Phil deriso dalla stampa canadese

Scrivete qui i messaggi dedicati al simpatico "singing drummer", sempre coinvolto in una miriade di collaborazioni e progetti paralleli.

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby genesisforever » 15 Oct 2010, 08:39

"Buon Dio, guardate Phil Collins oggi. Mister Sussudio, a Toronto per parlare di recente del suo nuovo album di cover Motown, è andato cautamente in una stanza, per andare a prendere una bottiglia d'acqua. Quando gli abbiamo chiesto come se la sta cavando, a 59 anni , sordo da un orecchio, risponde con "Eh?" Prima di ammettere di sentirsi "bene", ma "un po 'stressato" da tutti i viaggi, e tentare di parlare.
Più o meno, e nel bene o nel male, sì, abbiamo Phil Collins.
Going Back, è il nuovo disco per sessantenni; è un progetto stranamente indulgente che coinvolge la musica della giovinezza del musicista nato a Londra, quando aveva i capelli - setosi e biondi, a giudicare dalla copertina dell'album - e due orecchie funzionanti.
Da cui sopra gli arrangiamenti originali, la fedeltà retrò... e ciò che resta della sezione ritmica Funk Brothers, oltre alla solita voce di Phil Collins.
E 'karaoke per milionari, questo è.
Ci sono un sacco di cose del genere in questi giorni. Rod Stewart, che ha un quinto volume della sua serie Great American Songbook che esce il 19 ottobre, l'anno scorso ha rilasciato Soulbook, una collezione di classici del soul retrò, che conteneva un paio di brani Motown. Neil Diamond è sempre in azione anche: all'inizio di novembre vede l'uscita dei Dreams, un pacchetto di 14 canzoni dei suoi preferiti scritti da altri.
Tom Petty (con Mudcrutch del 2008) e Robert Plant (con la Band di quest'anno) hanno rivisitato i capitoli del loro passato, ma con molto più gusto, ispirazione e anche nuovo materiale.
Ciò che Collins, Stewart e Diamond stanno facendo, invece rappresenta una sorta di quasi-pensionamento lucrativo: cantautori che mettono giù le loro penne per sguazzare nella nostalgia.
Per tornare indietro all'infanzia, Collins ha fatto tanto per ricostruire i suoi ricordi. Il processo di duplicazione della fedeltà, relativamente grossolano, è stato più piacevole dello svolgimento effettivo del materiale.
Stranamente, Collins non ha mai ritenuto di registrare l'album nell' originale studio ben conservato Motown di Detroit, dove tutto è successo all'epoca.
E quando egli descrive la registrazione di classici come Heat Wave, Take Me in Your Arms, e In the Shadows of Love come una 'esperienza vertiginosa', non si tratta di uno scherzo. Suonare la batteria infatti non è un lavoretto per Collins, che ha subito un intervento chirurgico per riparare le vertebre del collo nel 2009.
Poichè lui non ha ancora sensibilità nelle estremità delle dita nella mano sinistra, una bacchetta doveva essere incollata al suo arto. Anche con questo stratagemma, egli non aveva la forza necessaria per suonare un brano intero in un'unica ripresa.
Se questo progetto è stato tutto un indulgere e divertirsi, ti chiedi proprio perché mai Collins si sia ostinato a suonare la batteria."
Last edited by genesisforever on 15 Oct 2010, 08:41, edited 1 time in total.
Ciò che non ci uccide ci rende più forti.
genesisforever
Lamb
Lamb
 
Posts: 1719
Joined: 14 Aug 2008, 10:51
Location: Italy

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby Benedictus » 15 Oct 2010, 10:07

Sembra un articolo scritto da qualche persona del forum.
Benedictus
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 302
Joined: 21 Feb 2008, 07:34
Location:

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby massimo61 » 15 Oct 2010, 10:25

la definizione karaoke per sessantenni è perfetta, purtroppo.
Pazza Inter Amala!
massimo61
Lamb
Lamb
 
Posts: 1002
Joined: 05 Feb 2009, 10:44
Location: Italy

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby genesisforever » 15 Oct 2010, 10:34

I gusti sono gusti, ma certe allusioni alla sua vecchiaia e alla sordità le trovo squallide.
Ciò che non ci uccide ci rende più forti.
genesisforever
Lamb
Lamb
 
Posts: 1719
Joined: 14 Aug 2008, 10:51
Location: Italy

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby TRE » 15 Oct 2010, 10:48

mi associo.
della musica avrei scritto peste e corna, ma non si ci può permettere di deridere la menomazione di un uomo prima di un musicista.

e comunque phil anche con le bacchette incollate alle mani da la paga a molti: lui è un fenomeno.

quel giornalista proprio no.
TRE
Lamb
Lamb
 
Posts: 1519
Joined: 15 Dec 2009, 18:16
Location:

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby chvfrc » 15 Oct 2010, 11:15

quote:
Originally posted by Benedictus

Sembra un articolo scritto da qualche persona del forum.


quotone [X-P]
http://www.emilylachatte.com

"at the end of the day, it's what you do, not what you say"
User avatar
chvfrc
Lamb
Lamb
 
Posts: 1940
Joined: 09 Sep 2010, 06:42
Location: Fossano (CN)

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby Phoberomys » 15 Oct 2010, 11:47

Qui l'originale:

http://snipurl.com/1b63xm

di Brad Wheeler del Globe and Mail.

GF, l'articolo è un po' più articolato (duh! [;)]) della tua sintesi [:-I] (ma complimenti per la traduzione [:)]).
Last edited by Phoberomys on 15 Oct 2010, 11:47, edited 1 time in total.
"Che cosa accomuna i Genesis ai Black Sabbath? Il fatto che per un certo periodo entrambi i gruppi, come cantante, hanno avuto Dio" - Langres Livarot.
Phoberomys
Lamb
Lamb
 
Posts: 3890
Joined: 22 Feb 2008, 12:26
Location: Italy

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby Paz » 15 Oct 2010, 11:59

quote:
Originally posted by genesisforever

ma certe allusioni alla sua vecchiaia e alla sordità le trovo squallide.


Mi associo completamente[X-P]
Chiudi gli occhi...

Apri gli occhi...

Ringrazia chi vuoi!
Paz
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 350
Joined: 05 Jul 2010, 08:47
Location: Italy

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby genesisforever » 15 Oct 2010, 12:04

Non ho pubblicato le dichiarazioni di Phil, perchè dice le stesse cose delle precedenti interviste...
Ciò che non ci uccide ci rende più forti.
genesisforever
Lamb
Lamb
 
Posts: 1719
Joined: 14 Aug 2008, 10:51
Location: Italy

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby massimo61 » 15 Oct 2010, 12:41

per il giornalista Phil non è il batterista di Seven Stones, è il cantante di Sussudio, ovvero, "guarda come si è ridotto il fighetto degli anni 80, mito dello psicopatico di American Psicho".

D'altronde il progetto Going back ha un aura musicalmente patetica, quindi Phil era nel ruolo.
Pazza Inter Amala!
massimo61
Lamb
Lamb
 
Posts: 1002
Joined: 05 Feb 2009, 10:44
Location: Italy

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby Pipistrello » 15 Oct 2010, 13:11

Se il disco non piace si deve parlare male del disco ,non dell'uomo .
Se le scelte artistiche fatte da una persona non sono condivise
si puo' attaccare il progetto,non l'uomo.

Se noi pensiamo che il giornalista e' nel giusto facendo
queste affermazioni allora la prossima volta
questo giornalista (lo chiamo cosi' ma vorrei
chiamarlo con una parolaccia...)potra'
dire che un cantante non e' valido perche' gay ,di colore ,
cristiano o musulmano ,etc...

Che cavolo c'entra aver scelto di fare il repertorio Motown
con il fatto che Phil non ci sente o ha problemi alla mano ?

Io vorrei lasciare un commento sul sito di questo giornale
ma la policy prevede che non si possano scrivere commenti
ingiuriosi ......Perche' lui puo' farlo e io no ????? [!:-!]
Pipistrello
Trespasser
Trespasser
 
Posts: 78
Joined: 18 Mar 2010, 12:54
Location: Italy

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby Salmacis » 15 Oct 2010, 15:00

mi associo ai vari commenti: lasciarsi andare sulle problematiche di phil è veramente schifoso. sulla musica vige il de gustibus, ma per il resto... gente che non merita il mio rispetto nè la mia considerazione. il soggetto poteva essere chiunque, non è una difesa di phil: è una difesa di una persona con dei problemi fisici. evidentemente lo scrittore dell'articolo scoppia di salute. gli auguro di mantenerla [O:-)] evito battutacce.
- Le ho lette le FAQ, tranquilla.
- Quindi il tuo ignorarle bellamente è intenzionale?
User avatar
Salmacis
GLOBAL MODERATOR
GLOBAL MODERATOR
 
Posts: 8616
Joined: 21 Oct 2005, 17:13
Location: Italy

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby Burning Rope » 15 Oct 2010, 15:32

Veramente squallido.

Ha ragione TRE della musica si può dire ciò che si vuole, nei limiti dell'educazione, ma irridere un uomo di 60 anni per i problemi di salute è una cosa VERGOGNOSA.

E non lo dico perchè c'è Phil di mezzo lo avrei detto anche per chi non incontra le mie simpatie... che so Berlusconi... [:-I] bè forse per lui no... [:D]
You're old and disillusioned now as you realise at least
That all you have accomplished here will have soon all turned to dust
You dream of a future after life, well that's as maybe, I don't know
Burning Rope
Foxtrotter
Foxtrotter
 
Posts: 469
Joined: 20 Apr 2010, 10:17
Location:

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby Lomba1993thedrummer » 15 Oct 2010, 17:34

Il giornalista x quanto mi riguarda è da considerarsi morto perchè non si può insultare un batterista cantante e compositore del calibro di Phil
Genesis for life
User avatar
Lomba1993thedrummer
Nursery Crymer
Nursery Crymer
 
Posts: 139
Joined: 07 Oct 2010, 17:10
Location: Italy

Phil deriso dalla stampa canadese

Postby Rael Matrix » 15 Oct 2010, 19:22

Il tizio im questione sarà maeglio che legga questo trafiletto appena uscito, alla faccia dei canadesi...[;)]

Theatres showing more than films to boost bottom lines

Friday, 15 October 2010

Legendary musician Phil Collins will perform a cross-Canada concert later this month as a one-night only affair thanks to Cineplex Entertainment theatres.
The move comes as movie theatre chains grow revenue streams outside screening conventional films by renting out space to corporate groups or screening live events via satellite link.

Cineplex has 1,342 screens in Canada, including 342 that are digital, according to Pat Marshall, vice-president of communications. Cineplex had only 84 digital screens in Canada at the end of 2008.

Revenue from non-movie presentations is one of the company’s fastest growing sources of income.

“It’s an area of business that continues to grow,” Marshall told Business in Vancouver Thursday. “If I look back five to 10 years, this was a business dominated by one element: world wrestling entertainment.”

Now, some of the most popular programming includes live opera via satellite from New York, Marshall said.

As the number of digital screens grows, so does the percentage of 3-D screens. According to the Motion Picture Association of America, the number of digital 3-D screens worldwide tripled in 2009, reaching 8,989, or 6% of the total (See “Festivals keep indie film world alive” – issue 1093; October 5-11).
Rael Matrix
Lamb
Lamb
 
Posts: 3197
Joined: 22 Mar 2007, 05:36


Return to Phil Collins - Brand X - Big Band

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 0 guests