][:-D][:-D][:-D][:-D] (la risata, che è la cosa più seria, l'ho aggiunta io)

dall'alto della sua ignoranza (non conoscenza) non sa che The Waiting room dura 5:24 mentre la versione di Wembley 15 Aprile 1975 ne dura 9:19

a parte il fatto che per questo tizio i Genesis suonarono a Torino il 21 di marzo 1975 (solo per lui) .......................... forse si confonde con il concerto dei Pooh



quindi il nostro compito è di INFORMARE!!!!!


il link di questo fenomeno non lo posso mettere perchè fa parte di quei blog che fanno scaricare musica ma se me lo chiedete ve lo mando in privato!!!
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Hogweed » 14 Aug 2008, 12:37

Pur non avendo fatto parte della discussione, sono d'accordo con Magog nel dire che si può tranquillamente discutere senza bechettarsi!!!
Quindi ben vengano approfondimenti e informazioni![;)]
There's an angel standing in the sun, and he's crying with a loud voice!!!!


Non sarebbe male leggere le FAQ
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Romeo » 14 Aug 2008, 16:04

Se mi permettete : qui c'è 'qualcuno' che ha poca memoria, e 'qualcun'altro' che ha poco rispetto[;)]
Romeo
Lamb
Lamb
 
Posts: 2056
Joined: 11 Aug 2007, 07:23
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby marcoleodori » 14 Aug 2008, 16:19

Io dicevo di chiudere la discussione per evitare polemiche. Se si discute in modo sereno no ho niente in contrario. Ma quello che era scaturito da questo topic, ad essere sincero, non mi ha entusiasmato...
E sarà la prima che incontri per strada,
che tu coprirai d'oro
per un bacio mai dato,
per un amore nuovo...
marcoleodori
Lamb
Lamb
 
Posts: 3902
Joined: 31 May 2007, 05:51
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Flower » 15 Aug 2008, 11:42

Supermegaquotonegalattico per Magog![^][^][^][8D]!

Aggiungo che per la bellissima The Waiting Room c'e' una testimonianza molto significativa di Tony Banks,tratta da Melody Maker del 1975,che e' riportata nel libro di Giammetti "Il Fiume del costante cambiamento":

" In The Waiting Room c'e' spazio per l'improvvisazione. Alcune sere e' stata eccellente,altre pessima ma va bene cosi, significa che ci siamo messi in discussione" (Tony Banks).
...to the Land where the Rainbow ends
Can You sense the change?
Flower
Lamb
Lamb
 
Posts: 2148
Joined: 29 Mar 2007, 11:48
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby mozo » 23 Aug 2008, 10:57

Interessante....[:-I]

I Genesis in Playback al concerto di Torino, come dei semplici musicisti di Tv locali a copertura paesana..[:-I]

Ma come e' stato possibile, mi domando, che nessuno nel corso degli anni non ne abbia mai parlato??[:0]

Che Tony Smith abbia minacciato di ritorsioni fisiche tutti gli spettatori di quell' evento?

Che una sorta di nebbia lacrimogena abbia avuto il potere di cancellare l' arcano nella mente dei poveri spettatori delusi?[:-j]

Ma si deve essere andata cosi, e d' altra parte molto meglio cosi, per gettare un velo pietoso su di un concerto a cui nessuno dei presenti avrebbe mai voluto assistere, un concerto basato sulla interpretazione integrale di un album che nessuno si filava e su cui , sarebbe, di li a poco, calato l' oblio...[:-!]

Mi sembra di ricordare pero', come ha gia' postato Stefano, che erano trascorsi 4 mesi dall' uscita del vinile prima di quel concerto e lo stesso aveva stazionato ai vertici delle nostre Classifiche per settimane, raggiungendo un lusinghiero terzo posto..
Non male per un album doppio..
La fonte e' cmq il Ciao 2001, notoriamente un organo dei Genesis, il quale era solito taroccare e gonfiare a proprio piacimento i dati di vendita dei dischi, specie di quelli sponsorizzati dalla Direzione..( i Genesis rientravano a pieno titolo tra questi..)

Poi pero', ci sarebbe stata anche la famosa classifica di "Per voi Giovani", trasmissione cult radiofonica di quegli anni, la quale era stata compilata in base alle segnalazione e preferenze degli ascoltatori...[:-I]

Orbene in tale classifica dei migliori cento album fin li prodotti (Giugno '75), il pubblico italiano, non quello presente al concerto di Torino certo, assegnava il terzo posto a The Lamb...[:0]..Capite il terzo posto assoluto... in un momento in cui i grandi Album abbondavano,gli assegnavano una medaglia di Bronzo dietro l' Argento de La Corte del re cremisi e l' oro dell' Ummagumma di Flodiana memoria..Era il primo Album dei Genesis in quella Classifica, perche' poi Nursery era al quinto, Foxtrot all' ottavo, Selling al dodicesimo...Rappresentati pero' benissimo questi musicisti da Playback!![;)]..o no?

Ora seriamente...si puo' scherzare su tutto, si puo' discutere di tutto..ma lo si deve fare in maniera corretta...
I Genesis non suonarono quel giorno in Playback come testimoniato dagli archivi audio dell' epoca e come sicuramente testimoniato da chi si ricorda in maniera indelebile ed appassionata di una giornata che e' entrata nella Storia personale di ognuno di loro...

Elio..It e' ora a te!![;)]
Last edited by mozo on 23 Aug 2008, 11:02, edited 1 time in total.
"I want everybody to know that Mozo is here"
mozo
England Seller
England Seller
 
Posts: 898
Joined: 24 Jun 2007, 12:15
Location:

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael Matrix » 23 Aug 2008, 16:12

Ciao ragazzi/e, le vacanze sono terminate (purtroppo) ma vedo che c'e' gia' da discutere[:D]

Sull'argomento PLAYBACK per adesso dico solo questo:

Image

A dopo[:)]
Rael Matrix
Lamb
Lamb
 
Posts: 3197
Joined: 22 Mar 2007, 05:36

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael » 24 Aug 2008, 05:10

La verità al fin trionfa! sì bella e gloriosa!
grazie Matrix!
[:)][;)]
"No,non sono un genio.Sono incasinato.Sono merdoso come tutti gli altri e sono anche meraviglioso,come tutti gli altri.Credo che il duro lavoro e l'impegno producano tanto quanto il talento".
PG intervistato da Armando Gallo
Rael
Lamb
Lamb
 
Posts: 5331
Joined: 02 Aug 2006, 14:13
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 24 Aug 2008, 06:42

RM bentornato !! [;)]
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Flower » 24 Aug 2008, 08:50

Evviva![8D]...ha ha fortissimo,il grande Toto'![:D][^]!

Bentornato Rael Matrix anche da me,sono felice perche' la verita' deve uscire,grazie anche per la bellissima foto![8:-x]

Per Mozo: quante notizie interessanti,grazie,molto bello il fatto che i giovani di allora assegnassero ben il 3° posto per The Lamb,segno,a mio avviso,che lo compresero,lo apprezzarono e sicuramente intuirono il valore di questi ragazzi e dell'album,della loro musica e della profondita' di messaggio...che bello![:)][8:-x]!
...to the Land where the Rainbow ends
Can You sense the change?
Flower
Lamb
Lamb
 
Posts: 2148
Joined: 29 Mar 2007, 11:48
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby genesis » 12 Jan 2009, 13:50

Di quel concerto ho una musicassetta TDK che ho ritrovato nella casa dei miei a Tirrenia dopo 20 anni. L' ho risentita quest' estate (le lacrime agli occhinel sentire Peter che raccontava di Rael in Italiano) e devo dire che la vecchia cassettina si sente. Si sente, dico..nel senso che non si può paragonare ai migliori bootlegs, ma si sente e si capisce.
Ora, siccome sono un frequentatore del Movement e il mio p.c. ne fruisce e non avendo trovato nessuna registrazione di quell' unico concerto Italiano del Lamb tour (loro malgrado), vorrei chiedere agli esperti: sono in un possesso di qualcosa di interessante?
struggling down the slope, there's not much hope.
genesis
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 255
Joined: 08 Jan 2009, 14:45
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby genesis » 12 Jan 2009, 13:54

quote:
Originally posted by Magog
intanto benvenuto gaeta3441riguardo al CD LP  ovviamente facciamo per scherzare!! chi visita questo forum sa che ci piace buttarla anche un po sull'ironia !! per quanto riguarda il concerto è vero che ci sono stati dei tafferugli e tutto il resto ma noi o perlomeno io dubito fortemente del bis suonato in playback!! 1) perché esiste un bellissimo e completo bootleg che ci fa sentire come i Genesis suonavano per davvero 2) abbiamo il nostro Rael Matrix che più volte ci ha deliziato con i sui ricordi e testimonianze e mai è stata scritta la parola PLAYBACK 3) questa è una foto del bis di Watcher propio di Torino e non mi pare che Phil sia imbambolato in fila con gli altri a far finta di cantare!!! Image4) se non ti abbiamo fatto una buona impressione facci la cortesia di darci un altra possibilità !!!! [:)][;)]
ooops--- ho visto ora! ritiro la domanda...ma rimane l'emozione di averla ritrovata dopo 20 anni e piu'....
struggling down the slope, there's not much hope.
genesis
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 255
Joined: 08 Jan 2009, 14:45
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Rael Matrix » 12 Jan 2009, 16:08

quote:
Originally posted by genesis

Di quel concerto ho una musicassetta TDK che ho ritrovato nella casa dei miei a Tirrenia dopo 20 anni. L' ho risentita quest' estate (le lacrime agli occhinel sentire Peter che raccontava di Rael in Italiano) e devo dire che la vecchia cassettina si sente. Si sente, dico..nel senso che non si può paragonare ai migliori bootlegs, ma si sente e si capisce.
Ora, siccome sono un frequentatore del Movement e il mio p.c. ne fruisce e non avendo trovato nessuna registrazione di quell' unico concerto Italiano del Lamb tour (loro malgrado), vorrei chiedere agli esperti: sono in un possesso di qualcosa di interessante?



Si, perchè di audio del Torino75 se ne conoscono solo 3.
Bisognerebbe dare la cassetta a qualcuno che ne preservi il contenuto passandola in digitale. Poi il resto si vedrà, magari equalizzando,togliendo il rumore,ecc...
Rael Matrix
Lamb
Lamb
 
Posts: 3197
Joined: 22 Mar 2007, 05:36

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 12 Jan 2009, 16:40

quote:
Originally posted by genesis

Di quel concerto ho una musicassetta TDK che ho ritrovato nella casa dei miei a Tirrenia dopo 20 anni



[:0] pork putt!!! qualità ? passarla in digitale ? condividerla ? [:D]
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby genesis » 13 Jan 2009, 12:04

Un' oretta di macchina da te......se non ricordo male sei del Mugello, no? Appena ho la possibilità di andare a Tirrenia e prenderla (l'ho rimessa in fondo a quel cassetto dove è rimasta 24 anni per l' esattezza).
Se ne riparla almeno a Febbraio perchè sarò per riunioni fino ad allora, ok?
struggling down the slope, there's not much hope.
genesis
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 255
Joined: 08 Jan 2009, 14:45
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby Magog » 13 Jan 2009, 17:06

maremma bona !!! scrivimi quando passi dalle mie parti!! [;)][^]
"mangiato in fretta ? mangiato troppo è ?"
YOU TUBE G+
User avatar
Magog
Lamb
Lamb
 
Posts: 5251
Joined: 13 Jan 2007, 16:46
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby genesis » 14 Jan 2009, 12:32

Un ti preuccupa'! Mi faccio senti' ar più presto, Dio bonino!
struggling down the slope, there's not much hope.
genesis
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 255
Joined: 08 Jan 2009, 14:45
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby marcoleodori » 21 Mar 2009, 19:08

Stasera mi sono tornati in mente dei ritagli di Ciao 2001 che conservo da moltissimi anni... Stranamente li ho anche trovati al primo tentativo. Ho messo la pubblicità al Tour del 1972 sul topic dedicato alla data di Siena e ne approfitto per inserire anche l'annuncio del concerto di Torino di "The Lamb"...

Image
E sarà la prima che incontri per strada,
che tu coprirai d'oro
per un bacio mai dato,
per un amore nuovo...
marcoleodori
Lamb
Lamb
 
Posts: 3902
Joined: 31 May 2007, 05:51
Location: Italy

24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby ciciuisss » 22 Mar 2009, 07:25

Grande Marco!
Io il biglietto l'avevo comprato da Il Discolò, che oggi non esiste più... [:.-(]
"We've got to get in to get out"
User avatar
ciciuisss
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 415
Joined: 04 Sep 2008, 12:54
Location: Italy

Re: 24 Marzo 1975: Palasport Parco Ruffini Torino

Postby norman63 » 07 Sep 2016, 14:59

Grazie veramente grazie a tutti per aver ridato vita a quell' evento unico irripetibile e meraviglioso che è stato il lamb tour. Io ero troppo piccolo avevo 12 anni ma grazie a voi sono riuscito ad emozionarmi e soprattutto a conoscere la storia di quell'evento irripetibile. Apprendo anche del bootleg che ho appena rintracciato su YouTube. E grazie anche ai fantastici canadesi musical box ho potuto vedere di cosa si trattasse. Da accapponare la pelle.
User avatar
norman63
Charterhouser
 
Posts: 5
Joined: 02 Sep 2016, 09:18


Return to Genesis live

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest