Costa Concordia.

Volete parlare d'attualita', di sport o di argomenti che non hanno a che fare con i Genesis? Fatelo qui. Educazione e basso profilo sono obbligatori.

Costa Concordia.

Postby highinfidelity » 30 Jul 2014, 14:30

Stranamente non trovo nostri vecchi topic in cui si parli del naufragio della Concordia. [:0]

Sono rimasto molto ammirato dal lavoro fatto dalla squadra di recupero del relitto. Gli ingegneri, i saldatori, i sommozzatori, i palombari, i marinai, hanno fatto tutti un lavoro incredibile. Anche se di marineria so poco-niente, mi sono commosso nel sentire le barche del porto del Giglio che salutavano a sirene spiegate la Concordia che partiva per il suo ultimo viaggio trainata dagli ormai mitici rimorchiatori oceanici Resolve e Blizzard. Ho seguito tutto il suo viaggio via satellite sul computer. Altrettanta commozione ho provato quando una portacontainer ha salutato la sua entrata nel porto di Genova, come se ci fosse arrivata con le sue forze. Il suo ultimo attracco.

Non mi piacciono questi natanti megagalattici da crociera, ne' esteticamente ne' per le attivita' che si svolgono durante le crociere ne' per il tipo di turismo caciarone per il quale vengono impiegate. Ma al contempo mi rincresce tantissimo che la Concordia venga demolita. In un certo senso, vedendola ribaltata li' inerme, ci siamo tutti un po' affezionati alla Concordia, no? [:.-(] Vorrei tanto che fosse possibile ripararla e che tornasse in mare.

Senza poi pensare alle vittime del naufragio, a cui s'e' aggiunta una morte sul lavoro durante le operazioni di recupero. [:.-(]

Ma dall'altro lato, chi ti vedo? Quell'analfabeta di Schettino che festeggia tutto di bianco vestito alla "serata in bianco" di non-so-piu'-dove e che si fa sparare i selfie in compagnia degli altri ospiti. Che tempismo perfetto!!! Gli mancava solo il berretto da capitano e c'era tutto! E poi la geniale dichiarazione: << il fatto che la Concordia sia arrivata a Genova dimostra che la mia manovra era corretta >>. Come se c'entrasse qualcosa. Come se ci fossero ancora dubbi su chi abbia fatto il cretino a bordo di quella nave, con tanto di puttana al seguito.

Possibile che dopo piu' di due anni sia ancora in giro, libero e felice, a brindare e sgodazzare? Ma che paese e' questo? Quanto ci va a mettere in galera questo pazzo ignorante irresponsabile, con 32 morti sulla coscienza? [!:-!]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7026
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Costa Concordia.

Postby aorlansky60 » 30 Jul 2014, 16:01

Marco,

questo è un post che avrei potuto scrivere esattamente io [;)] in argomento così come lo hai scritto Tu. Frasi e parole uguali uguali, così come uguali sono i miei sentimenti verso quell'incapace incosciente [!:-!] che risponde al nome di "schettino"...

anche bugiardo : la "sua" manovra non c'entra assolutamente nulla visto che lui aveva preferito abbandonare la nave con piglio eroico [:-j] appena realizzato che la cosa stava prendendo una brutta piega; è stato provato che grazie al vento e al conseguente moto ondoso che spingeva verso l'isola del Giglio quella notte, che la Concordia (ormai senza più equipaggio a bordo a governarla) è stata spinta lentamente ad arenarsi sugli scogli del Giglio; se non ci fosse stato questo provvidenziale aiuto dal Cielo, e la Concordia fosse stata spinta al largo e lì inabissata a più grande profondità, ora non staremmo a parlare di 32 morti ma di una sciagura paragonabile a quella del TITANIC o anche peggio!... [:|]
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Costa Concordia.

Postby Betelgeuse » 30 Jul 2014, 18:43

Non commento quello che è successo nel Gennaio del 2012, anche perchè ci sono gli organi competenti che decidono in tal senso.
Ciò che non capisco, e che mi lascia veramente molto, ma molto perplesso, è il clima festaiolo che ha accompagnato la partenza della nave dal Giglio, e l'arrivo a Genova.
Credo che non ci sia niente da festeggiare, bensì da riflettere, con il pensiero rivolto alle vittime e alle loro famiglie, e con l'impegno affinchè simili vicende non accadano più.
Un invito alla discrezione e al raccoglimento è stato, tra l'altro, assai opportunamente lanciato dal Presidente del Consiglio Renzi, a testimonianza dell'estremo equilibrio e del senso della misura di quello che, a mio avviso, si sta sempre più dimostrando un ottimo Presidente.
Betelgeuse
Lamb
Lamb
 
Posts: 2733
Joined: 24 Feb 2008, 13:58

Re: Costa Concordia.

Postby highinfidelity » 31 Jul 2014, 07:16

Beh, in verita' il mio cruccio principale e' rivolto proprio agli "organi competenti", che tanto per cambiare non stanno decidendo proprio un bel niente. Schettino gira felice e sorridente a festeggiare con champagne, selfie e allegre signore. C'e' stato tempo sufficiente a costruire, in pieno mare per di piu', l'immensa struttura galleggiante necessaria a trasportare un relitto di dimensioni pazzesche (la nave passeggeri di piu' grosso tonnellaggio mai naufragata!) fino a Genova, e nel mentre gli "organi competenti" non hanno trovato il tempo di far assaggiare a Schettino un po' di sana galera. Due anni e mezzo. Io, francamente, trasecolo. [:0] [!:-!]

http://www.online-news.it/2014/07/22/la ... 9nd2_sUWho

Chi non rispetta la tragedia e' proprio Schettino, che non perde occasione per rilassarsi e divertirsi. Riguardo alle operazioni di recupero, a differenza tua (non ho idea di quali giornali o canali TV - che io peraltro non ho - tu abbia scelto per informarti) ho viceversa osservato, pur nell'ambito di un'operazione di recupero epica e che giustamente inorgoglisce i protagonisti, svoltasi in un clima marinaresco di cui - essendo un alpinista - non sempre comprendo gli usi ed i riti, un grande rispetto e una narrazione talvolta profonda di delicate vicende umane, come in questi esempi:

http://www.lastampa.it/2014/07/27/itali ... agina.html
http://www.lastampa.it/2014/07/22/multi ... agina.html
http://www.repubblica.it/cronaca/2014/0 ... -92160043/
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7026
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Costa Concordia.

Postby chvfrc » 31 Jul 2014, 09:39

Betelgeuse wrote:Credo che non ci sia niente da festeggiare

[':-|] già...
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1937
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Re: Costa Concordia.

Postby aorlansky60 » 31 Jul 2014, 10:08

Ciò che di positivo emerge in una pur drammatica vicenda come questa, è la straordinaria capacità messa in mostra dall'uomo nel riuscire in un impresa come quella di raddrizzare un leviatano come la Concordia (oltre 100.000 ton di stazza dislocata...), riportarlo ad una linea di galleggiamento minima ideale per potere essere rimorchiata e rimossa dal luogo che poteva essere la sua tomba definitiva; parlare di impresa in questo caso è giusto, perchè credo -qualcuno mi smentisca se erro- che non abbia precedenti in passato, quindi deve essere reso il giusto onore [/:-|] alla capacità di quelle menti e di quelle braccia -italiane e straniere- che sono riuscite a realizzare quanto tutti abbiamo visto.

Cambiando verso, ciò che davvero mi fà venire il [xx(] volta-stomaco [xx(] è quell'essere ignobile che incurante di ciò che ha causato (32 morti sulla coscienza, ricordiamolo, che potevano essere anche molti di più...) si fa ritrarre gaudente ed abbronzato insieme ad eccitatissime signore butterate impomatate di mezza età, in occasione di un party a Capri(o era Ischia? - località comunque sempre di gran moda, dai!...); ancora più sorprendente la presa di posizione di molti organi di informazione che hanno assicurato la visibilità ad un occasione simile, fomentando un idea del tutto particolare nell'immaginario collettivo della gente circa questo soggetto a dir poco scabroso (vogliamo dirla tutta ??? che anche se commetti la nefandezza più invereconda te la cavi sempre, dai, su due piedi coccolato abbronzato e sorridente, e in bella compagnia, per giunta)... [:|] Beata certa gente che ha la capacità di rimuovere dalla propria coscienza ogni schifezza commessa, e continuare come se niente fosse... io non avrei il coraggio di farmi vedere in giro... Ma il garantismo e la permissività che molti, troppi hanno difeso a spada tratta (specialmente in questo paese che di nome fà "italia") come portatore di "progresso" conduce poi anche a questi estremi, chiaro ed evidente.

Una vicenda simile accaduta un secolo fà avrebbe avuto ben altre conseguenze per i diretti responsabili, così come un secolo fà un Comandante di Marina di una nave in naufragio aveva il coraggio di affondare insieme alla propria nave non ascoltando altre ragioni perchè scritto nella propria coscienza di uomo di mare, proprio come fece il capitano SMITH in occasione della sciagura del RMS Titanic, 12 Aprile 1912... evidentemente i tempi attuali non sono più tempi da eroi ma tempi da gaglioffi e da cialtroni, epiteti che ben rappresentano uno come "schettino" (ma forse è ancora troppo poco...)

Un ultima considerazione : l'idea che una carcassa di relitto come quello sia stata a lungo contesa tra le regioni toscana e liguria, tra le città di Piombino e Genova (le cui rispettive politiche hanno alzato le migliori armi a disposizione per far meglio sentire la propria voce...) quale potenziale apportatore di ricchezza locale -una commessa di lavoro da 24mesi per chi se ne è assicurato l'esclusiva- rende appieno l'idea di come sia ridotto il tessuto produttivo-industriale italiano in questo momento storico : un vero schifo ed un vuoto assoluto, oltre che una ragione di grande preoccupazione per il futuro...
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Costa Concordia.

Postby highinfidelity » 31 Jul 2014, 10:26

Purtroppo e' il solito discorso del PIL, che abbiamo rifatto per l'n-esima volta proprio pochi giorni fa'. Una disgrazia come quella della Concordia, paradossalmente, genera PIL. Cosi' come un ponte che crolla, un terremoto, e via dicendo. Lo faceva gia' presente il Presidente Kennedy, non e' certo una "pensata" mia. [:|] La cosa triste e' che dagli anni '60 ad oggi non e' cambiato nulla e, politicamente ed economicamente, siamo sempre incollati a quel demenziale parametro.

Superfluo dire che condivido quanto scrivi. Credo che nella marineria inglese dell'800, ma forse anche in tempi MOLTO piu' recenti, schettino sarebbe diventato entro poche ore dall'accaduto pendaglio da forca. [:|]
<< Conoscete voi spettacolo più ridicolo di venti uomini che s'accaniscono a raddoppiare il miagolìo di un violino? >>
(Luigi Russolo, Intonarumorista. 1913.)
________________________

In dubbio, consultate le FAQ
User avatar
highinfidelity
ADMINISTRATOR
ADMINISTRATOR
 
Posts: 7026
Joined: 02 Jul 2003, 23:54
Location: Torino

Re: Costa Concordia.

Postby aorlansky60 » 06 Aug 2014, 10:36

http://www.ansa.it/toscana/notizie/2014 ... 5208b.html



Schettino insegna gestione panico a Università
"Lectio magistralis" a La Sapienza di Roma in master di criminologia

'Lectio magistralis' del comandante della Costa Concordia Francesco Schettino in un'aula universitaria a Roma. Secondo quanto riporta stamani il quotidiano La Nazione è successo al termine di un master in scienze criminologiche organizzato dalla cattedra di psicopatologia forense della facoltà di Medicina dell'università La Sapienza.

Nella lezione finale Schettino ha commentato una ricostruzione del naufragio del Giglio e raccontato agli studenti universitari aneddoti tratti dalla sua esperienza di comandante di navi, soffermandosi in particolare sulla gestione di situazioni di panico e di crisi. Schettino ha anche ricevuto un diploma dall'ateneo.

"Sono stato invitato come esperto e ho illustrato agli studenti la gestione del controllo del panico - ha spiegato lo stesso Schettino - So come ci si comporta in casi del genere, come bisogna reagire quando ci sono equipaggi di etnie diverse".

Tra l'altro "ci sono studi accademici comparativi che mettono a confronto il disastro della Concordia con altre tragedie simili, anche con l'attentato alle Torri Gemelle".






..............



ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah
[:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D] [:-D]

ma che ca..BEEP di paese è il nostro???... [&:-S] ma è un paese credibile, l'italia???... ma dopo quello che ha combinato questo idiota incapace, pure una lettura ad una cattedra universitaria gli concedono???... ma allora sono diventati tutti quanti scemi???!!!... evidentemente si, se credono di poter imparare qualcosa da uno come quello!!... no, è che sono tutti quanti maf... taci bocca, che è meglio... [:-I] [:|]

Ma in un paese serio (anche la Corea o le Filippine, prima di andare a scomodare paesi occidentali liberali...) questo individuo avrebbe appena la libertà di deambulare, forse agli arresti domiciliari, più verosimilmente nella propria cella di detenzione...

E vai col "garantismo"... ma andate al diavolo voi garantisti con il vostro garantismo!


...


...intanto, tra le righe, ISTAT ha appena comunicato PIL 2do trimestre a -0,2% (da un aspettativa di -0,1% o 0,0 nella migliore ipotesi)


alè, vai col vento in poppa! (mamma mia, sono pensieroso per l'autunno già all'orizzonte... altro che ripresa...)
...AMA TUTTI, CREDI A POCHI, NON FAR MALE A NESSUNO...
User avatar
aorlansky60
Lamb
Lamb
 
Posts: 8422
Joined: 30 May 2006, 07:17
Location: Parma, Italy

Re: Costa Concordia.

Postby Dalex_61 » 09 Sep 2014, 07:08

Incredibile che un docente universitario abbia ritenuto opportuno (oltre che didatticamente utile) invitare il nostro amicone Schettino a tenere una lezione - comunque concepita e inserita - su qualsivoglia argomento. La scelta della gestione del panico, poi, è perfetta. Immagino abbiano pagato al relatore vitto, alloggio e conferenza colta. Italiano, troppo italiano. [:-I]
User avatar
Dalex_61
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 3454
Joined: 21 Jun 2006, 14:48
Location: Pompei - NA - Italia


Return to L'ultima spiaggia

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests