Film preferiti

Volete parlare d'attualita', di sport o di argomenti che non hanno a che fare con i Genesis? Fatelo qui. Educazione e basso profilo sono obbligatori.

Film preferiti

Postby Betelgeuse » 02 Dec 2013, 18:19

Non vado pazzo per il cinema, in generale.
Già prima ci andavo poco, figuriamoci adesso che ho prole in tenera età.
Comunque, perchè non provare a indicare, diciamo, i 10 film che preferiamo di tutti i tempi?
Naturalmente possiamo indicare film usciti anche prima della propria nascita, o film visti soltanto in TV o in DVD.
Ecco i miei 10, senza ordine di preferenza:

Speed ( 1994 )
Il caso Moro ( 1987 )
Profondo rosso ( 1975 )
Ecce Bombo ( 1978 )
Mery per sempre ( 1988 )
Il primo tragico Fantozzi ( 1975 )
Grease ( 1978 )
Regalo di Natale ( 1986 )
La caduta ( 2004 )
Full Metal Jacket ( 1987 )


A proposito di " Grease ", ecco il delizioso tema principale della colonna sonora, con la voce di Frankie Valli che sembra pari pari Phil Collins [:0]
https://www.youtube.com/watch?v=v1V7EwR5w2A
Betelgeuse
Lamb
Lamb
 
Posts: 2733
Joined: 24 Feb 2008, 13:58

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 02 Dec 2013, 19:39

Oh che bel topic, son sicuro che io e thomas avremo da divertirci [:D]
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby Thomas Eiselberg » 02 Dec 2013, 20:22

Io invece per il cinema vado pazzo (anche se oggi vedo molti meno film di quando ero ragazzino), fin dalla più tenera età, proprio per questo citare soltanto 10 film è un po' una tortura [:D]

Quasi tutta la filmografia di John Carpenter (dirne uno è un po' crudele, mi piacciono quasi tutti allo stesso modo)
Ritorno al futuro (1985)
Edward mani di Forbice (1990)
Il signore degli anelli (2001-03)
Quei bravi ragazzi (1990)
Pulp Fiction (1994)
Due superpiedi quasi piatti (1977)
Terminator 2 (1991)
Inception (2010)
I guerrieri della notte (1979)

Restano fuori decine e decine di film che potevano esserci benissimamente tra i primi 10.
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 02 Dec 2013, 20:34

Grande Thom che mi cita Inception [8D]
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby Thomas Eiselberg » 02 Dec 2013, 20:36

Tra i "recenti" è uno di quelli che mi ha colpito di più [;)]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 02 Dec 2013, 23:45

Premesso che adoro il cinema e che è una grande mia passione, 10 film sono troppo pochi [:D] :

1)Trilogia del Cavaliere Oscuro di Nolan (Lo so, sto barando, ma lo vedo proprio come un film unico)
2)Inception
3)Il Padrino
4)Forrest Gump
5)Non ci resta che piangere
6)Kill Bill (1,2)
7)Amici Miei 1
8)Cinema Paradiso
9)The Prestige
10)Jurassic Park

Chiaramente è solo una bozza che potrebbe cambiare ogni minuto...
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby chvfrc » 04 Dec 2013, 11:59

pensandoci in maniera randomica (prendendo spunto anche da chi c'ha pensato prima), direi:

Il grande Lebowsky (e molti dei film dei Cohen)
Ritorno al Futuro
Il Signore degli Anelli
Fantozzi
I primi don Camillo e Peppone
I soliti ignoti
Bianco rosso e verdone
Brian di Nazareth
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 04 Dec 2013, 13:05

Grande Giove! Quanti bei titoli che abbiamo [:p]
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby Thomas Eiselberg » 04 Dec 2013, 20:47

Entrambe ottime come classifiche, la maggior parte potrebbero stare (e alcuni ci sono) anche in una mia probabile top 10 [^]

Di sicuro tra quelli che avete citato non c'è uno che non mi piaccia [:)]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 04 Dec 2013, 20:50

Forse ho un po' esagerato con i film di Nolan [:D]
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby Thomas Eiselberg » 05 Dec 2013, 02:01

Vabbe' io ho citato un'intera filmografia quindi ho fatto di peggio [:D]

Tra i registi di questa ultima decade Nolan e' tra i miei preferiti, per me non ha ancora sbagliato un film, mi piacciono tutti (chi piu' chi meno), perfino il semisconosciuto The following lo trovai davvero particolare. E' un regista che riesce a girare film complessi e che si prestano a varie interpretazioni ma che allo stesso tempo non sono eccessivamente cervellotici e pretenziosi, restano film d'intrattenimento.

La mia triade Nolaniana preferita e' formata da Memento (magnifico e originalissimo)-il secondo film della trilogia di Batman-Inception.
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Film preferiti

Postby highinfidelity » 05 Dec 2013, 09:15

Mi complimento per le scelte, ho visto titoli coraggiosi, e inoltre la scaletta di chvfrc e' quasi tutta fatta di titoli comici, genere al quale spesso non viene riconosciuta l'importanza che merita! [^]

Per me e' un po' difficile fare una classifica perche', come anche in musica, sono (forse un po' troppo) onnivoro e non e' facile paragonare tra loro pellicole cosi' diverse per tipo, genere e anno in cui furono ideate e girate. Sicuramente, fuor d'ogni dubbio, metto in testa a tutto la film (all'epoca si diceva al femminile! [;)] ) di Metropolis seguita a breve distanza da Il Dottor Mabuse, anch'essa una film muta - a episodi - di una visionarieta' purtroppo tragica. Tra i primi italiani sonori, sicuramente Il Signor Max (mi riferisco ovviamente al primo, di Mario Camerini con De Sica senior, non a una delle ventimila cialtronesche repliche successive).

Ripescando dalle vostre classifiche, sicuramente ottima l'idea di tributare un plauso alla serie classica di Don Camillo, certamente tra quanto di meglio sia mai stato girato in Italia. Sicuramente degno di menzione anche Uomini Contro, film giustamente arcinoto anche all'estero. Anche a me piacciono molto i film di Nanni Moretti, ricorderei almeno Bianca, forse il piu' coerente e di facile visione che abbia fatto, ma anche Sogni D'oro, a sua volta stupefacentemente e tristemente profetico. Sarebbe anche ingiusto non ricordare Jane Eyre di Zeffirelli, unica versione cinematografica veramente degna dell'immortale romanzo di Charlotte Bronte, con cast internazionale e una Charlotte Gainsbourg per una volta tanto perfetta nel ruolo.

Tra le "americanate", mi ha fatto piacere trovare Inception: un'idea fantastica e un grande Di Caprio, peccato solo che sia stato girato dagli americani, che non possono proprio evitare di metterci in mezzo tamarrate e megamitragliate alla Rambo. Fosse stato girato in Europa sarebbe senza dubbio un capolavoro assoluto della fantascienza. Giustissimo ricordare anche The Prestige, film molto particolare e dall'atmosfera (esageratamente? [:-I] ) lugubre ma stupendo, tra l'altro con un eccelso Duca Bianco nel ruolo di Nikola Tesla. Da Oscar immediato, per me. Sottoscrivo senz'altro la citazione de I Guerrieri della Notte, film di culto assoluto se mai ce n'e' stato uno, con una quantita' folle di scene da antologia. Aggiungo anche The Aviator, di nuovo con un Di Caprio sugli scudi (e giu' il cappello). [/:-|] Piu' recentemente mi e' piaciuto molto anche Gran Torino di Clint Eastwood.

Tra i film comici, secondo me i maestri a livello mondiale siamo proprio noi e non ce n'e' per nessuno. Tutti i film congegnati da Carlo Verdone e da Paolo Villaggio, almeno i primi, sono imprescindibili e se solo l'Italia non fosse un paesucolo cosi' provinciale avrebbero potuto essere un successo planetario. Piu' demenziali ma di certo non meno da crampi alle mascelle quelli interpretati da Lino Banfi, il cui vertice e' forse rappresentato (se sbalio mi corigerete) da Pappa e Ciccia. Aggiungo inoltre quello che per me e' il capolavoro assoluto del garbato e intelligente Maurizio Nichetti: Ratataplan. [:)]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Film preferiti

Postby Thomas Eiselberg » 05 Dec 2013, 12:36

Ottime scelte High anche coraggiose. Alcune considerazioni:

- Leonardo Di Caprio all'epoca del Titanic lo odiavo. [:D] Sarà che allora ero un ragazzino e appunto tutte le coetanee gli sbavavano dietro, quindi lo ritenevo un montato senza un minimo di capacità attoriale. Negli anni piano piano è riuscito, scegliendosi film sempre più "importanti" e particolari, a diventarmi quasi simpatico e oggi lo ritengo decisamente bravo. Non lo avrei mai creduto, invece devo dire che è cresciuto tantissimo come attore.

- Lo so, è un eresia per un amante del cinema come me, non ho mai visto completamente Metropolis [I8)] Ho visto l'anime simile (tra l'altro molto ben fatto) ma l'originale mai "completo".

- Anche a me piace (moderatamente) Nanni Moretti: "Palombella Rossa" mi ha fatto scompisciare, la scena cult degli schiaffi alla donna a bordo piscina (perchè parla in un italiano "particolare") è un cult [:-D] Anche Bianca è ottimo, concordo, ci metterei pure "Ecce Bombo" e "Aprile" ("Dì qualcosa di sinistra") tra i suoi migliori.

- Concordo sull'osservazione in merito al cinema comico italiano. Se c'è una cosa che in Italia sapevamo fare era la commedia, siamo stati maestri in questo genere, questo è in discutibile. Dai film di Totò e Peppino (ma anche alle tragi-commedie di Eduardo), ad "Amici miei", a Bud Spencer e Terence Hill (nei primi tempi straordinari, basti ricordare l'"invenzione" dello spaghetti western comico prima di Mezzogiorno e mezzo di fuoco, poi troppo cartooneschi e vabbè, pazienza) al Fantozzi dei primi film (esagerato eppure reale, specchio magnifico dell'Italia di quei tempi), al Verdone di "Un sacco Bello" o di "Bianco, Rosso e Verdone" (la parte sulle votazioni fa scompisciare)...
Perfino film all'epoca magari considerati poco più che sufficienti sono oggi cult (basti pensare a molti film di Banfi, come "Vieni avanti cretino" o "Al Bar dello sport"), o alcune serie come "I Pompieri", o il mitico "Fracchia la Belva umana" (che potrei rivedere anche 1000 volte)...
Ottima la citazione di Nichetti che personalmente ricordo per l'ottimo "Ladri di Saponette": citato e citazionista, pieno di omaggi, di metacinema, un piccolo capolavoro.

Pensiamo a quanto siamo caduti in basso, oggi in pratica la Commedia all'Italiana è patetica, non spinge a riflettere su nessun vizio italico, non indigna, ma soprattutto non fa ridere. In questo contesto l'unico che trovo "decente" (perchè appunto politically incorrect e audace) è Checco Zalone. Si, nei suoi film si trovano tracce (flebili, ma ci dobbiamo accontentare) di un cinema comico che in Italia non c'è più, capace di far ridere ma allo stesso tempo di far nascere il discusto per il malcostume italico. Niente di che (e forse in parte sono influenzata dalla mia pugliesità [:D] ) , ma nello squallore del cinema italiano odierno se non altro "qualcosa la dice".

Poi aggiungo una cosa, non c'entra nulla la commedia, ma fa capire a che penosità siamo arrivati, mi fa schifo che un Barbareschi ad esempio intaschi un sacco di soldi pubblici per finanziarsi film flop che dopo qualche giorno dall'uscita spariscono dalle sale, così come i nostri soldi [xx(] [xx(] [xx(]

Scusate, forse mi sono dilungato troppo, più che considerazioni ho scritto un papiro [:D]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 05 Dec 2013, 13:05

Gran bei titoli High,

quoto per quanto riguarda il cinema comico italiano (ho citato "Non ci resta che piangere" e "Amici miei" in quanto non ho ancora visto nient'altro di così eccezionale, satirico, pungente, scanzonato e tragicomico). Questa per esempio è una scena incredibile, tragicomica al massimo [:D]

http://www.youtube.com/watch?v=MxlOBQ4lFnU

Così come il funerale di Perozzi ecc... ecc...

Ahimè, mi cospargo il capo di cenere, insieme a Thom, per non aver mai visto METROPOLIS, recupererò quanto prima.

Riguardo Di Caprio, io l'ho sempre amato, potrei dire che rientrerebbe facilmente in una classifica riguardante i miei 5 attori preferiti, trovo che la sua prestazione in Inception sia stata impeccabile, l'ho apprezzato tantissimo in The Aviator, The Departed, J Edgar e nel bellissimo Prova a Prendermi (in coppia con Tom Hanks, un altro mio preferito [8D]).
Ho visto da poco il grande Gatsby e, sebbene Di Caprio garantisca standard ottimi, non mi è piaciuto per niente. (Come sempre De Gustibus...)

Per quanto riguarda Nanni Moretti su di lui ho un opinione combattuta,certe volte lo adoro (per esempio in Caos Calmo e ne Il Caimano) e certe volte no, lo detesto, come nell'insipido (IMHO) Habemus Papa. Non saprei, a volte ho la sensazione che voglia fare il passo più lungo della gamba o che voglia ostentare la presunta superiorità culturale dei suoi film, resta il fatto che comunque è uno dei migliori registi italiani.
Silvio Orlando, invece, mi piace molto come attore nei film italiani, trovo che sia uno dei più preparati con un importante presenza scenica e capacità intepretativa.
Da amante di Shakespeare sono andato a vederlo al Teatro Piccolo di Milano, dove ha messo in scena con un' ottima compagnia "Il mercante di Venezia". Calato nella parte di Shylock, l'usuraio ebreo, ha mantenuto dei ritmi altissimi parlando per due ore e un quarto con un accento completamente diverso dal suo personale [:0] , insomma eccezionale.

High, Gran Torino è splenderrimo! [^] [^] [^]
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby highinfidelity » 05 Dec 2013, 14:58

Thomas Eiselberg wrote:- Leonardo Di Caprio all'epoca del Titanic lo odiavo. [:D] Sarà che allora ero un ragazzino e appunto tutte le coetanee gli sbavavano dietro, quindi lo ritenevo un montato senza un minimo di capacità attoriale. Negli anni piano piano è riuscito, scegliendosi film sempre più "importanti" e particolari, a diventarmi quasi simpatico e oggi lo ritengo decisamente bravo. Non lo avrei mai creduto, invece devo dire che è cresciuto tantissimo come attore.

Comprensibile: chi, all'epoca del Titanic, non avrebbe volentieri usato Di Caprio come punching-ball o come pallone da calcio? [:D] Tuttavia gia' in quegli anni mio padre (ex attore professionista di radio, TV, cinema e teatro, oltre che doppiatore) mi disse di stare attento a Di Caprio. Mio padre essendo del mestiere e' in grado di valutare la bravura di un attore senza tener conto del doppiaggio, e a suo dire Di Caprio aveva una mimica stupefacente per un attore hollywoodiano. E difatti aveva ragione: in seguito ha intrapreso una carriera molto interessante, che l'ha posto meritatamente al vertice del cinema USA.

Riguardo Nanni Moretti (e qui rispondo anche ad Hog) per me il massimo l'ha dato nei primi film dove e' completamente fuori di testa (Io Sono un Autarchico, Ecce Bombo, Sogni D'oro). Sono film pero' che si amano o si odiano, senza mezze misure. Bianca e' ancora del primo periodo ma io lo considero gia' un po' di transizione: un po' piu' facile da seguire, un po' meno assurdo dei precedenti (ma non senza scene allucinanti tipo quella della ginnastica coi bastoni [:D] o quella in cui si mangia tutti i cioccolatini senza lasciarne nemmeno uno a Laura Morante [8:-x] ). Da li' in avanti sono film spesso interessanti, ma un po' piu' di mestiere.

Verissime (tragicamente vere) infine le vostre considerazioni su quanto sia caduta in basso la commedia italiana. Verdone, Villaggio, Banfi e soci sono un po' passati ad altro (e anche giustamente: non e' che si possa essere delle fonti inesauribili) ma nessuno ha veramente raccolto il testimone di quel genere. I comici attuali ben di rado fanno veramente ridere e tanto meno pensare. Molti sono tout court patetici e non strappano neanche un sorriso. Pensano di far ancora ridere facendo le faccine e le vocine, cose che Toto' ha gia' completamente esplorato cinquant'anni fa, quand'era il momento di farlo. Il resto sono burini che pensano che basti un po' di turpiloquio in dialetto per far sganasciare l'Italia intera dal ridere. Pietosi. [:|]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Film preferiti

Postby chvfrc » 06 Dec 2013, 11:30

quoto chi ha rivalutato Peppiniello Di Caprio...
ai tempi non potevo vederlo... tant'è che ancora oggi NON ho guardato Titanic.
Ma è bravo.
Schutter island e Prova a prendermi, per esempio, sono ottimi e lui è bravo...
Mi piace molto anche George Clooney, non per motivi fisici [:D]
mi piace pure come regista. Confessioni di una mente pericolosa è bello imho.

Ieri ho rivisto per la 743 volta un altro bel film a mio avviso. Goodmorning Vietnam...
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 07 Jan 2014, 11:52

Ho visto l'altro ieri Amadeus e sono rimasto sconvolto dalla bellezza di questo film, dalla colonna sonora agli interpreti, il tutto condito dall'atmosfera Viennese, un capolavoro che mi costringe a rivedere la classifica. [^]

Ve lo consiglio caldamentissimamente! [:D]

Image
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby highinfidelity » 07 Jan 2014, 12:04

Visto a suo tempo quando usci' nelle sale, e poi tante volte in seguito...

Che dire: bellissimo film, capolavoro. Considerati pero' i nostri recenti dialoghi sulla musica classica, credo sia doveroso avvertirti (anche se suppongo tu lo sappia gia') del fatto che la ricostruzione del rapporto tra Salieri e Mozart e' quasi totalmente un volo di fantasia. Il fatto che Salieri sia implicato nella sua morte, poi, e' proprio solo un artificio della sceneggiatura, tanto per mettere un po' di pepe in piu' a buon peso. Mi pare riprenda una vecchia ipotesi romanzata di Puskin, altrettanto campata per aria.

Inoltre Mozart sicuramente aveva una personalita' particolare, tuttavia ritengo anche che il ritratto che di lui si fa nel film sia eccessivamente caricato e del tutto fuori dalle righe. Addirittura caricaturale.

Altrettanto da rivedere sono i meriti artistici di Salieri, che nel film e' trattato peggio d'un incapace, anche in questo caso con tratti caricaturali. Paradossalmente il film di Forman, bistrattando Salieri in modo cosi' esagerato, ha avuto proprio il merito contrario: di dare il via alla sua rivalutazione, partita nei decenni successivi e tutt'ora in pieno corso. Tanto per dire un nome importante: Riccardo Muti - il quale certamente non e' uno sprovveduto - ha molta stima di Salieri, recupera attivamente il suo repertorio e ne parla bene ad ogni occasione.
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Film preferiti

Postby aorlansky60 » 07 Jan 2014, 12:49

Betelgeuse wrote:
Regalo di Natale ( 1986 )




davvero un ottimo film; [:)] ho sempre apprezzato molto PUPI AVATI, penso sia un regista dotato di raro gusto e sensibilità, e in questo caso ci sono anche alcune interpretazioni magistrali, quelle di Carlo Delle Piane e di Diego Abbadantuono in particolare, ma anche quelle di Haber e Cavina sono notevolissime; fu grazie a questo film che Abbadantuono riuscì a costruirsi una nuova dimensione oltre a quella "casereccia" che si conosceva di lui attraverso stereotipi di filmacci tipici anni 80... [:D]

ho rivisto in questi giorni anche il sequel "La rivincita di Natale", altrettanto consigliatissimo.
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 07 Jan 2014, 13:26

highinfidelity wrote:Visto a suo tempo quando usci' nelle sale, e poi tante volte in seguito...

Che dire: bellissimo film, capolavoro. Considerati pero' i nostri recenti dialoghi sulla musica classica, credo sia doveroso avvertirti (anche se suppongo tu lo sappia gia') del fatto che la ricostruzione del rapporto tra Salieri e Mozart e' quasi totalmente un volo di fantasia. Il fatto che Salieri sia implicato nella sua morte, poi, e' proprio solo un artificio della sceneggiatura, tanto per mettere un po' di pepe in piu' a buon peso. Mi pare riprenda una vecchia ipotesi romanzata di Puskin, altrettanto campata per aria.

Inoltre Mozart sicuramente aveva una personalita' particolare, tuttavia ritengo anche che il ritratto che di lui si fa nel film sia eccessivamente caricato e del tutto fuori dalle righe. Addirittura caricaturale.

Altrettanto da rivedere sono i meriti artistici di Salieri, che nel film e' trattato peggio d'un incapace, anche in questo caso con tratti caricaturali. Paradossalmente il film di Forman, bistrattando Salieri in modo cosi' esagerato, ha avuto proprio il merito contrario: di dare il via alla sua rivalutazione, partita nei decenni successivi e tutt'ora in pieno corso. Tanto per dire un nome importante: Riccardo Muti - il quale certamente non e' uno sprovveduto - ha molta stima di Salieri, recupera attivamente il suo repertorio e ne parla bene ad ogni occasione.


Concordo su tutto [:)] ho trascorso una notte di letture tra critiche al film e coerenze/incoerenze storiche :)

Aggiungo che comunque l'interpetazione dell'attore del personaggio di Salieri è stata veramente di alto livello, un gran bel film [:)]
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby aorlansky60 » 07 Jan 2014, 14:45

ci provo anch'io... vado più che altro a memoria... anche se indicarne solo 10 risulta riduttivo, almeno per me... poi di certo ne dimenticherò molti...


già che ho citato Pupi AVATI :
LA CASA DALLE FINESTRE CHE RIDONO - simil orror autoctono ambientato nelle basse romagnole in epoca anni 70... forse l'unico film che mi abbia messo paura per davvero (tutti gli altri di D.Argento sono favole per bambini, al confronto...) un film davvero inquietante nel più vero ed autentico senso del termine; l'ho già scritto, quest'uomo (Avati) possiede rara peculiarità e sensibilità nell'immaginare le proprie storie alle quali dar vita...

2001 ODISSEA NELLO SPAZIO - Kubrik deve trovare posto per forza; per me questo rimane "il" film di fantascienza.
BARRY LINDON - idem come sopra, pur in un contesto storico diametralmente opposto.

IL CACCIATORE - magistrale interpretazione di R.DeNIRO in un soggetto peraltro già "succoso" di per se (guerra del Viet-Nam), una storia personale davvero cupa e cruda; coinvolgente anche se a tratti davvero molto "duro".

TAXI DRIVER per chi pensa all'America come la terra promessa e ad un mondo perfetto, una cruda ricostruzione delle follie metropolitane cui un uomo del XXmo secolo poteva andare incontro e rimanere suo malgrado succubo, chiuso nell'incapacità o quasi di comunicabilità verso il suo prossimo. Anche questo crudo e spartano, ma assolutamebnte sincero.

IL BUONO IL BRUTTO E IL CATTIVO - il mio film preferito di SERGIO LEONE, di cui avevano altissima reputazione tutti i registi western americani del tempo (e tutt'ora), non è difficile comprendere perchè.

SENTIERI SELVAGGI - per me, "il" western definitivo per antonomasia; l'abile regia di John FORD, l'interpretazione senza pari di John WAYNE e quei scenari unici come solo la frontiera americana riesce ad offrire fanno di questo film qualcosa di unico. Scritto e diretto in un epoca nella quale il nativo nordamericano era visto ancora come "il" cattivo per definizione; 30anni dopo la credenza americana sarà rimessa in discussione in questo altrettanto bellissimo soggetto :

BALLA COI LUPI di Kevin COSTNER, una storia originale ottimamente sceneggiata.

GLI SPIETATI altro western, se non altro racconta in modo realistico cosa doveva essere la rozzezza e la durezza necessarie per riuscire a sopravvivere nell'america post secessione; davvero notevole.

LA MIA AFRICA - bellissima storia(vera), grande sceneggiatura, grande regista (Sydney Pollack) e grande attrice (Meryll Streep)

I DUELLANTI - prima prova alla regia di Ridley SCOTT, una accuratissima ricostruzione del periodo Napoleonico attraverso una sfida per "l'onore" tra due ussari dell'epoca; fotografia, sceneggiatura, regia, interpretazioni (Keith Carradine e Harvey Keitel superlativi) eccezionali per un film bellissimo e intrigante che tiene costantemente sulle spine fino alla fine.

THE TWILIGHT SAMURAI - per chi come me è appassionato di epopea dei Samurai del Giappone pre-occidentalizzato, un film davvero bello e imperdibile; della stessa stregua:

L'ULTIMO SAMURAI - attenti a consideralo e liquidarlo come l'americanata del genere; una bella storia e un ottima sceneggiatura: un uomo che ha perso tutti i valori ai quali credeva, attraverso quello cui è stato costretto a vivere e subire, incontra "la verità" grazie ad un mondo e ad una filosofia a lui sconosciute (il "bushdo" del Samurai); anche qui ottima regia e fotografia.

LA CITTA INCANTATA - un film d'animazione da un autentico mago del fumetto (Hayao Miyazaki) anzi un vero e proprio genio .

LE DUE INGLESI - stessa regola di Kubrik, per me "uno" di TRUFFAUT deve comunque esserci. Peraltro storia molto romantica e triste ambientata in Europa di fine 800 (Inghilterra e Francia), dipinta come solo Truffaut sapeva fare nel descrivere problematici rapporti che a volte intercorrono tra esseri umani.

QUEL CHE RESTA DEL GIORNO
CASA HOWARD
...entrambi con la capacità di descrivere un modo ed una filosofia inconfondibilmente INGLESI nell'intendere la vita... crepuscolari...

IL MESTIERE DELLE ARMI una ricostruzione splendida, accurata, direi senza pari di quello che doveva essere "l'uomo d'arme" (Giovanni dalle bande nere, per l'occasione) nei suoi usi, abitudini e costumi del periodo post-medioevo del XVI secolo. Assolutamente Superlativo. Lode sperticata a Ermanno Olmi.

SALVATE IL SOLDATO RYAN anche solo per i primi 30 minuti di realismo ASSOLUTO nel sapere descrivere LA GUERRA (lungi dal romanzesco come la dipinse molto spesso il cinema del 900) quale faccenda assolutamente ATROCE, TRIBALE, ARCAICA come la cattiveria che a volte (o spesso?) serpeggia nell'animo umano.



e... di simpatia, per quello che considero un eroe della ns generazione :


IL PRIMO TRAGICO FANTOZZI
IL SECONDO TRAGICO FANTOZZI


ai quali aggiungo un titolo di certo passato in secondo piano ma che meglio di ogni altro, nel solito modo grottesco e caratteristico, ha saputo descrivere un preciso momento storico -fine anni 70- di questo strampalato e inguaribile paese :

IL BEL PAESE animato da una satira feroce, tra punk, politica, socialità (e bombe) di quel periodo...


beh, ho già superato i "10", e di certo me ne stò dimenticando un sacco... fermatemi!...
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Film preferiti

Postby chvfrc » 07 Jan 2014, 15:21

e già. errore grave il mio aver dimenticato Leone con la celebre trilogia, e Balla coi lupi. visto e stra-rivisto. come amadeus, su cui concordo in pieno con High.

a proposito, ben ritrovati e buon anno [:D]
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Film preferiti

Postby aorlansky60 » 07 Jan 2014, 15:48

ma quale errore???... sono semplici dimenticanze. [:)]

per es. ho dimenticato di citare tra i miei preferiti un grande film e un grande regista :

IL GIARDINO DEI FINZI CONTINI

...di DE SICA, come poi non ricordare uno dei capolavori assoluti -per me IL capolavoro- del neo-realismo italiano?

LADRI DI BICICLETTE ...forse faccio fatica anche solo a menzionarlo perchè crudemente doloroso, nella sua ambientazione storica, nel riuscire a dipingere alla perfezione la realtà di quell''Italia post-bellica piegata e rasa al suolo (ma altrettanto determinata a "venirne fuori")...


ps : naturalmente, buon anno nuovo a tutti! [:)]
Last edited by aorlansky60 on 07 Jan 2014, 16:10, edited 1 time in total.
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Film preferiti

Postby aorlansky60 » 07 Jan 2014, 16:08

highinfidelity wrote: Aggiungo inoltre quello che per me e' il capolavoro assoluto del garbato e intelligente Maurizio Nichetti: Ratataplan. [:)]


ricordo andai a vederlo (insieme ad amici) nel 1979(o 1980, credo fosse quello il periodo) quando uscì nelle sale : fu una di quelle rare volte che rischiai la vita (non esagero [:D] ) per asfissia, per il troppo ridere a vedere certe scene surreali specie della prima mezzora... [:-D] ...davvero geniale.

visto che siamo in tema "comico" ho dimenticato (clamorosamente) di citare due autentici capostitipi e capolavori del genere, per me irrinunciabili e immortali :

TAKE THE MONEY AND RUN (trad. PRENDI I SOLDI E SCAPPA) di Woody Allen... in questo film, ci sono condensate talmente tante trovate, gags ed idee che saranno la fonte per anni successivi di altri autori e registi del genere... in un modo quasi naif e ingenuo, Allen tratta qui la vicenda di uno strampalatissimo candidato per il crimine... [:-D] assolutamente geniale dall'inizio alla fine... uno dei momenti clou, nei quali l'autore e protagonista cerca di dipingersi una posizione sociale (che non ha) con una ragazza che stà corteggiando, facendole credere di essere primo violoncello alla philarmonica di Boston... "ci rimase male perchè le dissi di non conoscere MOZART... a proposito, chi è MOZART???..." [:D] [:-D] ...la "Take the money and run" philosophy coniata da Allen diverrà un modo di dire e di fare da questo momento (1969) in poi negli USA... ci intitoleranno perfino canzoni (STEVE MILLER BAND, Crosby&Nash...) [:)]

HOLLYWOOD PARTY ...un altro di quei film che visto la prima volta mi fece rischiare l'asfissia dal continuo ridere... [:D]
l'accoppiata Blake Edwards & Peter Sellers è qui in gran spolvero e fornisce una performance a dir poco INDIMENTICABILE, per i patiti del genere, uno humour di stampo tipicamente British.

-----------------------------------------------------

cambiando completamente genere spostandoci sul "drammatico", altri due titoli davvero profondi per contenuto,
che ho molto apprezzato :

IL MIGLIO VERDE
e
LE ALI DELLA LIBERTA'

accomunati per essere entrambi ambientati in luoghi particolarmente duri(carcere), recano (specie il secondo) un messaggio di speranza spinto e dettato dall'amicizia, prerogativa cui l'uomo non può sottrarsi nemmeno negli ambienti più ostili...
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Film preferiti

Postby Betelgeuse » 07 Jan 2014, 22:04

Qualche parola anche da parte mia, come fatto da Aor, sui titoli che ho scelto.


Speed ( 1994 ): Questo film è 100% pathos. Grandi Keanu Reeves e Sandra Bullock, ma la menzione speciale è sicuramente per Dennis Hopper, nella parte del folle attentatore. E' uno di quei classici film che, guardandolo, non ti capaciti del passare del tempo, anche se certe situazioni sono un pò troppo " ad effetto ".

Il caso Moro ( 1987 ): Stupefacente cronaca, secondo me equilibrata e pregevole, di uno dei casi più drammatici della storia della Repubblica. Impressiona il rigore della recitazione di tutti gli attori, alcuni sconosciuti, capitanati da Gian Maria Volontè nella parte dello statista.

Profondo rosso ( 1975 ): Non è horror, nè tanto meno splatter, è semplicemente il capolavoro di Dario Argento. Le trovate, le scene mozzafiato, certe ambientazioni, sono di diritto entrate nella storia del cinema italiano. Eccellenti gli attori.

Ecce Bombo ( 1978 ): Che capolavorone! La prima volta che lo vidi rimasi sconcertato, ma le altre volte è stato un susseguirsi di particolari, di sfaccettature da scoprire a poco a poco. Questo film testimonia gli anni 70, come si pensava, cosa si faceva, luci e ombre di una generazione precisa. Monumentale Nanni Moretti.

Mery per sempre ( 1988 ): Film crudo e violento, e direi che sono più le critiche che ho sentito rispetto alle lodi. La squadra di ragazzi di Palermo che recita nel film è mirabolante, anche Placido è grande, mentre la prestazione di Claudio Amendola è, secondo me, inferiore alle sue possibilità. Grande film, comunque.

Il primo tragico Fantozzi ( 1975 ): Quattro risate selvagge, protagonista un genio del cinema italiano. Rivedere ogni tanto questo mitico film significa ancora oggi passare una bella serata.

Grease ( 1978 ): Olivia Newton John è deliziosa, sia nel look soft che in quello aggressivo. Travolta è bravissimo, ma tutti gli attori vanno a mille. C'è un entusiasmo percepibile, come ammesso dalla stessa troupe in occasione di diverse interviste. Quella colonna sonora poi, è molto bella, e completa il tutto.

Regalo di Natale ( 1986 ): Uno dei capolavori del cinema italiano degli anni 80. C'è la rivelazione di Carlo Delle Piane, d'accordo. C'è Abatantuono definitivamente sdoganato dal buffo personaggio di " Eccezziunale veramente ". Ma non dimentichiamoci di Gianni Cavina, della superba, naturale, recitazione di questo attore spesso sottovalutato. Questo film, dalla trama singolare, è un cult, e il suo seguito, " La rivincita di Natale ", non riesce neppure ad avvicinarsi ai suoi livelli, nonostante sia un buon remake.

La caduta ( 2004 ): Gli ultimi giorni del terzo reich, nel bunker, ma è chiaro che l'attenzione è concentrata sulla figura di Hitler, interpretato da un bravissimo Bruno Ganz.
Poi c'è una serie di bravi attori tedeschi che impersonano gli uomini a lui vicini ( Goebbels, Krebs, ecc. ). Forse però, a volte, si insiste troppo sulle personalità e gli umori dei personaggi, trascurando la storia globale, ma non dobbiamo dimenticare che il film è soprattutto girato in interni.

Full Metal Jacket ( 1987 ): E' un capolavoro, bisogna ammetterlo. La prima parte dovrebbe essere comica ( chi non ricorda gli insulti di Hartman a Palla di lardo, ma non solo ). Invece credo che questo film abbia fatto riflettere molto più di tanti altri, cosiddetti più " seri ".
Betelgeuse
Lamb
Lamb
 
Posts: 2733
Joined: 24 Feb 2008, 13:58

Re: Film preferiti

Postby Thomas Eiselberg » 08 Jan 2014, 11:53

Quasi tutti mitici quelli di Aor (alcuni non li ho visti)

aorlansky60 wrote:
LA CITTA INCANTATA - un film d'animazione da un autentico mago del fumetto (Hayao Miyazaki) anzi un vero e proprio genio .



[^] [^] [^] [^]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 08 Jan 2014, 12:03

Stasera vado al cinema a vedere la tamarrata "American Hustle" [8D] [^]
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby Thomas Eiselberg » 09 Jan 2014, 12:01

Oggi ci dovrei andare io ma sono indeciso tra American Hustle e Il Grande Match (con Stallone e De Niro)
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 09 Jan 2014, 13:01

American Hustle mi è piaciuto, non mi ha fatto impazzire ma è un buon film, non mancano scene divertenti e ben girate, segnalo la gran prova di Christian Bale (non c'è da stupirsi) e di Amy Adams che in questo film ha recitato con una sensualità inaudita [:0] (She's kinda hot [:D] ).
Tuttavia, come del resto tutti i film recenti (non ho ancora capito come mai c'è questa tendenza), l'ho trovato lungo e in alcune parti pretenzioso, tagliando mezz'ora buona soprattutto nella parte centrale il film avrebbe avuto sicuramente più spinta e non avrebbe peccato di pretenziosità, considerando il fatto che nella parte centrale la trama va un po' a sconclusionarsi.
Non riesco tuttavia a non dargli il benestare, bella trama e ottimi attori [:)] .
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby vise60 » 09 Jan 2014, 19:56

La mia lista ,le prime tre posizioni sono fisse, le altre mi vengono in mente ora di getto....
The Blues Brothers
Frankenstein Junior
Il Paradiso puo' attendere
Gli Indiana Jones
Le Guerre Stellari( quelle originali pero' ) Capitolo IV V VI
Predator
Un pesce di nome Wanda
Una poltrona per due , a Natale supertrasmesso....
Blade Runner
Anche un bel 007 [;)] sceglietelo voi [:D]
User avatar
vise60
Lamb
Lamb
 
Posts: 1093
Joined: 23 Oct 2005, 05:47
Location: Italy

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 09 Jan 2014, 20:21

vise60 wrote:L
Anche un bel 007 [;)] sceglietelo voi [:D]


Casino Royale chiaramente! Solo per la scena dell'attacco di cuore [8D] e della conseguente vincita a poker! [^]
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby chvfrc » 10 Jan 2014, 10:07

vise60 wrote:The Blues Brothers
Frankenstein Junior
Gli Indiana Jones
Le Guerre Stellari
Un pesce di nome Wanda
Una poltrona per due
Anche un bel 007


concordo su questi.
aggiungo però: nei primi giorni dell'anno su sky hanno dedicato 1 canale a starwars. visti tutti e 6 "quasi" consecutivamente (non esagegriamo... [:D] ) ho di molto rivalutato gli ultimi (primi) 3...
Indiana Jones, come al solito cala sul secondo, ma il primo e il terzo sono capolavori...
007 -Goldfinger!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! un passo avanti rispetto agli altri [:p]
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Film preferiti

Postby windshield74 » 10 Jan 2014, 11:18

Partecipo anch'io, anche se senza commenti sennò farei notte...
In ordine sparso:

1) Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato (il primo con Gene Wilder)
2) C'era una volta in America
3) The blues brothers
4) Animal house
5) Il Padrino I
6) Shining
7) Nuovo cinema paradiso
8) Amici miei atto I
9) Fantozzi
10) Febbre da cavallo

Ne ho segnati solo 10 ma ne ho dovuti estromettere come minimo altri 10.
Tanto gentile e tanto onesta pare la donna mia quand'ella altrui saluta, e invece è una maiala risaputa...
User avatar
windshield74
Lamb
Lamb
 
Posts: 2961
Joined: 08 May 2007, 12:56
Location: Italy

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 10 Jan 2014, 12:02

Sapevo che qualcuno lo avremmo avuto simile!!!! [8D] [^]
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby Thomas Eiselberg » 10 Jan 2014, 12:17

Hogweed wrote:American Hustle mi è piaciuto, non mi ha fatto impazzire ma è un buon film, non mancano scene divertenti e ben girate, segnalo la gran prova di Christian Bale (non c'è da stupirsi) e di Amy Adams che in questo film ha recitato con una sensualità inaudita [:0] (She's kinda hot [:D] ).
Tuttavia, come del resto tutti i film recenti (non ho ancora capito come mai c'è questa tendenza), l'ho trovato lungo e in alcune parti pretenzioso, tagliando mezz'ora buona soprattutto nella parte centrale il film avrebbe avuto sicuramente più spinta e non avrebbe peccato di pretenziosità, considerando il fatto che nella parte centrale la trama va un po' a sconclusionarsi.
Non riesco tuttavia a non dargli il benestare, bella trama e ottimi attori [:)] .


Visto ieri e più o meno concordo. A me è piaciuto. E' vero che probabilmente è un po' lungo (soprattutto in una prima parte un po' troppo verbosa, secondo me a tratti ci sono troppi dialoghi fuori dallo schermo) e che ad un certo punto sembra volere essere un po' di tutto (commedia, dramma, film storico, addirittura musical) ma la bravura degli attori e lo stile riescono a mantenere il film sui giusti binari senza mai deragliare. E' un film che poteva essere un capolavoro senza qualche lungaggine di troppo ma che risulta decisamente riuscito e godibile. La chicca: la storia del fratello del poliziotto sul ghiaccio [:-D]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 10 Jan 2014, 13:11

[:-D] [:-D] [:-D] Si, ha fatto scassare anche a me!

Ti è piaciuta Amy Adams? [:p]
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby Thomas Eiselberg » 10 Jan 2014, 13:57

Hogweed wrote:
Ti è piaciuta Amy Adams? [:p]


[:p] [:p] [:p]

Molto più della sciacquetta Jennifer Lawrence [:D]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 10 Jan 2014, 13:59

[^] [^] [^] [^] [^]
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby Betelgeuse » 22 Jan 2014, 21:55

Ma a nessuno piace Full Metal Jacket? [:-I]
Betelgeuse
Lamb
Lamb
 
Posts: 2733
Joined: 24 Feb 2008, 13:58

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 23 Jan 2014, 14:42

Image
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby 11mo Conte di Mar » 24 Jan 2014, 17:14

Stranieri:
Trilogia di Clint Eastwood : Mystic river, Million dollar babe, Gran torino
Schindler’s list
Serpico
L’avvocato del diavolo
The Untouchables
I tre giorni del condor
Rain man
Il gladiatore
Forrest Gump
Papillon

Italiani
Sergio Leone: C’era una volta il west -Giù la testa …su tutti
Amici miei I e II…
Il Marchese del Grillo
L’armata Brancaleone
Un borghese piccolo piccolo
Profondo rosso
Fantozzi diciamo i primi 4
La vita è bella
Speriamo che sia femmina
La grande guerra
Alcune commedie in B/N tipo i Don Camillo, il sorpasso, il vedovo e il miglior Totò quello de …
i tartassati, Signori si nasce, Guardie e ladri, I due colonnelli…
sono capolavori della commedia italiana

chissà quanti ne ho dimenticati...
User avatar
11mo Conte di Mar
England Seller
England Seller
 
Posts: 850
Joined: 05 Feb 2007, 12:35
Location: Italy

Re: Film preferiti

Postby Thomas Eiselberg » 24 Jan 2014, 19:21

Betelgeuse wrote:Ma a nessuno piace Full Metal Jacket? [:-I]


A me piace un sacco, soprattutto la prima parte [:)]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Film preferiti

Postby chvfrc » 27 Jan 2014, 10:52

Thomas Eiselberg wrote:
Betelgeuse wrote:Ma a nessuno piace Full Metal Jacket? [:-I]


A me piace un sacco, soprattutto la prima parte [:)]

anche a me.
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Film preferiti

Postby aorlansky60 » 27 Jan 2014, 14:33

11mo Conte di Mar wrote:Stranieri:
...e il miglior Totò quello de …
i tartassati, Signori si nasce, Guardie e ladri, I due colonnelli…
sono capolavori della commedia italiana


"I Tartassati" e "Totò, Fabrizi e i giovani d'oggi" (entrambi con Totò e Fabrizi) sono davvero come hai detto, due capolavori della commedia italiana. [:)]
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Film preferiti

Postby chvfrc » 27 Jan 2014, 14:41

venerdì sera, dopo più di 2 anni, abbiamo mollato l'erede dai nonni e siamo tornati al cinema. a vedere... Philomena. [J-,]
carino, ben fatto. ma dopo 2 anni mi aspettavo di meglio [:-|] [:D]
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Film preferiti

Postby highinfidelity » 28 Jan 2014, 08:01

Smolli finalmente l'erede e vai a vederti un film ove si tratta di ricerca d'erede con contorno di pippone teologico-ontologico? [:-I]

Vabbe', te la sei simpaticamente cercata, dai... [;)]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7034
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Film preferiti

Postby chvfrc » 28 Jan 2014, 10:07

hai assolutamente ragione! è la prima cosa che ci siamo detti dopo 5 minuti di luci spente...
purtroppo (o per fortuna) ci piace andare al cinema "al buio" [:D]
nel senso che odio quei trailer in cui ti fanno vedere praticamente tutto il film e sai già come va a finire.
allora ci siamo affidati ai consigli di una collega. Che ci ha detto di andare a vd questo o the butler (il momento non fornisce di meglio). Purtroppo nel cinema del mio paesotto the butler manco c'era [J-,]
va beh, comunque è un film discreto, anche con qualche candidatura all'oscar (non che sia garanzia di qualità eh, però uno ci spera)
judy dench comunque è sempre molto brava
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Film preferiti

Postby windshield74 » 28 Jan 2014, 10:12

Betelgeuse wrote:
Il caso Moro ( 1987 ): Stupefacente cronaca, secondo me equilibrata e pregevole, di uno dei casi più drammatici della storia della Repubblica. Impressiona il rigore della recitazione di tutti gli attori, alcuni sconosciuti, capitanati da Gian Maria Volontè nella parte dello statista.



Ho notato solo ora che hai citato questo film.
Bello, molto bravi sia Volonté che Sbragia nei panni di Moretti, tuttavia essendomi interessato molto della vicenda Moro lo ritengo un film monco.
Essendo stato realizzato in quegli anni si basa molto sulle testimonianze date dai brigatisti, piene di contraddizioni e molto lacunose.
Qualche anno fa, se non ricordo male nel 2003, è uscito (nel silenzio generale) un film molto più approfondito sulla vicenda, "Piazza delle cinque lune", basato sul libro di Sergio Flamigni (ex parlamentare del PCI che ha ricoperto un ruolo importante nella commissione Moro) "La tela del ragno" di cui consiglio assolutamente la lettura per capire tante cose sul sequestro Moro.
Le intenzioni del film erano lodevoli, purtroppo la regia di Renzo Martinelli è, purtroppo come sempre, schizofrenica e piena di inquadrature assurde e fuori luogo.
Però lo consiglio.
Tanto gentile e tanto onesta pare la donna mia quand'ella altrui saluta, e invece è una maiala risaputa...
User avatar
windshield74
Lamb
Lamb
 
Posts: 2961
Joined: 08 May 2007, 12:56
Location: Italy

Re: Film preferiti

Postby Thomas Eiselberg » 28 Jan 2014, 12:07

chvfrc wrote:nel senso che odio quei trailer in cui ti fanno vedere praticamente tutto il film e sai già come va a finire.


Ecco, questo è un altro problema del cinema moderno: i trailer il 90% delle volte non mostrano come più o meno potrebbe essere il film ma di fatto ti raccontano tutta la trama. Se questo può andare bene per i giocattoloni pieni di effetti speciali (dove la trama è superflua) va un po' meno bene per i film più impegnati. Spesso mi è capitato di andare al cinema e tra i trailer beccarmi tutta la trama di qualche altro film che mi interessava (a volte anche di film che avevano un "finale a sorpresa", alla faccia della sorpresa).
Alla fine anzichè stimolare ad andare a farti vedere un film finiscono per farti desistere. Mah [:-|]

Comunque attualmente al cinema c'è un film magnifico che ho visto qualche giorno fa: The wolf of wall street, Scorsese finalmente torna quello di una volta in un film cinico, pazzo, esageratissimo (fin troppo a tratti), colorato, che fa divertire e fa riflettere allo stesso tempo. Secondo me se l'oscar a Peppiniello di Caprio non glielo danno ora non glielo danno più [:D]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Film preferiti

Postby Hogweed » 28 Jan 2014, 14:13

Grande, mi hai convinto ad andare, tra l'altro qui a Milano lo danno anche in originale in alcuni cinema [:p]
Hogweed
HONORARY MODERATOR
HONORARY MODERATOR
 
Posts: 5223
Joined: 16 Jan 2007, 11:04
Location:

Re: Film preferiti

Postby aorlansky60 » 29 Jan 2014, 08:47

windshield74 wrote:Qualche anno fa, se non ricordo male nel 2003, è uscito (nel silenzio generale) un film molto più approfondito sulla vicenda, "Piazza delle cinque lune", basato sul libro di Sergio Flamigni (ex parlamentare del PCI che ha ricoperto un ruolo importante nella commissione Moro) "La tela del ragno" di cui consiglio assolutamente la lettura per capire tante cose sul sequestro Moro.
Le intenzioni del film erano lodevoli, purtroppo la regia di Renzo Martinelli è, purtroppo come sempre, schizofrenica e piena di inquadrature assurde e fuori luogo.
Però lo consiglio.



"La giustizia è simile alla tela di un ragno : riesce a catturare gli insetti più piccoli, ma quelli più grossi riescono a romperla e a fuggire..." (cit. Solone; se già qualche annetto -secoli, ndr- prima della nascita di Cristo, quest'uomo se ne uscì con questo pensiero, c'è da credere che il genere umano non abbia migliorato molto nel frattempo da allora...)

A parte questo, quoto la segnalazione di Win per questo film... dai risvolti a dir poco inquietanti per quello che vuol fare emergere.

Mentre la maggior parte del popolo italiano all'epoca in cui si svolsero quei fatti -ma anche successivamente- pensava di vivere nel proprio mondo fatto di favole e problemi quotidiani (ansietà della vita, fortuna, amori, aspirazioni, divertimenti, affermazione etc etc) nel sottobosco c'era a tirare i fili qualcosa che il popolo stesso non conosceva e non avrebbe potuto capire.
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Film preferiti

Postby windshield74 » 31 Jan 2014, 10:01

aorlansky60 wrote:A parte questo, quoto la segnalazione di Win per questo film... dai risvolti a dir poco inquietanti per quello che vuol fare emergere.



Quello che mi inquieta davvero è che, nonostante gli atti del processo siano consultabili e da cui si capisce che le versioni dei fatti fornita dai brigatisti faccia acqua da tutte le parti, nonostante i libri ed i film dedicati all'argomento...ancora si pensa al caso Moro come ad un rapimento gestito da un gruppetto di terroristi che volevano sovvertire il potere (quindi anche un po' romantici ed idealisti).
Ripeto, il film non è del tutto riuscito, ma va visto per capire bene le contraddizioni esistenti intorno a questa vicenda...
Tanto gentile e tanto onesta pare la donna mia quand'ella altrui saluta, e invece è una maiala risaputa...
User avatar
windshield74
Lamb
Lamb
 
Posts: 2961
Joined: 08 May 2007, 12:56
Location: Italy

Re: Film preferiti

Postby chvfrc » 31 Jan 2014, 10:28

windshield74 wrote:Quello che mi inquieta davvero è che, nonostante gli atti... ancora si pensa...

beh... la lista è lunga...
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Film preferiti

Postby Scattered Page » 24 Jan 2015, 21:01

io ho un'ottantina di film preferiti [I8)] [:D]
però scremando scremando...

Eternal Sunshine Of A Spotless Mind
Any Day Now
La Foresta Dei Pugnali Volanti
Il Buono, Il Brutto E Il Cattivo
Apocalypse Now
Million Dollar Babe
The Wrestler
Dieci Inverni
Il Meraviglioso Mondo Di Amelie
2001- Odissea Nello Spazio
"La vostra ingiustizia è peggio del mio materialismo"
Passaggio in India
"Candy came from out on the islands, in the backroom she was everybody's darling, but she never lost her head, even when she was giving head she said hey babe...take a walk on the wild side"
Take a walk on the wild side
"Ritaglio me stesso sui capelli degli angeli e il respiro di un bambino"
Heart-shaped box
(GIVE ME BACK MY ALCOHOL)
Scattered Page
Revelator
Revelator
 
Posts: 29
Joined: 08 Jan 2015, 15:05
Location: bg

Re: Film preferiti

Postby Scattered Page » 24 Jan 2015, 21:07

oops..The Truman Show , K-19 e Gli Spietati? [:|]
"La vostra ingiustizia è peggio del mio materialismo"
Passaggio in India
"Candy came from out on the islands, in the backroom she was everybody's darling, but she never lost her head, even when she was giving head she said hey babe...take a walk on the wild side"
Take a walk on the wild side
"Ritaglio me stesso sui capelli degli angeli e il respiro di un bambino"
Heart-shaped box
(GIVE ME BACK MY ALCOHOL)
Scattered Page
Revelator
Revelator
 
Posts: 29
Joined: 08 Jan 2015, 15:05
Location: bg

Re: Film preferiti

Postby Thomas Eiselberg » 25 Jan 2015, 12:18

Tutti grandi film, a parte un paio che non conosco [;)]

Tra l'altro ottima la scelta di scrivere il titolo di Eternal Sunshine Of A Spotless Mind in originale, che in italiano è una schifezza [:D]
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:

Re: Film preferiti

Postby Scattered Page » 02 Feb 2015, 15:13

infinita letizia della mente candida... [;)] c'è stata polemica su "se mi lasci ti cancello" che sembra proprio la classica commediola per cuori infranti, infatti nelle nuove versioni del DVD hanno messo "Eternal sunshine of the spotless mind- se mi lasci ti cancello".
"La vostra ingiustizia è peggio del mio materialismo"
Passaggio in India
"Candy came from out on the islands, in the backroom she was everybody's darling, but she never lost her head, even when she was giving head she said hey babe...take a walk on the wild side"
Take a walk on the wild side
"Ritaglio me stesso sui capelli degli angeli e il respiro di un bambino"
Heart-shaped box
(GIVE ME BACK MY ALCOHOL)
Scattered Page
Revelator
Revelator
 
Posts: 29
Joined: 08 Jan 2015, 15:05
Location: bg

Re: Film preferiti

Postby grey26tex » 16 May 2015, 07:57

Il buono il brutto il cattivo
I guerrieri della notte
Profondo rosso
The Doors
User avatar
grey26tex
Revelator
Revelator
 
Posts: 10
Joined: 07 May 2015, 20:45
Location: SBT

Re: Film preferiti

Postby Salmacis » 16 May 2015, 11:13

Mi è sfuggito, o nessuno ha citato "L'attimo fuggente"? Forse il mio preferito in assoluto da quando ero bambina [8:-x]
- Le ho lette le FAQ, tranquilla.
- Quindi il tuo ignorarle bellamente è intenzionale?
User avatar
Salmacis
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 8616
Joined: 21 Oct 2005, 17:13
Location: Italy

Re: Film preferiti

Postby Thomas Eiselberg » 16 May 2015, 11:25

grey26tex wrote:The Doors


Buon film anche se l'ho sempre trovato non del tutto riuscito (e anche i membri della band non lo hanno mai apprezzato particolarmente) e troppo sbilanciato su Morrison.

Se Stone l'avesse chiamato "Jim Morrison" sarebbe stato meglio.

Salmacis wrote:Mi è sfuggito, o nessuno ha citato "L'attimo fuggente"? Forse il mio preferito in assoluto da quando ero bambina [8:-x]


Filmone, ogni volta che lo rivedo mi commuovo
Essi vivono noi dormiamo. Obbedisci, compra, non pensare, il denaro è il tuo dio.

E' buona cosa leggere sempre leFAQ
User avatar
Thomas Eiselberg
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 7475
Joined: 21 Oct 2005, 15:51
Location:


Return to L'ultima spiaggia

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest